Cerca

Independiente Ivrea - Gozzano Under 15 femminile, super Mercalli regala la vittoria agli ospiti

IMG_8301
Partita equilibratissima quella tra la formazione di casa dell’ Independiente Ivrea e il Gozzano, anche se il tabellino finale premia gli ospiti con il risultato di 1-0. Tante le occasioni nel corso dei sessanta minuti dell’incontro, con le ragazze di entrambe le squadre che hanno dato dimostrazione di un’alta intensità di gioco in tutte le zone del campo. Pronti, via e subito l’Ivrea, con la sua classica divisa arancione, cerca di fare la partita, sfruttando il bellissimo campo sintetico di Pavone Canavese su cui si è disputato l’incontro. Le occasioni da gol, infatti, non mancano. Il merito è di tutto il reparto offensivo che disegna interessanti trame di gioco, anche se la palla proprio non vuole entrare, grazie soprattutto all’attentissima difesa ospite e alle parate efficaci della numero 1 Valentina Schianta. Da segnalare, tra le tante conclusioni verso la porta del Gozzano, un bellissimo destro a giro dal limite dell’area del capitano orange Francesca Crivellaro, oggi con la maglia numero 8. La palla, per sua sfortuna, esce davvero di un soffio. Il primo tempo, dunque, va in archivio sul risultato di 0-0. Nel secondo tempo cambiano completamente le gerarchie in campo: ora è la formazione novarese a cercare di imporre il proprio gioco e al 6’ ecco la rete del vantaggio siglata dalla numero 9 Greta Mercalli. E’ lei la più lesta ad arrivare su un pallone lanciato in avanti dalla sua difesa e, sola davanti al portiere, non fallisce: è 1-0. L’Ivrea, però, è davvero una grande squadra perché, nonostante il gol subito, non molla e prova in tutti i modi a recuperare lo svantaggio; nel secondo tempo sono due le grandi occasioni per le ragazze eporediesi: la prima con la numero 7 Marta Battello che calcia un bel tiro rasoterra, ma è sempre reattiva Schianta tra i pali. La seconda occasione, invece, capita tra i piedi della numero 11 Chiara Memè, la quale lancia un siluro dal limite dell’area che sfiora il palo alla sinistra del portiere. Nella terza ed ultima frazione di gioco, il capitano orange Crivellaro prova a suonare la carica con diverse cavalcate verso la porta avversaria, ma la difesa del Gozzano è sempre impeccabile. Un’ultima grande occasione capita alla numero 14 Sofia Munaro, che supera un paio di avversarie, ma deve fare i conti con l’immensa Schianta che oggi non ha fatto passare nulla. Dopo 60’ di gioco la direttrice di gara Ferrante fischia il termine dell’incontro e possono iniziare i festeggiamenti delle ragazze del Gozzano, ma meritano applausi anche le giocatrici sconfitte, che hanno dato prova di non mollare mai e di crederci fino all’ultimo.   INDIPENDIENTE IVREA - GOZZANO 0-1 RETI: 6’ st Mercalli ARBITRO: Ferrante di Ivrea 6.5 INDIPENDIENTE IVREA (3-3-1-1): Hanganu 6.5, Barasa 6.5, Pipicella 7, Ambrosia 6.5, Florian 6.5 (1’ 3t Munaro 6.5), Battello 7, Crivellaro 7.5, Viretto 6.5, Memè 7. All. Cordella 7. Dir. Napoli-Viretto-Ferraro. GOZZANO (4-3-1): Schianta 7.5, Trovato 6.5, Tura 6.5, Piralli 7, Bressan 6.5, Sallo 6.5, Corradino 6.5 (15’ 2t Perri 6.5), Antonaci 6.5, Mercalli 8. All. Martelli 7.5. Dir. Bressan-Matella-Schianta.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400