Cerca

Inter-Chievo Under 16: Sarr chiude il tris, Inter vita facile!

Under 16 A-B

Inter e Chievo prima della partita

La prima frazione di gioco parte col vento in poppa per i clivensi, che tentano subito di rompere le uova nel paniere ai nerazzurri. Le incursioni del Chievo, tuttavia, a parte qualche affanno in difesa, non portano a nessuna reale parata del portiere. Al 5’, invece, è l’Inter ad alzare la voce e lo fa in modo decisivo, portandosi subito in vantaggio: Sarr protegge la sfera e fa salire la squadra, arrivato in area pesca Semenza sulla sinistra, il quale lascia partire una conclusione potente e precisa a girare, che si insacca all’incrocio di destra. Una vera doccia fredda per gli ospiti che non avevano subito nulla nei primi scampoli di gara. I nerazzurri, aiutati dall’inerzia, sembrano prenderci gusto, e sessanta secondi dopo stanno per arrivare di nuovo in area avversaria, sempre grazie all’intesa di Semenza e Sarr, ma questa volta Bura ferma tutto. La vera possibilità di pareggiare per gli ospiti, tuttavia, arriva all’11’: dopo una ripartenza Cavaliere si trova tutto solo di fronte al portiere, ma il suo tiro non impeccabile viene efficacemente smanacciato in angolo. Al 19' arriva il raddoppio meritato dei padroni di casa: azione tutta di prima, Pelamatti dalla sinistra pesca Semenza, che con un tocco veloce, lancia Menegatti, il quale da distanza ravvicinata insacca la sfera. Prima della pausa l'Inter potrebbe incrementare ulteriormente il vantaggio, ma Sarr si mangia una rete già fatta: dopo aver vinto la lotta con Bura, ha la possibilità di concludere da vicino, ma la sua conclusione risulta troppo alta, a pochi passi dalla porta. Nella ripresa i nerazzurri partono ancora forte, anche se i clivensi provano a rendersi pericolosi con il subentrato Della Francesca, ma nonostante la precisione della sua conclusione, il portiere blocca sicuro. Al 9', tuttavia l'Inter si dimostra ancora più sul pezzo e sigilla virtualmente la gara: questa volta è Sarr ad entrare meritatamente nel registro dei marcatori. Su un'azione insistita, sfrutta la respinta del portiere avversario, protegge la sfera con il suo fisico e di girata infila la porta. Nei minuti successivi i padroni di casa si limitano a controllare la gara, anche perchè le occasioni del Chievo sono davvero ininfluenti: il fischio finale del direttore di gara regala ai ragazzi di Bonacina tre punti più che meritati.

IL TABELLINO DI INTER-CHIEVO

INTER-CHIEVO 3-0 RETI: 5' Semenza, 19' Menegatti, 9' st Sarr INTER (4-3-3): Bonucci 6.5, Silba 6.5 (30' st Marocco sv), Pelamatti 7, Straccio 6 (13' st Perin 6), Nava 6.5, Zambelli 7 (22' st Peretti 6), Menegatti 8, Motti 6.5 (22' st Uberti 6), Sarr 7.5 (13' st Ortelli 6), Bonavita 7 (13' st Clerici 6.5), Semenza 7 (22' st Moratti 6). A disp. Raimondi, Bailo. All. Bonacina 7. CHIEVO (4-3-3): Boseggia 6, Grandi 6, Egharevba 6 (28' st Trevisan sv), Matteucci 6 (1' st Cordioli 6.5), Bura 6.5, Signorini 7, Basili 6, Martini 6, Bertini 6, Zuccherato 6 (17' st El Aroudi 6), Cavaliere 5.5 (1' st Dalla Francesca 6). A disp. Malaguti, Bianconi, Grassi, Scalco, Mazzi. All. Baiocchi 6. PAGELLA INTER Bonucci 6.5 Non è costretto spesso ad intervenire, ma quando deve, si fa trovare pronto. Silba  6.5 Copre gli spazi efficacemente, con poche sbavature. Pelamatti 7 Il capitano è un vero leader in ogni reparto. Mantiene un ottimo ritmo per tutta la gara. Straccio 6 Commette un po' troppi errori di impostazione, che spalancano ghiotte ripartenze agli avversari. Nava 6.5 Mantiene la concentrazione con grande caparbietà. Zambelli 7 Gara discreta. Riesce a destreggiarsi bene sia davanti che dietro. Menegatti 8 Se c'è un'incursione lui c'è sempre. Tanta corsa e grinta a servizio della squadra, oltre al gol. Motti 6.5 Partecipa bene alla manovra, ma è meno incisivo rispetto ai compagni di reparto. Sarr 7.5 Il suo fisico gli risulta prezioso. Fa salire la squadra e gioca come un vero animale d'area. Bonavita 7 Il numero 10 nerazzurro ha tanta tecnica. Una gara discreta la sua. Semenza 7 Intesa quasi perfetta con Sarr. Nel primo tempo sono immarcabili dagli avversari. Il suo gol è di finezza. All. Bonacina 7.5 Nel secondo tempo rivoluziona la squadra quando comprende che la gara è virtualmente chiusa. PAGELLA CHIEVO Boseggia 6 E' incolpevole per le reti subìte. Non viene protetto molto dalla difesa. Grandi 6 Come tutta la retroguardia soffre la tecnica degli attaccanti nerazzurri. Eghrevba 6 Interviene con troppa poca convinzione. Matteucci 6 Prestazione non del tutto convincente. Può fare di più. Bura 6.5 In queste gare ci vuole grinta, e lui ce la mette davvero tutta finché può. Signorini 7 Senza i suoi interventi probabilmente il risultato sarebbe stato ancora più ampio. Basili 6 Si nasconde Martini 6 Commette alcune sbavature nella manovra. Bertini 6 E' spesso costretto a rientrare per coprire, quindi può poco davanti. Zuccherato 6 Poco incisivo, ma c'è da dire che ha ricevuto ben pochi palloni. Cavaliere 6 Sbaglia probabilmente l'occasione più grande, che forse avrebbe potuto determinare una gara diversa. All. Baiocchi 6 La panchina non gli da quanto chiede. Cerca sempre di tenere i suoi sulla graticola.

CLICCA QUI PER ASCOLTARE BONACINA

CLICCA QUI PER ASCOLTARE BAIOCCHI


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400