Cerca

Under 15 Femminile

Baglivo strappa il pari all'ultimo giro d'orologio, dopo il lampo di Chiarello

Gol nel finale da calcio d'angolo, tra le granata brilla De Francesco

Cit Turin Under 15

Cit Turin Under 15 al termine della gara contro il Torino

Il match di vetta tra la capolista Torino e il Cit Turin dell'allenatore Giovanni Castellino termina in perfetta parità: la formazione ospite capitanata da Benedetta Dolzan - che dopo aver subito un assedio granata per un'interminabile mezz'ora ha disputato una grintosa prestazione - trova il gol allo scadere del terzo tempo con la subentrata Melissa Baglivo che sfrutta a dovere l'ultimo corner della partita.

Beffa, dunque, per il Torino dell'allenatore Paolo Borzoni che paga qualche sostituzione troppo azzardata; sulla fascia si avverte pesantemente l'uscita di Gaia De Francesco che ha lasciato il campo al 38' per fare spazio alla compagna Alice Rosiello, fino a quel momento la numero 8 era stata il motore dell'offensiva granata pur non trovando consacrazione con una conclusione personale. Il Torino ha condotto maestosamente la prima frazione di gioco andando a segno con Alessia Chiarello al 6', che palla al piede si porta in area di rigore vincendo il duello con Sara Biolatto. Non sono mancate opportunità per le padroni di casa, che in più di un'occasione hanno accarezzato il raddoppio con De Francesco, Mens e le fresche Daniele e Rosiello.
Il Torino allunga ancora in classifica portandosi a +4 dalla seconda Alessandria. 

Assedio granata. Non avrebbe potuto iniziare meglio la partita per il Torino dell'allenatore Paolo Borzoni. Al primissimo giro d'orologio Francesca Romano sfiora la rete del vantaggio inaugurando la sua bellissima prestazione offensiva sulla fascia sinistra, ad aprire le danze è però Alessia Chiarello che al 6' vince il duello con Sara Biolatto e si porta a tu per tu con il portiere ospite Sofia Carluccio: da lì è un gioco da ragazzi per il centroavanti granata infilare la palla nel sacco.
Il Cit Turin reagisce con Sofia Bonomo, punta della formazione giallo arancio, che si scontra con il muro casalingo guidato da Serena Zoia. La formazione ospite fatica a superare il centrocampo, tenuto egregiamente da Eleonora Mens. 
C'è una sola squadra in campo nel primo tempo: il Torino, che accarezza il raddoppio con Gaia De Francesco al 9' ma Gloria Pacelli spazza efficacemente di testa; un'altra occasione si presenta al 12' con calcio piazzato su cui si posiziona Letizia Rossi che però trova la pronta risposta dell'estremo difensore Carluccio che manda in corner. 

La prima occasione per il Cit Turin si presenta allo scadere del primo tempo con Chiara Agù che aggancia l'assist di Bonomi, tiro insidioso per Matilde Morano che delizia il pubblico con la prima parata del match. 
La ripresa non è altro che un proseguo per il Torino che riprende lì dove aveva interrotto: clamoroso palo di Eleonora Mens dagli sviluppi di un corner calciato da Chiarello ma ancora una volta il campo nega il raddoppio alle padroni di casa. La formazione del tecnico Borzoni ci riprova al 26' con una punizione corta eseguita da D'Aguì. 


Occasionissima al 30' per il Cit Turin con la punta Sofia Bonomo che resiste al pressing della retroguardia granata ed entra in area per calciare ma perde la preziosa occasione. 
È un ping-pong di azioni in ambo le metà campo.: il Cit Turin accarezza il pareggio con Dolzan ma Morando ci arriva con le punta delle dita. ancora una possibilità anche per il Torino con De Francesco al 37' ma Agù manda in angolo e mantiene aperto il match, è tutto da scrivere nell'ultima frazione di gioco. 

All'ultimo respiro. Il Cit Turin sfrutta nel migliore dei modi gli ultimi venti minuti per uscire dal campo di via Allegri di Collegno con un risultato utile per continuare a sognare il podio. Emma Tironzelli, che ha giocato di qualità più che di quantità, percorre tutto il campo palla al piede eludendo con destrezza il centrocampo granata ma sul finale non trova niente di meglio che una rimessa laterale. La formazione dell'allenatore Giovanni Castellino ritenta il colpo con una punizione su cui si piazza il capitano Benedetta Dolzan che però colpisce in pieno la barriera.

Al 48' è ancora opportunità giallo arancio con altro calcio piazzato: a posizionarsi sul pallone è il portiere Sofia Carluccio - protagonista di una super prestazione tanto che l'ottima riuscita della gara passa dalle sue parate - che mira direttamente la porta dell'avversaria di reparto Morando senza trovare la porta.
A pochi minuti dal triplice fischio del direttore di gara Liberale di Collegno, il Torino morde ancora con Beatrice Daniele e Alice Rosiello, quest'ultima si lascia sfuggire un'occasione al bacio impattando male il pallone e mandandolo alle stelle. Le granata hanno l'ultima occasione del match al 60' con una punizione calciata da Rossi ma il vice capitano colpisce la barriera. 

Quando i giochi sembravano ormai fatti e le padroni di casa erano pronte ad esultare, il Cit Turin strappa un preziosissimo pareggio al 62' con la subentrata Melissa Baglivo, lasciata libera in area in occasione di un calcio d'angolo, che infila la palla nell'angolino alto destro beffando il poritere Morando che pur allungandosi non ci arriva. Lodevole l'atteggiamento del Cit Turin che ci ha creduto fino in fondo rincorrendo il gol senza mai abbassare la testa. 

IL TABELLINO

TORINO-CIT TURIN 1-1
RETI (1-0, 1-1): 6' Chiarello (T), 22' Baglivo (C).
TORINO (3-2-3): Morando, Zoia, Rossi, Vartan, Mens, Romano, D'Aguì, De Francesco, Chiarello, Mirella, Negri. A disp. D'Ambra, Daniele, Rosiello, Nardi, Biscaro, Tramontano. All. Borzoni. Dir. Mautone.
CIT TURIN (3-2-3):Carluccio, Agù, Pacelli, Rinaudo, Monticone, Biolatto, Dolzan, Bonomo, Tironzelli, Montinaro, Sadun. A disp. Baglivo, Boukhsimi, Polsinelli, Genesio. Dir. Castellino - Dolzan.
ARBITRO:Liberale di Collegno

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400