Cerca

Under 15 Serie C

Lecco-Seregno: al Rigamonti Ceppi i padroni di casa dominano con Gramegna e infliggono un pokerissimo al Seregno

Una super prestazione dei padroni di casa che dominano per tutti i 70'. Per gli ospiti zero reti e un rigore sbagliato da Arcieri

Lecco-Seregno: al Rigamonti Ceppi i padroni di casa dominano con Gramegna e infliggono un pokerissimo al Seregno

Le due formazioni a centrocampo prima dell'inizio della gara.

Al Rigamonti Ceppi di Lecco va in scena una sfida ad alta quota, quella tra gli Under 15 di Lecco e Seregno. I padroni di casa riescono a dominare per tutti i 70 minuti, vincono con un netto 5-0 e lo fanno sotto il segno di Matteo Gramegna, autore di un'ottima partita e di due gol. Il numero 6 timbra il cartellino in occasione del 4-0, quando la sua conclusione subisce una deviazione della difesa e finisce in rete. Tutto suo, invece, il quinto gol, quando da vero rapace d'area approfitta di un'indecisione tra il portiere avversario e la difesa. Con questa vittoria il Lecco si porta al secondo posto in classifica insieme all Pro Vercelli, entrambe alle spalle della Virtus Entella. Seregno che non entra mai in partita e subisce una pesante sconfitta, la seconda nelle ultime due partite. Ora la classifica per gli uomini di Re dice settimo posto con 11 punti.

Doppia faccia. Primo tempo a doppia faccia quello tra Lecco e Seregno. Nei primi 25 minuti domina l'equilibrio tra le due formazioni, che a parte una conclusione dei padroni di casa sul palo non creano occasioni pericolose. Dal 26' è tutto un altro primo tempo, con il Lecco che si porta in vantaggio con un grande gol di Leonardo Pirisi. Il numero 9 lecchese prende palla sulla fascia e scarica una conclusione potente sul primo palo che si infila sotto l'incrocio. Niente da fare per Federico Giorgetti, che prova ma non può deviare il tiro. Lecco che dopo il gol prende fiducia e riesce a raddoppiare pochi minuti dopo con Riccardo Meleddu. Sugli sviluppi di un calcio di punizione, dopo un bello schema, è proprio il numero 8 dei padroni di casa a trovare la conclusione vincente. Seregno che invece non riesce mai a impensierire la porta difesa da Constant. Dopo i gol i giocatori di Re si innervosiscono e terminano i primi 35 minuti con ben 4 cartellini gialli a referto, arrivati tutti dopo il 30'.

Senso unico. Nella ripresa i padroni di casa amministrano con facilità il doppio vantaggio, riuscendo alla prima occasione utile a portarsi anche sul 3-0. Sugli sviluppi di un calcio d'angolo Purita colpisce la palla da fuori con un pallonetto non molto forte ma, complice un errore del portiere, la sfera entra in rete. Il gol del 3-0 taglia le gambe agli uomini di Re, che si disuniscono e non riescono più a giocare con intensità. L'unica occasione per il Seregno arriva al 9' della ripresa, quando l'arbitro concede un calcio di rigore netto per un tocco di mano. Sul dischetto si presenta Arcieri che però spara alto. La porta è stregata per i ragazzi in divisa blu, con il Lecco che continua ad attaccare e trova anche i gol del 4-0 in mischia e quello del definitivo 5-0. Protagonista delle ultime due marcature è Gramigna: sul primo gol è aiutato anche da un rimpallo della difesa, mentre il secondo è tutto suo. 5-0 è il risultato finale per i padroni di casa, che hanno dimostrato di voler vincere la partita dall'inizio e hanno conquistato meritatamente 3 punti preziosi.

IL TABELLINO

LECCO-SEREGNO 5-0
RETI: 26' Pirisi (L), 33' Meleddu (L), 9' st Purita (L), 19' st Gramegna (L), 28' st Gramegna (L).
LECCO (4-3-3): Constant 6, Zagari 7 (22' st Silvestri sv), Colantonio 6 (29' st Mugambe sv), Nocito 6.5 (29' st Zucca sv), Parizzi 7.5, Gramegna 8, Artese 6.5 (16' st Fochesato 6), Meleddu 7.5, Pirisi 7 (29' st Bettini sv), Purita 6.5 (22' st Bandini sv), Borserio Gaggi 6.5 (29' st Putti sv). A disp. Zadek. All. Cristiano 7.
SEREGNO (4-4-2): Giorgetti 5, Potenza 5.5 (11' st Savarese 6), Zogno 6 (11' st Irrera 5.5), Sala 5.5 (1' st Morici 5.5), Monopoli 6.5, Torelli 6, Fusco 6 (17' st Angiò 6), Quaglio 5.5 (1' st Gobbi 6), Arcieri 5 (17' st Savino 5.5), Belladonna 6, Bamba 6 (17' st Campanella 6). A disp. Lissoni, Lancellotti. All. Re 5.5.
ARBITRO: Mufatti di Sondrio 6.5.
ASSISTENTI: Bongiolatti di Sondrio e Trivella di Sondrio.
AMMONITI: Zagari (L), Nocito (L), Parizzi (L), Purita (L), Mugambe (L), Fochesato (L), Putti (L), Zucca (L), Potenza (S), Zogno (S), Sala (S), Bamba (S), Morici (S), Savino (S).

LE PAGELLE

LECCO
Constant 6 Inoperoso per quasi tutti i 70 minuti, è sicuro nelle poche volte in cui è chiamato in causa.
Zagari 7 Tanta spinta sulla fascia, nel gol del momentaneo 2-0 c'è anche il suo zampino. Esce nella ripresa dopo una super partita. (22'st Silvestri sv).
Colantonio 6 Partita intelligente, si fa notare meno rispetto al suo collega di reparto. (29'st Mugambe sv).
Nocito 6.5 Partita rocciosa per lui, che si fa anche notare in fase di impostazione. (29'st Zucca sv).
Parizzi 7.5 Riesce sempre a fermare l'attaccante che gravita nella sua zona. Dalle sue parti non si passa, ottima partita.
Gramegna 8 Si trova sempre nel posto giusto al momento giusto. Nelle mischie finali in area riesce a buttare dentro il pallone per ben due volte.
Artese 6.5 Tanta qualità per lui in mezzo al campo, che riesce sempre a trovare la giocata giusta.
16'st Fochesato 6 Entra con lo spirito giusto e gioca 20' di buon calcio.
Meleddu 7 È suo il secondo gol, ma oltre alla rete c'è una prestazione fatta con intelligenza.
Pirisi 7.5 Un grande gol di potenza e tecnica quello che permette al Lecco di aprire le marcature. Da quel momento in poi è tutto in discesa, e il merito è anche suo. (29'st Bettini sv).
Purita 7 Un po' fortunato in occasione del gol vista la sua conclusione non irresistibile. Alla fine sul tabellino c'è comunque il suo nome, e la prestazione è più che positiva. (22'st Bandini sv).
Borserio 6.5 Non timbra il cartellino ma gioca una prestazione di grande prestanza fisica. Sua l'azione che porta all'angolo per il gol del momentaneo 3-0. (29'st Putti sv).
All. Cristiano 7 I suoi ragazzi giocano un bel calcio, e il risultato è una vittoria netta e importante.

SEREGNO
Giorgetti 5 Colpevole sul terzo gol, quando non blocca una palla abbastanza semplice. Incerto anche nella comunicazione con la difesa. Si rifarà.
Potenza 5.5 Nella confusione generale della sua squadra non riesce a emergere. Il suo nome è il primo a finire nella lunga lista di ammoniti.
11'st Savarese 6 Entra a risultato già scritto, ma disputa 20' minuti positivi, dove dimostra di avere voglia.
Zogno 6 Nei primi minuti della partita gioca un buon calcio, poi cala come tutta la sua squadra. 
11'st Irrera 5.5 Entra nella ripresa, non riesce a creare occasioni e a incidere sulla partita.
Sala 5.5 Gioca solo un tempo, prima di essere sostituito. Tiene per i primi 30', poi insieme ai suoi subisce gli affondi avversari.
1'st Morici 5.5 Entra nel secondo tempo per cercare di rimettere in piedi la partita, ma non incide e rimedia anche un giallo.
Monopoli 6.5 Forse il migliore dei suoi. Gioca per tutti i 70 minuti con una buona intensità, ma da solo non può ribaltare la partita.
Torelli 6 Sufficiente anche la sua prestazione, soprattutto nel primo tempo. Gioca anche lui per tutti i 70 minuti.
Fusco 6 Tiene bene il campo e il pallone quando è chiamato in causa. Esce a metà secondo tempo.
17'st Angiò 6 Un ingresso sufficiente per lui, che non fa cose straordinarie ma non sbaglia niente.
Quaglio 5.5 Un solo tempo per lui, dove non riesce a incidere. A inizio ripresa lascia il posto a Gobbi.
1'st Gobbi 6 Chiamato in causa a inizio secondo tempo, gioca una discreta partita, nonostante il risultato finale.
Arcieri 5 Partita no per il centravanti del Seregno, che spara alto il calcio di rigore che avrebbe permesso agli ospiti di portarsi sul 3-1 e nel complesso non riesce mai a rendersi pericoloso. Giornata storta per lui.
17'st Savino 5.5 Prova a dare un apporto offensivo diverso rispetto al suo compagno, ma le intenzioni non si trasformano in fatti.
Belladonna 6 Gara sufficiente per il numero 10, che gioca con qualità quando può e quando trova spazio.
Bamba 6 Nei primi minuti è il più attivo in campo, e dimostra di avere un'ottima velocità. Chiuso bene dai difensori, cala di intensità nel corso della partita fino alla sostituzione.
17'st Campanella 6 Entra anche lui a risultato già scritto, ma non sfigura.
All. Re 5.5 La partita è di quelle da dimenticare subito, la squadra non era proprio in giornata. Testa alla prossima.

ARBITRO
Mufatti di Sondrio 6.5 Buona conduzione per lui, coadiuvato bene anche dagli assistenti. E' costretto ad estrarre tanti cartellini gialli, 14 in totale. Giusto il rigore concesso al Seregno.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400