Cerca

Under 15

Bellantoni benedetto, è lui l'eroe della partita

Sotto per 0-2, il Beiborg pareggia nel recupero con il grande stacco di testa del suo terzino

Jacopo Cappai, Luca Godino, Loris Bellantoni, William Giorgis

Jacopo Cappai, Luca Godino, Loris Bellantoni, William Giorgis

Il Lenci Poirino è riuscito nell'impresa in cui tutte le altre avevano fallito: non far vincere una partita al Beiborg. La gara a Borgaretto, infatti, termina sul 2-2 con i ragazzi di Addesi che pareggiano nel recupero del secondo tempo. Una partita tesa, combattuta su ogni pallone con una grande fase difensiva di entrambe le squadre che hanno oscurato gli attaccanti. Centrocampisti al centro dell'attenzione con le loro belle giocate che facevano il bello e il cattivo tempo là in mezzo. Non sono mancati anche gli errori nel corso della partita, alcuni più gravi altri meno impattanti, alcuni individuali altri causati dal pressing delle due squadre. Nel complesso il giudizio delle due squadre sulla gara è dolce e amaro allo stesso tempo per vari motivi. Per il Lenci Poirino è dolce per la grande prestazione tirata fuori in un momento di difficoltà contro una grande squadra e per aver strappato il primo pareggio alla capolista, ma amaro per la rimonta subita con gol nel finale. Per il Beiborg, invece, la nota positiva è la reazione al doppio svantaggio e aver recuperato la partita, una situazione inedita in campionato, mentre quella negativa è di non aver portato a casa la vittoria in aggiunta ad una prestazione non ottimale nella prima metà di gara. Reclamati dai padroni di casa due possibili rigori nel primo tempo, uno per fallo di mano su un tiro di Godino e uno per un fallo su Drissi in area.
Doppio vantaggio. Il Beiborg nel primo tempo dà la sensazione di non riuscire a giocare come vorrebbe, tiene in pugno il pallino del gioco lasciando poco la palla agli avversari, ma non arriva mai alla conclusione. Grande prestazione nel primo tempo dei ragazzi di Rosano, ottima la fase difensiva, in fase offensiva danno la sensazione di essere molto pericolosi ma anche loro non arrivano mai al tiro. La prima occasione della partita è dei padroni di casa con Buttini che colpisce di testa, alta la conclusione. Rapida la risposta degli ospiti che al 7' dopo una carambola in area su un calcio di punizione si portano in vantaggio con Lisciotto che gira bene in porta. Grande "esordio" per Lisciotto che torna in campo dopo la lunga squalifica ottenuta il 10 ottobre nella gara di andata contro il Barcanova, 1-2 per il Lenci. Rete che gela tutto l'ambiente Beiborg, i ragazzi in campo sembrano imballati e faticano a trovare spazi davanti. Al rientro nel secondo tempo tutti si aspettano una forte partenza del Beiborg alla ricerca del pareggio, ma dopo due minuti dall'inizio del secondo tempo Guarnieri stende Mo in area e causa un calcio di rigore. Rosano si incarica della battuta e calcia alla destra di Santonastaso che intuisce e tocca, ma non abbastanza.
Rimonta. Dopo lo 0-2, forte reazione del Beiborg che non molla e riesce a macinare bene il gioco avvicinandosi di più dalle parti di Giumala. Primo squillo al 10' con Buttini che dai 25 metri colpisce la traversa su punizione, nulla avrebbe potuto Giumala. Al 17' ci prova Pomini con un bel tiro in girata, ottima parata di Giumala. Da quell'angolo nasce la rete dell'1-2 con il bel tiro al volo di Godino che dà speranza ai suoi. Il Lenci sfiora la terza rete al 30' con Tosco che viene chiuso da un miracoloso intervento di Bellantoni, l'eroe della partita. Proprio Bellantoni segnerà nel recupero, precisamente al 37', con un grande stacco di testa su angolo di Guarnieri rimontando lo svantaggio. Episodio curioso e divertente per Bellantoni che nell'intervallo è stato "benedetto" dalla pipì di Gluck, il cane di Marilena Messina, segretaria. Beiborg che resta fuori dallo spogliatoio occupato da una categoria più piccola, al gruppo si avvicina Gluck che rilascia su Bellantoni. Bellissimo il post partita con i dirigenti e gli allenatori delle due squadre che parlano amichevolmente della gara, una scena che non si vede spesso nel calcio giovanile provinciale.

IL TABELLINO

BEIBORG-LENCI POIRINO 2-2

RETI (0-2, 2-2): 7' Lisciotto (L), 3' st rig. Rosano (L), 18' st Godino (B), 37' st Bellantoni (B).

BEIBORG (4-3-3): Santonastaso 7.5, Conte 8, Bellantoni 8.5, Guarnieri 7.5, Giorgis 7, Paraschiv 7.5 (1' st Savarise 7.5), Pomini 7.5, Drissi 8, Buttini 7.5, Godino 8, Cappai 7.5 (1' st Caminiti 8). A disp. Cipriano, Ricotta, Esposito, Ienco, Asero, Caputo, Pislor. All. Addesi 7.5. Dir. Ricotta.

LENCI POIRINO (4-3-1-2): Giumala 8, Tulino 7.5 (1' st El Bentaoui 7.5, 39' st Marocco Fe. sv), Maddalena 8, Turano 8, Rosano 8.5, Marocco Fa. 8, Fischetti 7.5, Silvestri 8, Mo 8, Volpe 7.5 (29' Tosco 7.5), Lisciotto 8. A disp. Visca, Folli, Giuzio, Gillio. All. Rosano 8. Dir. Marocco.

ARBITRO: Murdocca di Nichelino 7 Buona direzione di una gara difficile, qualche imprecisione su alcune situazioni.

AMMONITI: 6' Cappai (B), 19' st Buttini (B).

LE PAGELLE

BEIBORG

Santonastaso 7.5 Intuisce e tocca la palla sul rigore, per il resto viene chiamato poco in causa, incita i compagni dalle retovie.
Conte 8 Uno dei migliori dietro, nel primo tempo bravo negli anticipi sui centrocampisti, bene anche nel cercare gli esterni davanti.
Bellantoni 8.5 L'eroe della partita, prima salva un probabile gol e poi regala il pareggio alla squadra segnando con un grande stacco di testa il centesimo gol del Beiborg in campionato, chissà che non voglia ripetere la "benedizione" anche per le prossime partite.
Guarnieri 7.5 Giudizio altalenante, causa il rigore ma fa i due assist calciando gli angoli, escludendo l'errore sul rigore gioca bene in difesa.
Giorgis 7.5 Da un suo errore parte l'azione che porta al rigore degli avversari, tranne per l'errore anche lui gioca bene in fase difensiva.
Paraschiv 7.5 L'anno in meno si sente a livello a fisico, fatica un po' in mezzo al campo.
1' st Savarise 7.5 Disturba i difensori avversari lasciando più spazio a Godino, il suo ingresso davanti preoccupa la difesa.
Pomini 7.5 Quasi sempre raddoppiato, sfiora il gol nel secondo tempo.
Drissi 8 Gran secondo tempo, arriva al tiro, serve in avanti dei palloni interessanti per gli attaccanti, domina in mezzo al campo.
Buttini 7.5 Ben chiuso dall'ottimo lavoro dei difensori avversari, splendida la traversa su punizione.
Godino 8 Bellissimo gol al volo su angolo, chiuso nella morsa dei centrali avversari, fa molto lavoro sporco con i suoi movimenti offensivi.
Cappai 7.5 Patisce l'ammonizione nei primi minuti di una partita tesa e combattuta.
1' st Caminiti 8 Con i suoi dribbling e le sue giocate manda spesso a vuoto il primo pressing del Lenci, entra alla grande dalla panchina.
All. Addesi 7.5 Grande rimonta dei suoi sotto per 0-2, non scontato per una squadra come la sua che in campionato le vince tutte.
Dir: Ricotta.

LENCI POIRINO

Giumala 7.5 Bella parata su Pomini nel secondo tempo, precisi i suoi rinvii.
Tulino 7.5 Ottimo primo tempo, bene nei recuperi palla.
1' st El Bentaoui 7.5 Prova a tenere botta coi difensori avversari, bene nei primi minuti dal suo ingresso, poi viene chiuso bene.  (39' st Marocco Fe. sv)
Maddalena 8 Grande prestazione sull'esterno, non lascia passare nessuno, cerca bene i compagni in avanti.
Turano 8 Un altro muro, dove c'è lui non si passa, non va per il sottile ed evita di perdere palloni pericolosi davanti all'area.
Rosano 8.5 Nel primo tempo è lui il padrone del centrocampo, ottimo sia negli interventi difensivi sia in fase offensiva con la palla fra i piedi e con i passaggi per gli attaccanti, bravo sul rigore.
Marocco Fa. 8 Difesa incredibile, i palloni sono tutti suoi, non passa niente.
Fischetti 7.5 Ottimo lavoro offensivo e difensivo, occupa diversi spazi in campo per aiutare la squadra nelle fasi di gioco.
Silvestri 8 Anche lui gioca bene  in mezzo in campo soprattutto nel primo tempo, nel secondo tocca meno il pallone come i compagni.
Mo 8 Anche lui si sacrifica molto nelle varie fasi della partita, si procura il rigore.
Volpe 7.5 Stava giocando bene, esce per infortunio.
29' Tosco 7.5 Sfiora il possibile gol vittoria, chiuso da un miracoloso intervento di Bellantoni.
Lisciotto 8 Dopo la lunga squalifica torna segnando, ottima anche la prestazione.
All. Rosano 8 I suoi strappano un punto importante, gioia per il pareggio, amarezza per la rimonta subita.
Dir: Marocco.

Commenta scrivi/Scopri i commenti