Cerca

Under 15

Real Cerrina-Olimpia SQ: Gran tripletta di Ka El Hadij, capolista sempre più in alto, peccato per la rissa finale sugli spalti

Alcuni genitori vengono alle mani, sono i ragazzi che si fanno in quattro per calmarli e portare a termine la partita. Applausi!

Cheikh Ka El Hadij, Under 15 Olimpia SQ

Con una bella tripletta Ka El Hadij si prende il titolo di uomo partita

La partita termina in rissa fuori dal campo, ed è un vero peccato, perché le due squadre si sono affrontate dando vita ad una gara dove il fair play e il rispetto reciproco non è mai mancato. Purtroppo, dopo un fallo di Saudi, si accendono gli animi e alcuni genitori presenti sul lato opposto alla tribuna, iniziano ad insultarsi fino ad arrivare a mettersi le mani addosso. Il direttore di gara Balliano, della sezione di Asti, cerca di far riprendere il gioco ma la situazione è molto tesa. Tocca ai ragazzi diventare ancora più protagonisti perché sono proprio loro che vanno a calmare i genitori e la partita riprende.

Al campo di via Casale Molino la capolista Olimpia Solero Quattordio arriva determinata per conquistare l'intera posta e lo fa in maniera perentoria. 6-0 il risultato finale. Gli alessandrini si presentano a Valle Cerrina dopo la vittoria 4-0 in casa con lo Spartak San Damiano alla giornata precedente, mentre i padroni di casa sono usciti sconfitti per 7-0 dalla gara con il Canelli 1922. Il Real Cerrina scende in campo con il 4-3-3 con il trio d'attacco composto da Giordano, Lagnaoui e Scarpulla. Gli ospiti si schierano con il 4-4-2 con le punte Cheikh Ka El Hadij e Luca Zoia.

Subito vantaggio Olimpia. La partita si apre con un equilibrio che dura solamente per 6 minuti, quando la squadra di Cazzolla passa in vantaggio grazie al gol di Luca Zoia che, su un rimbalzo proveniente dalla traversa a causa di un tiro alto di Ka El Hadij, appoggia in rete trovando Gazzi completamente impreparato. Dopo cinque minuti arriva il raddoppio ospite con un gran gol da una trentina di metri di Alessandro Ferraris, sul quale il portiere Stefano Gazzi non può fare nulla. Dopo il secondo gol l'Olimpia non si vuole fermare con Ferraris che va vicino anche al terzo gol - suo secondo di giornata - con un bel tiro, ma Stefano Gazzi si fa trovare pronto e gli nega la doppietta. Il Real Cerrina continua a venire schiacciato e non ha risposte per le continue incursioni degli attaccanti avversari e al minuto 23 Cheikh Ka El Hadij tenta di trovare il gol con un bel tiro a giro dal lato sinistro che finisce di poco sopra la traversa. Il primo termina con un altro acuto degli alessandrini grazie al tiro di Alessandro Ferraris che sfila alla destra della porta difesa da Stefano Gazzi.

La capolista vola. La ripesa comincia all'insegna dei cambi: Bonelli sostituisce Elia Bruno con Ilyass Adriouch sulla destra, mentre al 5' arriva il primo cambio per l'Olimpia con l'uscita del laterale destro Davide Zoia e l'ingresso di Zanellato. Al minuto 12 arriva il terzo gol ospite con Cheikh Ka El Hadij, che infila Gazzi in contropiede servito da una bella verticalizzazione di Alessandro Ferraris. Dopo quattro minuti arriva la doppietta per la punta con il numero dieci grazie ad una grande progressione sulla fascia sinistra del subentrato Federico Re che trova Ka El Hadij in mezzo, il quale di prima batte l'estremo difensore monferrino. Dopo tre minuti Ka El Hadij completa l'hat-trick, sempre grazie ad un bel lancio di Ferraris. Subito dopo la rete, finisce la sua partita venendo sostituito da Matteo Coppero. La rete del 6-0 arriva a pochi minuti dalla fine con un altro assist di Ferraris, stavolta a trovare Re che infila di nuovo Stefano Gazzi con un bel tiro sul primo palo. Ci sarebbe l'opportunità anche per il settimo gol, quando al 33' Gazzi atterra in area Coppero. Sul dischetto si presente Casalone, che però calcia alto sopra la traversa. Grazie a questo risultato, l'Olimpia Solero Quattordio si conferma prima forza del campionato a 19 punti e con un punto di vantaggio sulla seconda Terricola Terruggia. Il Real Cerrina scivola all'ultimo posto in classifica per differenza reti.

IL TABELLINO

REAL CERRINA-OLIMPIA SQ 0-6
RETI: 6' Zoia L. (O), 11' Ferraris (O), 12' st, 16' st, 19' st Ka El Hadij (O), 28' st Re (O)
REAL CERRINA (4-3-3): Gazzi 5.5, Sitzia 5.5 (26' st Marchisotti sv), Sbarato 6, Bruno E. 5.5 (1' st Adriouch 5.5), Turolla 5.5, Magliolio 5.5, Giordano V. 6, Giordano S. 5.5, Scarpulla 5.5 (24' st Vesprini 5.5), Saudi 5 (39' st Bruno F. sv). A disp. Abrate, Dogente. All. Bonelli 5.5. Dir. Giordano.
OLIMPIA SQ (4-4-2): Diop 7 (27' st Sisella sv), Becchi 7.5, Zoia C. 7 (24' st Petralia 7), Sberna 7, Di Stefano 7, Pongan 7 (21' st Lazzarone 7), Guerrieri 7 (21'st Casalone 7), Ferraris 8, Zoia L. 7.5 (9' st Re 8), Ka El Hadij (7' st Coppero 7), Zoia D. 7.5 (5' st Zanellato 8). A. disp. Bisoglio All. Cazzolla 8. Dir. Venezia.
ARBITRO: Balliano di Asti 6.
AMMONITI: 19' Turollla (R), 28' st Saudi (R)

LE PAGELLE

REAL CERRINA
Gazzi 5.5 Ha dovuto raccogliere sei palloni dal sacco, complici anche gli errori della difesa. Da migliorare molto la fase di uscita.
Sitzia 5.5 In mezzo al campo non si fa sentire, ha perso troppi palloni.
26' st Marchisotti sv
Sbarato 6
Il capitano ha provato a mantenere la linea difensiva in ordine, senza riuscirci.
Bruno E. 5.5 Sulla destra ha provato a far salire la squadra, ma la difesa ospite è stata su un altro livello.
1' st Adriouch 5.5 Ha provato ad alzare la squadra, cercando di fluidificare la manovra con poco successo.
Turolla 5.5 Non bene in fase di marcatura e copertura, molti errori anche in fase di rinvio.
Magliolio 5.5 Prova a fare quello che può per cercare di mantenere la linea difensiva, ma contro le punte Ka El Hadij e Zoia in giornata è difficile fare qualcosa di concreto.
Giordano V. 6 Sull'ala sinistra prova a far movimento e a smarcarsi, ma i passaggi non gli arrivano.
Giordano S. 5.5 Sulla destra prova a far salire la squadra, ma la difesa alessandrina è troppo rocciosa per fare qualcosa.
Scarpulla 5.5 Poco movimento, viene costantemente annullato dalla difesa.
24' st Vesprini 5.5 Ha provato a spingere sull'out di destra, ma non riesce a farsi trovare smarcato.
Saudi 5 Si è beccato un giallo ed è stato abbastanza nervoso durante tutto il match.
All. Bonelli 5.5 Hanno cercato di impegnarsi, ma hanno avuto grande difficoltà contro una squadra che ha dimostrato di essere su un altro livello.

OLIMPIA SQ
Diop 7 Ha avuto qualche difficoltà a causa del terreno sconnesso, ma non è stato impegnato un granché durante la partita.
27' st Sisella sv
Becchi 7.5
Buone le fasi di uscita e di apertura, ha sostenuto bene i compagni sulla fascia.
Zoia C. 7 Buona partita in mezzo alla difesa, ha mantenuto bene la linea difensiva ed è stato bravo in copertura.
24' st Petralia 7 Ha sostituito bene il compagno, mantenendo bene le marcature e la linea.
Sberna 7 Una sicurezza sulla sinistra, spinge sempre e torna quando serve.
Di Stefano 7 La sua presenza al centro della difesa porta ordine ai suoi compagni, indicando e riprendendoli quando serve.
Pongan 7 Ha raccolto bene i palloni dalla difesa, lanciando la manovra e costruendo belle azioni.
21' st Lazzarone 7 La sua partita a centrocampo è stata buona, ha fatto ballare gli avversari con le sue continue incursioni.
Guerrieri 7 Spinge bene sull'out di destra, serve i compagni con buone verticalizzazioni.
21' st Casalone 7 Buona la fase di impostazione, smista bene i palloni che gli arrivano. Peccato per il rigore sbagliato alla fine.
Ferraris 8 Tre assist e un gran bel gol per il 2-0. Pochissimi errori. Voto più che meritato.
Zoia L. 7.5 Suo il gol che apre le marcature, ha mandato fuori giri la difesa con il suo movimento senza palla.
9' st Re 8 Da quando è entrato ha sospinto la squadra verso i quattro gol nella ripresa, uno dei quali suo.
Ka El Hadij 9 Tripletta per lui, si porta a casa il pallone e il titolo di uomo partita.
7' st Coppero 7 Buona la sua gara davanti, ha sostituito bene il compagno facendo un bel movimento senza palla.
Zoia D. 7.5 Grande partita sulla fascia, ha dato gran filo da torcere alla difesa con le sue incursioni. Sempre pericoloso.
5' st Zanellato 8 Velocissimo, una continua spina nel fianco per la difesa avversaria.
All. Cazzolla 8 Partita preparata alla grande, una buona dimostrazione di forza durante tutto l'incontro. Ecco perchè sono in testa al campionato.

ARBITRO Balliano di Asti 6 Metro di giudizio discreto. Ha avuto alcuni problemi nel finale a causa della rissa sfiorata fuori dal campo.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400