Cerca

Under 15

Ciclone Vallorco, lacrime Olympic

Standing Ovation per Touti che da vero matador trascina il Vallorco alla Vittoria. In rete anche Buffo e Mazzucato

Ciclone Vallorco, lacrime Olympic

I ragazzi del Vallorco sono arrivati sul campo dell'Olympic Collegno con largo anticipo scalpitanti e pronti come non mai ad affrontare la finale dei Play off per accedere alla categoria regionale. Una finale sognata da tempo, studiata e ben preparata infatti i biancoblù sono entrati in partita fin da subito trainati da un esuberante Touti che da vero funambolo sa trovare la porta nei modi più spettacolari.
E' lui che mette da subito le cose in chiaro e si rende pericoloso già all'8' regalando una palla preziosa a Buffo che con prontezza la infila in rete sbloccando la partita. I gol successivi portano tutti la firma del numero 9 del Vallorco, prima ipnotizza il portiere avversario in mezzo all'area, poi batte una punizione spettacolare e al primo della ripresa stoppa, si gira e segna la sua personale tripletta portando il match sullo 0-4.
L'Olympic Collegno ci crede poco, e non è la solita squadra che entra in campo agguerrita e sicura di se, prova a rispondere con il gol di Talica da una punizione; ma prima della fine c'è ancora tempo per un magico tiro di Mazzucato che chiude la partita sul 1-5 a favore degli ospiti che conquistano così l'accesso ai regionali. 

Uno per tutti, tutti per Touti. Collaudato 4-3-3 per l'Olympic Collegno, con il tridente di attacco formato da Rocca, Cascia e Castellucci; il Vallorco risponde con il 4-4-2 con Capitan Pepe in mezzo al campo a dirigere i giochi spalleggiato dal comparto difensivo formato dai terzini Mazzucato e Trevisan e dai difensori centrali Mauro e Paglia. 
Fischio di inizio e Reda Touti è già pronto a partire all'attacco, scarta i due difensori avversari e tenta in porta obbligando l'estremo difensore arancionero ad intervenire. I padroni di casa rispondono con un bell'anticipo di Cascia su Mauro e Mazzucato che gli permette di ripartire in contropiede fino in area avversaria, li viene fermato ma l'arbitro non segnala alcun fallo e si continua a giocare. 
E' di nuovo il Vallorco ad essere pericoloso e all'8' ecco Touti che buca la difesa avversaria e mette in mezzo una palla preziosa, ad approfittarne c'è Buffo che la infila in rete sbloccando il match. Al 20' l'attaccante biancoblù è ancora protagonista e quando la palla gli arriva in area lui controlla bene e passetto passetto imbambola il portiere per andare a mettere la firma sul suo primo gol della partita, e tutta la curva esplode per Reda! 
Non passa un minuto che il Vallorco può gioire ancora, infatti il capitano dell'Olympic commette fallo su Buffo poco prima dell'area e regala una punizione pericolosa agli ospiti. A batterla è Touti che con un tiro a giro sorprende ancora una volta Tomaino e porta il risultato sullo 0-3.
Ma nell'Olympic c'è qualcuno che ci crede ancora e corre in ripartenza all'attacco dell'area avversaria, il Vallorco è scomposto e per fermare Cascia l'unica è atterrarlo in area; ma ancora una volta il direttore non ravvisa alcun fallo e non concede il rigore. Prima che mandi tutti a rifiatare c'è ancora una occasione per i biancoblù, Bozic porta palla fin sul fondo poi con un colpo di tacco serve Lucifora che la mette in area, li tra gli altri ad attendere la sfera c'è ancora una volta Touti che questa volta però prende la rete esterna. Si chiude così il primo tempo, con i ragazzi di Chiantel in vantaggio di 4 reti. 

marcatori

A partire da Sinistra: Buffo, Touti e Mazzucato, i tre marcatori del Vallorco 

Talica riaccende le speranze, Mazzucato le spegne. Il Vallorco non vuole fermarsi e nonostante il largo vantaggio è fin da subito pronto ad attaccare. Non passa un minuto che Touti è di nuovo in area, riceve palla, la stoppa si gira e ci va giù di sinistro confezionando la sua personale tripletta. Il morale dei padroni di casa è basso, ma sono ancora pronti a combattere e al 3' conquistano un calcio di punizione a favore. Arriva Talica a batterlo e con una bella iperbole salta la barriera e la sfera finisce dritta in rete. Ecco il gol che potrebbe riaccendere le speranze, ma il tecnico del Vallorco porta nuove energie in campo con diversi cambi ben congeniati e gli arancioneri devono di nuovo stringere i denti. 
Angolo per gli ospiti e a batterlo arriva il subentrato Cavallaro che la mette in area per Liuzzi che ci va di testa e manca di poco lo specchio della porta. L'Olympic però non ha ancora deposto le armi e Cascia va a servire Miccoli che tenta in porta, ma Disca legge bene e con una buona uscita salva la rete. 
Al 19' la sfera arriva sulla sinistra a Mazzucato, che vuole il suo nome nella lista marcatori e intravedendo uno spazio libero decide di attaccare direttamente la porta, spara la cannonata e segna cosi il quinto gol per i suoi. 
Termina sul' 1-5 la partita che vede esultare un competitivo Vallorco che ha dimostrato di aver meritato ogni grande risultato raggiunto quest'anno. Lacrime amare invece per Capitan Di Muro e compagni, che escono dal campo sconfitti e per loro si spegne il sogno di accedere ai regionali. La delusione è tanta, ma Anselmi è comunque contento del percorso dei suoi ragazzi: «Se all'inizio dell'anno mi avessero detto che ci saremmo giocati i play off non ci avrei creduto, invece i ragazzi sono cresciuti e abbiamo raggiunto dei traguardi importanti. Oggi abbiamo letto male la partita, e qualche infortunio ha influito sulla prestazione, ma sono comunque contento per quello che abbiamo fatto».
«Tutto quello che potevamo fare l'abbiamo fatto» proprio come recita la maglietta che i dirigenti hanno dedicato i ragazzi, che nonostante la sconfitta, hanno comunque portato in alto i colori dell'Olympic Collegno. 

Cascia

Capitan Di Muro e Cascia che indossano la maglietta che dimostra il grande lavoro che anno fatto in questo campionato. Tanta la delusione, ma bisogna ricordare anche i momenti positivi

IL TABELLINO 

OL.COLLEGNO-VALLORCO 1-5
RETI (0-4, 1-4, 1-5): 8' Buffo (V), 20' Touti (V), 21' Touti (V), 1' st Touti (V), 3' st Talica (O), 19' st Mazzucato (V).
OL.COLLEGNO (4-3-3): Tomaino 6, Ienopoli 6, Soldo 6, Talica 6.5, Di Muro 6.5, Cesa 6, Rocca 6, Borgo 6.5, Cascia 6.5, Miccoli 6.5, Castelluccia 6. A disp. Spanò, Casula, Barbero, Torre, De Palma, Neri, Paglialonga. All. Anselmi 6. Dir. Spanò - Casula.
VALLORCO (4-4-2): Disca 7, Mazzucato 7.5 (30' st Mirabelli sv), Trevisan 7, Mauro 7.5, Paglia 7 (1' st Grasso 7), Ramli 7.5 (23' st Badaracco 7), Buffo 7.5 (1' st Liuzzi 7), Lucifora 7 (1' st Cavallaro 7), Touti 8.5 (33' st Barberis sv), Pepe 7.5, Bozic 7.5 (13' st Tabbia Andrea 7). All. Chiantel Boiro 7.5. Dir. Morena - Mirabelli.
ARBITRO: Intermite di Chivasso 6.
COLLABORATORI: Verga di Chivasso e Enriello di Chivasso.

LE PAGELLE 

OLYMPIC COLLEGNO (4-3-3)

olympic

La rosa dell'Olympic Collegno prima di affrontare la finale di Play Off per giocarsi l'accesso ai Regionali

Tomaino 6 Spesso davanti ai pali è scoraggiato dall'intraprendenza di Touti e non prova neanche ad intervenire. Tante le reti subite, anche se c'è qualche buon intervento soprattutto nei primi minuti dove sventa il primo attacco del 9 avversario.
Ienopoli 6 Poco incisivo sulla fascia, ci si aspetterebbe qualche inserimento in più per provare a ribaltare il match.
Soldo 6 Tenere a bada Touti e compagni è impresa difficile, da lui però riparte spesso il gioco con lanci lunghi verso il centrocampo avversario. 
Talica 6.5 Lui è il mago dei tiri dalla distanza, si accolla molti dei calci piazzati e proprio su un tiro di punizione segna l'unico gol a favore degli arancioneri. Ci prova anche altre volte ma non trova più lo specchio della porta.
Di Muro 6.5 Nonostante i crampi continua a combattere in campo sostenendo i suoi da vero Capitano. Ma la partita non gira mai a favore e spesso è costretto a commettere fallo per arginare l'avanzata avversaria.
Cesa 6 Qualche sbavatura in difesa che permette ai biancoblù di raggiungere facilmente l'area, meglio in fase di costruzione dove recupera e prova a dare inizio all'azione. 
Rocca 6 Tocca pochi palloni, un po' perché non ne arrivano un po' perché non da tutto per cercarli, il difensore avversario Mauro è spesso pronto a disinnescarlo. 
Borgo 6.5  Combattivo e scattante mette impegno ed energia per provare a bucare la difesa del Vallorco, corre e si sbatte ma arrivare al gol resta impossibile.
Cascia 6.5 Tra i migliori dei suoi, in due occasioni raggiunge l'area in azioni in solitaria. Per fermarlo i biancolbù sono spesso costretti al fallo, ma quando accade in area l'arbitro continua a far giocare e non concede il rigore. Per lui comunque buona prestazione. 
Miccoli 6.5 In mezzo al campo cerca di gestire i giochi, non sempre riesce ad essere efficace ma sicuramente mette tutto se stesso con buoni inserimenti per spingere la squadra in assetto offensivo. 
Castelluccia 6.5 Buona partita anche per lui, porta bene palla e regala qualche assist importante per i compagni che purtroppo non trovano lo specchio della porta e non concretizzano.

All. Anselmi 6  Schiera i suoi 11 e non torna indietro, senza fare mai cambi affidando la responsabilità agli unici titolari. I suoi non leggono bene la partita e partono sottotono, regalando la vittoria agli avversari. Una partita storta prima o poi capita, ad una squadra che ha comunque compiuto un ottimo percorso. 

VALLORCO (4-4-2)

vallorco

Il Vallorco al completo, pronto a sfidare l'Olympic Collegno nella finale di Play Off. 

Disca 7 Sempre attento a proteggere la sua porta, interviene bene anche nelle uscite sventando il gol di Miccoli. Sulla rete subita ha poca responsabilità. 
Mazzucato 7.5 Bene in difesa e quando gli capita l'occasione di fare la differenza in fase offensiva non si tira indietro. Appena vede uno spazio fa partire il tiro che spiazza per l'ennesima volta Tomaino.
30' st Mirabelli sv
Trevisan 7 Parte come terzino, poi alla ripresa si sposta in mezzo alla difesa ma in entrambi i ruoli da il meglio di se con chiusure mirate. 
Mauro 7.5 Sicurezza del comparto difensivo annulla qualsiasi attacco dell'Olympic. Ottime le chiusure su Rocca e se c'è da fermare qualche attaccante ostinato lui è sempre pronto. 
Paglia 7 Il suo compito è stare nelle retrovie a difendere, e lo fa discretamente bene anche se con qualche sbavatura.
1' st Grasso 7 Entra e si sistema sulla fascia destra e li riesce a dare profondità sfruttando i suoi buoni inserimenti. Da subito in partita.
Ramli 7.5 In fase di attacco si propone bene cercando di andare a confezionare qualche buona azione, ha anche la possibilità di andare in rete ma non trova lo specchio della porta e non concretizza.
23' st Badaracco 7 Si posiziona in attacco e si impegna per recuperare palla e con qualche giocata interessante proietta i suoi verso l'area. Riceve palla nei pressi della porta e manca il gol per un soffio.
Buffo 7.5 Sull'esterno del centrocampo rende il gioco fluido e veloce, nei minuti iniziali si fa trovare pronto sul suggerimento di Touti e sblocca la partita segnando il primo gol a favore dei suoi.
1' st Liuzzi 7 Alla ripresa è lui che tiene il controllo della fascia sinistra e cerca di trovare profondità per i suoi. Sul finale supera il difensore avversario e tenta il tiro ma senza riuscire a segnare.
Lucifora 7 Si mette a disposizione della squadra per creare gioco, cerca il dialogo con i compagni e da il suo contributo per il raggiungimento del risultato.
1' st Cavallaro 7 Crea una bella occasione su un calcio dalla bandierina, lo batte a meraviglia a servizio del colpo di testa di Liuzzi che però non lo trasforma in gol.
Touti 8.5 Vero fuoriclasse e trascinatore della squadra, ha un fiuto per la rete da far impallidire qualsiasi difensore. Un assist e una tripletta riassumono perfettamente il grande valore di questo attaccante. 
33' st Barberis sv
Pepe 7.5 Grande prestazione del capitano che è sempre attento a mantenere alto il ritmo della partita. Spinge in avanti la squadra costruendo gioco e quando c'è bisogno di lui in fase difensiva interviene prontamente per disinnescare gli avversari, come nei minuti finali quando sventa un gol con un ottimo colpo di testa che salva la porta.
Bozic 7.5 Tiene bene palla al piede e se la porta in giro per il campo, quando arriva sul fondo cerca di metterla a disposizione degli attaccanti. Bello il colpo di tacco per Lucifora.
13' st Tabbia A. 7 L'obiettivo è mantenere il vantaggio e portare a casa la vittoria e con lui in mezzo al campo è  facile raggiungerlo visto l'impegno che ci mette per essere all'altezza dei compagni. Ottimo ingresso!

All. Chiantel Boiro 7.5  La partita è preparata al meglio e il risultato non è mai in pericolo. I suoi sono pronti e consapevoli delle proprie capacità e dell'obiettivo da raggiungere e portano meritatamente a casa una vittoria importante che consentirà l'accesso ai regionali al gruppo 2008 nel prossimo campionato. I cambi portano nuove energie in campo e ogni giocatore partecipa in modo attivo alla vittoria finale. Grande Vallorco!

vallorco

Il Vallorco festeggia la vittoria e l'accesso ai Regionali per l'annata 2008 nel prossimo campionato

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400