Cerca

Under 15 Femminile

Straordinaria Accademia Torino, Nicole Pecci guida le Under 15 al trionfo ed è subito festa

L'emozionante sfida termina per 0-1, persi i tre importanti punti che avrebbero determinato il secondo posto del Cit Turin

L'Accademia Torno

Le Under 15 del tecnico Giuseppe Cerruti, vincitrici dell'avvincente sfida in casa del Cit Turin

Grande festa per le Under 15 allenate dal tecnico Giuseppe Cerruti. L'Accademia Torino chiude in bellezza l'ultima giornata di campionato, vincendo in casa del Cit Turin per 0-1. Quella che si è rivelata, sin dai primi minuti, una spumeggiante e straordinaria sfida, dava in verità per scontata la vittoria delle padrone di casa. Le ragazze di Gianni Castellino nei tre tempi di gioco non sono, però, riuscite a trovare la via del gol, perdendo così un posto sul podio e chiudendo da terze in classifica. «Dodici vittorie, tre pareggi e tre sconfitte. Sono veramente entusiasta di questa stagione. Le ragazze si sono sempre impegnate, fino all'ultimo, anche oggi - racconta l'allenatore. - Non c'è rammarico per questa sconfitta, ci sarebbe piaciuto vincere e arrivare secondi? Certo, ma l'obiettivo era portare in campo quanto abbiamo costruito negli allenamenti e giocare da squadra, sempre uniti. Gli avversari hanno segnato a causa di un nostro errore, dopo non gli abbiamo più concesso nulla. In campo abbiamo dominato noi, se fossero stati davvero bravi avrebbero fatto più reti ma così non è stato». Emozioni a non finire per l'Accademia che trova il riscatto e porta a casa tre punti contro la squadra contro cui aveva perso per 1-4 nel girone d'andata. «Ci hanno creduto fino allo scadere, tenevano tanto a questa sfida e si sono meritate questo trionfo» commenta il tecnico ospite nel post-partita. La squadra granata ha giocato con grande grinta; vincendo grazie all'impegno, allo spirito di sacrificio e, soprattutto, a una magistrale Nicole Pecci che ha segnato il gol vittoria a inizio secondo tempo.

Nicole Pecci, match winner della sfida con il Cit Turin. La centrocampista ha portato l'Accademia Torino alla vittoria.

Il consueto fischio d'inizio del direttore di gara Manuel Trinchera dà il via alla sfida. Inizia, sin dai primi istanti, il gioco in offensiva del Cit Turin che, seguendo i preziosi consigli del tecnico in panchina, non lascia spazio alle avversarie. La centrocampista Francesca Angelini riesce a procurarsi un calcio d'angolo che però non la porta al risultato sperato, la rete che avrebbe aperto il match. Tanta intensità nel gioco che prosegue nella metà campo degli ospiti che, non vincendo alcun contrasto, non hanno modo di risalire. Non delude Benedetta Dolzan che prova, e riprova, innumerevoli volte a superare la linea di difesa granata che si mantiene però molto solida; quando comandata da Arianna Sangiovanni è quasi impossibile che si crei un varco oltrepassabile. Nei minuti che seguono, capitan Dolzan non si arrende e cerca, ancora una volta, di trovare la via del gol, questa volta dalla fascia laterale sinistra: il tiro è troppo forte e impreciso, la sfera finisce inevitabilmente fuori dalla porta, non si impensierisce affatto il portiere nemico Gloria Navarra. Le padrone di casa sono inarrestabile e, ancora una volta, negli ultimi minuti prima dello scadere del tempo che determina la fine della prima frazione, sfiorano il gol. Giulia Polsinelli guadagna una punizione, la batte e Navarra ferma la palla ma non la blocca, incredibile l'intervento del difensore Eva Milani che evita l'inevitabile con una magia a pochi centimetri dalla porta.

La ripresa si rivela il tempo più entusiasmante dei tre, tra tensione e giocate inaspettate. Le due formazioni si schierano nuovamente con un 3-2-3. Non si arrendono le padrone di case che continuano a lottare e attaccare, senza perdersi d'animo, decise a portare i tre importantissimi punti a casa. Se non possono avere il titolo, almeno il secondo posto sanno bene di meritarlo. Altrettanto in forma e determinate sono le avversarie che iniziano con grinta a uscire di più. Quando giocano con la testa e l'impegno non ce n'è per nessuno. Decisamente rinvigorite dalla vittoria nella scorsa giornata, non vogliono lasciarsi sfuggire l'occasione di chiudere alla grande l'ultima giornata. Il primo tempo è stato quasi un riscaldamento per loro e non si lasciano abbattere dai due pali e dalle due traverse prese nei venti minuti precedenti; per le granata, la prima occasione vera e propria di aprire il match arriva tra i piedi dell'attaccante Nicole Pecci che la sfrutta ad hoc. La numero 33 si smarca con facilità da Emma Tironzelli, salta Gaia Rinaudo e, mantenendo un ottimo controllo palla, a tu per tu con Alessandra Moncada stabilisce lo 0-1 all'incrocio dei pali. La gioia è incontenibile: in campo, tra il pubblico e nella panchina. Alle ragazze di Gianni Castellini non bastano i dieci minuti seguenti per trovare il pari.                                                                          Nel terzo e ultimo tempo, fischio d'inizio e si riparte. Forse motivate dal vantaggio di un punto guadagnato dall'Accademia, le Under 15 di casa si mostrano ancora più grintose e agguerrite che mai. Le giocatrici si lanciano subito in avanti, Maria Frangioni, in particolare, cerca il riscatto con tenacia e ostinazione. Il gruppo riesce a sfruttare bene gli errori delle ospiti e risale il campo vincendo numerosi contrasti. L'azione corale di dominio non termina per numerosi minuti ma a tu per tu con la porta granata non riescono ad accorciare la distanza, risulta quasi una beffa che la palla, ancora una volta, non entri in porta. Segue, fino alla fine, un incessante batti e ribatti tra le due sfidanti. Al triplice fischio, tocca all'eccezionale Accademia festeggiare.

IL TABELLINO

CIT TURIN-ACC.TORINO 0-1
RETI: 7' st Pecci (A).
CIT TURIN (3-2-3): Moncada 6, Bonomo 7, Pacelli 6.5, Rinaudo 6, Monticone 6.5, Baglivo 6, Dolzan 7, Piana 7, Tironzelli 7, Montinaro 6.5, Boukhsimi 6.5, Sadun 6.5, Frangioni 6, Genesio 6.5, Polsinelli 7, Angelini 6. . A disp. Virdis, Amerio. All. Castellino 7. Dir. Dolzan.
ACC.TORINO (3-2-3): Somà 7.5, Milani Eva Karin 7, Mango 7.5, Fraccascia 7, Castagno 7, Sangiovanni 7, Navarra 7.5, Marmo 7.5, Verlucca 7, Nigro 7, Doria 8, El Haddassi 7.5, Pecci 8.5, Manetta 6.5. All. Cerruti - Crepaldi 8. Dir. Costa.
ARBITRO: Trinchera di Collegno 7.5.

La rosa del Cit Turin Under 15 prima della sfida giocata in casa contro l'Accademia Torino, con il tecnico Gianni Castellino

La formazione al completo dell'Accademia Torino Under 15, squadra vincitrice del match contro il Cit Turin

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400