Cerca

Under 15 Serie C

Classe 2008 con più di 1000 minuti giocati da sotto età: il gioiellino che vogliono tutti

Gioca nella Giana Erminio, fa il difensore ed è nel mirino delle big: chi è Mattia De Nicolo

Mattia De Nicolo

Mattia De Nicolo, difensore classe 2008 della Giana Erminio impiegato stabilmente nell'Under 15 allenata da Simone Villa

18 presenze in 18 partite e 1260 minuti giocati: cioè tutti. Basterebbero questi "freddi" numeri per spiegare chi è Mattia De Nicolo, il classe 2008 più impiegato in assoluto nel Girone A dell'Under 15 Serie C. Numeri che ovviamente non sono passati inosservati e che hanno messo il ragazzo al centro dell'attenzione con diversi club di Serie A e B interessati alle sue prestazioni: normale per un prospetto che ha giocato per tutta la stagione con ragazzi più grandi di lui di un anno, in alcuni casi anche due.

L'IDENTIKIT

Mattia De Nicolo, infatti, è nato il 4 dicembre 2008 ed è alla sua prima stagione con la maglia della Giana Erminio: la squadra di Simone Villa non ha brillato (è arrivata penultima davanti solo alla Pro Patria), ma Mattia si è ritagliato uno spazio importante in un campionato certamente non semplice. Classifica a parte - e si sa che in queste categorie il risultato ha un valore a volte relativo - il tecnico della squadra di Gorgonzola non ha mai rinunciato a lui, e un motivo ci sarà: 177 centimetri di altezza per un fisico già ben strutturato, De Nicolo è un difensore centrale di piede destro e nel suo ancora breve passato ha già vestito le maglie di Inter, Enotria e Città di Segrate, la squadra della sua città dove è rimasto per tre anni. Alla Giana si è specializzato nel ruolo di difensore, ma fino agli Esordienti nel calcio a 9 ha giocato spesso come mediano spaziando a tutto campo e segnando diversi gol. Calcio ma anche studio ovviamente: a settembre comincerà il suo percorso scolastico in un Liceo Scientifico di Milano.

Mattia De Nicolo, difensore classe 2008: dopo Inter, Enotria e Città di Segrate si è ritagliato un ruolo da protagonista con la formazione Under 15 della Giana Erminio: quale sarà il prossimo passo?

I SUOI IDOLI

Mattia quest'anno è stato l'unico classe 2008 del Girone A a giocare tutte le partite per intero "doppiando" Filippo Ripamonti, che con 12 presenze e 609 minuti giocati si è distinto tra le fila della Pro Sesto. Tifoso del Napoli (suo papà è campano) ha due punti di riferimento del passato e del presente ai quali si ispira: il suo idolo di ieri è Fabio Cannavaro, quello di oggi è Kalidou Koulibaly. Anche se aveva appena 2 anni, conosce a memoria le partite del Mondiale 2006 che hanno portato il capitano dell'Italia a vincere poi il Pallone d'Oro: è un ammiratore del difensore ex Juventus e Napoli, anche se per caratteristiche in tanti lo accomunano a Virgil van Dijk del Liverpool.

IL SUO FUTURO

Torino, Cremonese, Empoli e Atalanta: queste sono solo alcune delle società che hanno messo gli occhi su di lui. Anche se molto, chiaramente, dipenderà dal destino del Settore Giovanile di una Giana Erminio che dovrà giocarsi la permanenza in Serie C nel playout contro il Trento. Dovesse arrivare la retrocessione in Serie D, va da sé che le strade con il club potrebbero dividersi, altrimenti il ragazzo potrebbe anche rimanere nella società che lo ha rilanciato e che in lui crede tantissimo. Del resto il vivaio diretto da Enrico Albè ha una certa esperienza con i difensori centrali: vedi il caso di Andrea Piazza, centrale clase 2004 stabilmente agli ordini Matteo Contini in prima squadra.

I CINQUE 2008 PIU' UTILIZZATI

  • MATTIA DE NICOLO - GIANA ERMINIO • 18 presenze - 1260 minuti - Difensore
  • FILIPPO RIPAMONTI - PRO SESTO • 12 presenze - 609 minuti - Centrocampista
  • CHRISTIAN RINALDI - PRO SESTO • 8 presenze - 426 minuti - Attaccante
  • MATTIA BOLOGNA - PRO VERCELLI • 5 presenze - 153 minuti - Difensore
  • MATTIA PUGNAGHI - PRO PATRIA • 2 presenze - 112 minuti - Centrocampista
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400