Cerca

Playoff Provinciali Under 15

Sette meraviglie per iniziare al meglio i PlayOff, Touti devastante!

Straordinaria prestazione del Vallorco che annienta il Beppe Viola e inizia come meglio non si può la cavalcata ai Regionali

Under 15. Vallorco

I ragazzi del Vallorco in festa dopo la vittoria

Il Vallorco inizia i suoi playoff come meglio non si può, annientando la compagine Beppe Viola con un nettissimo 7-1. Il risultato, in bilico solo fino a fine primo tempo, evidenzia la netta superiorità della formazione di casa, in campo con la consueta casacca blu, sugli ospiti torinesi. La formazione allenata da Caldarella paga l'eccessiva passività del primo tempo, in cui, forse, conveniva giocare maggiormente a testa alta. Cosa che ha fatto senza troppi problemi il Vallorco di Chiantel, trascinato dai colpi di uno scatenato Touti (autore di una tripletta), ma più in generale dall'atteggiamento messo in campo da tutti i ragazzi. Con questa vittoria sul velluto, la squadra di Cuorgnè raccoglie i primi punti del girone e aspetta la sfida con l'Olympic Collegno per confermarsi come squadra numero 1 di questi playoff.

BUFFO-TOUTI, SIAMO GIA' 2-0. La partita è avvincente fin dai primi istanti di gioco. Come anticipato il Vallorco gioca a testa alta: nonostante l'importanza della sfida, gli uomini di Chiantel partono a razzo cercando subito il gol del vantaggio. L'organizzazione offensiva c'è, quella difensiva pure. Serve solo il gol. Dopo un paio di nitide occasioni, come quella di Touti al 7', in cui il portiere Pellegrino si supera per salvare i suoi, ecco il primo sigillo della squadra di casa. Siamo al 9' e c'è una punizione da metà campo per il Vallorco. Il lancio arriva precisamente in area dove Buffo stoppa con classe il pallone, lo protegge e scarica in porta un tiro di sinistro che finisce nell'angolino alto. Il gol, tanto bello quanto importante, apre le danze: è 1-0 Vallorco. La rete del vantaggio non sfama la squadra in divisa blu, che continua a macinare occasioni da rete. Il protagonista è sempre Touti, che cerca la gioia del gol in ogni modo. La reazione del Beppe Viola arriva qualche istante più tardi. L'unica vera chance che segnaliamo per gli ospiti capita al numero 10 Crovella che, tutto solo in area, non gira in porta un invitante cross di Cileone. Sul finire della prima frazione, poi, ecco il secondo sigillo del Vallorco, che va negli spogliatoi ancor più galvanizzato. Il marcatore è proprio bomber Touti, che anticipa tutti con un fulmineo destro da dentro l'area dopo una rimessa laterale. Il gesto è talmente veloce, il tiro è talmente inaspettato che il portiere neanche si muove, a dimostrazione della superiorità del 9 su tutti gli altri giocatori in campo. Dopo 35' più recupero, siamo 2-0 Vallorco. E non è finita qui!

IL VALLORCO DILAGA, TOUTI FA UN ALTRO SPORT. Nella seconda frazione il canovaccio dell'incontro non cambia: il Vallorco fa la partita, e il troppo passivo Beppe Viola cerca invano di ripartire in contropiede. Dopo qualche minuto di assestamento, Touti si inventa il gol della vita, che taglia definitivamente le gambe agli ospiti. Il 9 di casa riceve palla sulla trequarti, si gira, alza la testa, vede il portiere fuori e lo supera con un tiro preciso in porta, da circa trentacinque metri. Il gol è assolutamente cercato, e questo dimostra ancora di più come il ragazzo meriti un salto di categoria. Il Beppe Viola, nonostante sia con più di un piede fuori da questa sfida, non demorde: vuole salvare almeno la faccia. E dire che per un breve istante ci era anche riuscito. Al 16' arriva il gol del 3-1, che sembra riaprire i conti di una partita già chiusa in cassaforte. Il gol è piuttosto bizzarro: Cileone calcia una punizione da centrocampo e spedisce la sfera in area, dove però il portiere Disca calcola male i tempi, e con il salto non trova il pallone, che si insacca. In maniera rocambolesca la squadra total white segna e prova a riaprire il match. L'entusiasmo dura solo 120'', dato che viene fischiato immediatamente un rigore per il Vallorco. L'irregolarità è netta: Pepe calcia verso la porta vuota e il 4 Barutti interviene parando con le mani. Rigore netto ed espulsione forzata per il centrocampista torinese. Sul dischetto si presenta il subentrato Latorraca che segna calciando centrale rasoterra. Siamo di nuovo +3 per la formazione di Cuorgnè. E da qui in poi possiamo dire che la partita inizia ad essere una vera esecuzione per i malcapitati giocatori del Beppe Viola. I tanti cambi apportati dai due allenatori addormentano i ritmi di gioco, e diventa ancora più facile per i ragazzi in divisa blu entrare nell'area avversaria. Contiamo ancora tre reti negli ultimi 10' di gioco. Al 27' il subentrato Barberis trova la gioia del 5-1 su tap-in, dopo una prima conclusione di un compagno respinta dal portiere. Arriviamo al 30' dove ancora Barberis va in gol, con un bel colpo di testa ad anticipare il portiere. E per concludere, l'ultimissima azione del match vale il definitivo 7-1, tanto per cambiare siglato da Touti, per distacco il migliore in campo. Sugli sviluppi di un corner, si forma una mischia in area, dove l'intelligentissimo numero 9 legge prima la direzione della palla e calcia bene in porta, senza che l'estremo difensore possa opporsi. Nel mezzo, appena prima della settima meraviglia, segnaliamo un curioso episodio. Viene fischiato un secondo rigore per il Vallorco. Visto il risultato, Caldarella opta per il cambio portieri. Entra il 12 Paun che, senza aver toccato ancora un pallone, para il rigore di Barberis e para la successiva respinta avversaria. Un ingresso in campo degno di nota. Dopo un solo minuto di recupero l'arbitro Ferrante (promossa per una discreta prestazione) fischia tre volte. Il Vallorco si candida prepotentemente per un posto nei campionati regionali della prossima stagione. 

VALLORCO-BEPPE VIOLA 7-1
RETI (2-0, 2-1, 7-1): 9' Buffo (V), 7' st Touti (V), 16' st Cileone (B), 18' st rig. Liuzzi (V), 27' st Barberis (V), 30' st Barberis (V), 38' st Touti (V), 39' st Touti (V).
VALLORCO (4-4-2): Disca 6.5, Mazzucato 6.5, Trevisan 6.5, Mauro 6.5 (26' st Grasso 6), Paglia 6.5, Bozic 6.5 (23' st Ferro 6), Buffo 7.5 (7' st Liuzzi 7.5), Lucifora 6.5 (15' st Barberis 8), Touti 9, Pepe 6.5 (28' st Mirabelli sv), Ramli 6.5 (28' st Badaracco sv). All. Chiantel Boiro 7. Dir. Mirabelli - Morena.<br>
BEPPE VIOLA (4-2-3-1): Pellegrino 5.5 (38' st Paun 7), Ghietti 6 (23' Cileone 6.5, 28' st Chitu Ianis sv), Laporta 6 (8' st Damico 6), Barutti Ludovico 5.5, Thaci 6, Maurantonio 6, Netti 6 (22' st Latorraca 6), Canuti 6 (4' st Mastromatteo 6), Ceraudo 6.5, Crovella 6, Serra 6.5 (35' st Toce sv). A disp. Cannata, Curro. All. Caldarella 6. Dir. Canuti.<br>
ARBITRO: Ferrante di Ivrea 7 Dirige con sicurezza la sfida: i rigori sono netti e tutti i gol pienamente regolari.
AMMONITI: 32' Thaci (B).
ESPULSI: 18' st Barutti Ludovico (B).

LE PAGELLE

VALLORCO

Disca 6.5 Dimostra sicurezza per tutta la partita, tranne sull'unico gol subito.

Mazzucato 6.5 Dialoga bene con Buffo nel primo tempo, propositivo in attacco e concentrato in difesa.

Trevisan 6.5 Meno propositivo di Mazzucato, ma annulla in difesa l'avversario Netti.

Mauro 6.5 Buona prestazione difensiva, esce quando la partita è già sui binari giusti.

26' st Grasso 6 Ha pochi minuti per mettersi in mostra, partecipa alla festa di squadra.

Paglia 6.5 Anche lui perfetto in difesa, non lascia nulla agli attaccanti avversari. 

Bozic 6.5 Usa il suo fisico per farsi valere a centrocampo, e lo fa con successo. 

23' st Ferro 6 Anche lui fa il lavoro sporco a centrocampo, mettendo il piede su ogni pallone.

Buffo 7.5 Sigla il primo gol della sfida con un bellissimo sinistro sotto l'incrocio.

7' st Liuzzi 7.5 Entra con l'atteggiamento giusto, ha voglia di spaccare il mondo. Viene ricompensato con un gol su rigore.

Lucifora 6.5 Mette ordine a centrocampo con la sua qualità.

15' st Barberis 8 Sigla una doppietta da subentrato, ingresso in campo niente male. Peccato per il rigore sbagliato che poteva valere la tripletta.

Touti 9 La tripletta di oggi dimostra quanto sia più forte degli altri, merita il salto di categoria. Il secondo gol è da vedere e rivedere.

Pepe 6.5 Gioca sull'esterno, sbaglia poco e trova il rigore da cui il Vallorco segnerà il 4-1. 

28' st Mirabelli s.v

Ramli 6.5 Si trova a meraviglia con Touti, ma non riesce ad inscrivere il suo nome tra i marcatori.

28' st Badaracco s.v

All. Chiantel 7 Infonde la giusta carica ai suoi, che lo ripagano con una prestazione maiuscola.

BEPPE VIOLA

Pellegrino 5.5 L'insufficienza è solo per l'elevato numero di gol subiti.

38' st Paun 7 Entra, para un rigore, para la ribattuta, ma subisce gol l'azione dopo. Tutto in 30''.

Ghietti 6 Gioca pochi minuti, poi esce forse per problemi fisici.

23' st Cileone 6.5 Trova il bizzarro gol della bandiera dei suoi. Spaventa la difesa avversaria con le sue punizioni.

28' st Chitu s.v

Laporta Sfrutta il suo mancino per crossare in mezzo, nella speranza di un gol. 

8' st Damico 6 Sta più sulle difensive, visto l'elevato tasso tecnico degli attaccanti avversari.

Barutti 5.5 Gioca con ordine, ma poi viene espulso per la parata chiaramente irregolare sulla linea di porta. 

Thaci 6 Non può nulla contro sua maestà Touti.

Maurantonio 6 Esattamente come Thaci oggi è costretto agli straordinari contro l'imprendibile Touti.

Netti 6 In ombra, si fa vedere poco nelle offensive dei suoi. 

22' st Latorraca 6 Entra quando il risultato è già compromesso, prova a pressare gli avversari.

Canuti 6 Gioca da trequartista ma non ha grandi occasioni per giocare il pallone tra le linee del Vallorco.

4' st Mastromatteo 6 Anche con lui il risultato non cambia, troppe poche chance offensive. 

Ceraudo 6.5 Dimostra di essere dotato di una discreta tecnica con qualche giocata nel primo tempo, ma non ha mai la palla buona per segnare.

Crovella 6 Corre da tutte le parti per fermare il centrocampo avversario, soprattutto dopo l'espulsione di Barutti.

Serra 6.5 Il più propositivo dei suoi, le azioni del Beppe Viola passano dalla sua fascia. 

35' st Toce s.v

All. Caldarella 6 Risultato forse eccessivo, ma l'atteggiamento troppo passivo dei suoi ha indirizzato la partita fin dall'inizio.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400