Cerca

Under 15

Ternatese-Taino: partita dominata dalla squadra in casa, punizione da sogno per Bisanti

Bisognava riprendersi dalla terza giornata di campionato: Bandera serve tutti i gol

Under 15 Ternatese

I ragazzi Under 15 della Ternatese prima della partita contro il Taino

La partita giocata in casa Ternatese contro il Taino è stata l’occasione per riprendersi dalla brutta terza giornata di campionato. Il tecnico Simone Maggi: «È stata una partita dominata dalla nostra squadra, ma volevamo proprio che andasse così. La sconfitta di settimana scorsa ci aveva demoralizzato e durante la settimana ci eravamo preparati per affrontare il Taino in forma smagliante. Il primo tempo è partito un po’ a rilento, probabilmente perché i ragazzi percepivano una forte tensione  dovuta alle aspettative che ci eravamo prefissati di raggiungere. Il gol conquistato dopo il primo quarto d’ora, ci ha aiutato a rompere il ghiaccio e da lì la situazione è migliorata, i ragazzi avevano la mente lucida e una visione chiara del gioco. Sono contento di come la squadra abbia risposto agli allenamenti. Siamo molto motivati, vogliamo crescere su due fronti contemporaneamente sia come squadra che come società e per fare questo dobbiamo insistere e puntare alle posizioni più alte della classifica». Il primo gol è semplice ma necessario, il coraggio di Galbiati, che segna su azione al limite dell’area, è quello che serve alla squadra per svoltare. Sicuramente una buona prestazione è stata di Bandera che apre ai compagni tutte le occasioni per fare gol. Come nel caso del secondo gol, il centrocampista mezza punta difende il pallone sulla fascia di sinistra, passa a Zullo che nella mischia concentrata in area piccola ribatte in direzione di Salvadori che tira e segna. Ma le emozioni del primo tempo non finiscono qui. Al 32’ sempre Bandera in calcio d’angolo lancia la palla al numero 9 Galbiati che conquista il terzo gol grazie ad con un colpo di testa.


Nel secondo tempo l’atteggiamento della Ternatese non cambia affatto, non c’è spazio per rilassarsi, il loro obbiettivo è vincere la partita quindi nervi e concentrazione devono rimanere saldi. I cambi aiutano molto a mantenere la stessa potenza di gioco e anche questo tempo è giocato in maniera infallibile. Si parte subito all’attacco, al 6’ minuto su calcio d’angolo lanciato da Bandera in direzione del limite dell’area, Rubagotti riceve e ribatte di potenza segnando un bel gol.
La partita continua ad essere giocata a ritmo sostenuto e al 27’ un autogol calciato per sbaglio nella mischia concentratasi nell’area di rigore da Saccogna del Taino, regala un vantaggio in più. Il punteggio finale verrà suggellato da Bisanti. Il dirigente Roberto Ceranto descrive così il momento: «Il gol segnato da Bisanti è stato davvero bello e lui è un giocatore molto bravo. Intorno al 31’ viene assegnato un calcio di punizione. Il ragazzo calcia la punizione diretta scavalca la barriera e a distanza di 20 metri la palla entra all’angolo sinistro del portiere». Si conclude così per il Ternatese la quarta giornata di campionato

IL TABELLINO

TERNATESE-TAINO 6-0
RETI (3-0,3-0): 13' Galbiati (Te), 28' Salvadori (Te), 32' Galbiati (Te), 6' st Rubagotti (Te), 27' st Saccogna (Ta), 31' st Bisanti (Te).
TERNATESE: Palmieri Leonardo, Palmieri Lorenzo, Simonetta, Vella, Ariante, Zullo, Salvadori, Bandera, Galbiati, Rubagotti, Zonno, Del Corno, Bisanti, Lule, Ariante Antonio, Pironi
TAINO: Ferraro, Di Bella, Fuochicello, Cerreto, Saccogna, Rossi, Stark, De Lorenzi, Arcuri, Iorio, Dalla Costa, Munda, Antonetti

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400