Cerca

Renate Under 15, avvio show di Gabriel Disca: tre reti in due partite per il gioiellino del club brianzolo

Gabriel Disca
In questo primo scorcio di campionato, l’ Under 15 di Silvio Tribuzio è partita alla grande, vincendo e bene nelle prime due uscite di campionato: 2-1 all’esordio sul campo del Lecco (3-0 a tavolino poi, per un errore nelle sostituzioni proprio da parte del Lecco), e 1-0 in casa l’11 ottobre, nella seconda e ultima (purtroppo) gara disputata. Chi ha sicuramente colpito tutti, per gol (ben tre) e prestazioni, è il giovane attaccante delle Pantere Gabriel Disca: classe 2006, in forza a Renate dalla stagione 2019/2020, dopo un trascorso all’Accademia Internazionale è passato al club brianzolo. E dopo aver fatto bene nella scorsa stagione con l’Under 14, quest’anno è salito di categoria, passando all’Under 15, regalando un inizio di stagione memorabile. Il suo feeling con il gol (se così possiamo chiamarlo) è iniziato circa un mese fa. Al debutto contro il Lecco, si è reso protagonista con una splendida e decisiva doppietta: il tutto nel giro di cinque minuti (dal 21’ al 26’ del secondo tempo). Il primo gol è da menzionare e incorniciare: un tiro fortissimo, su punizione, a distanza considerevole (35 metri), che si è infilato sotto la traversa, quasi all’incrocio dei pali. Ma non è finita qui, perché poco dopo Gabriel ha regalato anche il bis: su un passaggio diagonale del compagno, quasi in prossimità del calcio d’angolo, ha ricevuto e ha calciato splendidamente a giro sul secondo palo, mettendo in luce proprio la sua arma migliore: il tiro dalla distanza. Nel match interno contro la Pro Vercelli, invece, nei minuti finali di partita il Renate si è conquistato un preziosissimo calcio di rigore. Dal dischetto si è presentato proprio Disca, che ha sfidato e battuto solo in un secondo momento l’estremo difensore avversario Ferrante, bravo ad individuare e neutralizzare il calcio di rigore dell’attaccante nerazzurro. Disca sulla ribattuta, però, è stato il più veloce, e ha ribadito in rete, regalando la seconda vittoria consecutiva alla sua squadra. Va detto che le premesse per una stagione di alto livello si erano già intraviste quest’estate, durante il consueto precampionato, poiché Disca è andato a segno con una certa regolarità e in diverse apparizioni. In questo inizio di stagione è stato impiegato principalmente da prima punta dal suo tecnico, ma è un calciatore molto duttile, che può ricoprire tutti i ruoli del reparto offensivo: seconda punta in un tandem o anche esterno d’attacco in un tridente. E le sue caratteristiche tecniche, nonostante la giovanissima età, sembrano abbastanza definite: buona struttura fisica, discreta velocità, bravo nella difesa nella palla e, soprattutto, dotato di un ottimo tiro, che fanno di lui un calciatore completo. Ciò che ha messo in mostra Disca in queste prime partite è soltanto una piccolissima parte del suo bagaglio tecnico. E la speranza del Renate, dopo questo avvio di campionato, e considerata anche la carta d’identità di Gabriel, è di aver trovato un altro gioiellino, l’ennesimo della fucina di talenti del club brianzolo.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400