Cerca

Milan-Spal Under 16: estensi scatenati, il Milan si sveglia troppo tardi

IMG_20191103_150348057

I ragazzi di Rivalta

Colpo gobbo a Milano per i ragazzi della Spal che vincono e dominano i rossoneri portandosi a casa 3 punti. L’inizio di partita è frenetico ed equilibrato fino a quando Santini smette i panni del difensore e indossa quelli dell’attaccante e incorna al 21’ su assist di Puletto. È il vantaggio per gli spallini. Passano appena 60 secondi e gli ospiti raddoppiano con D’Andrea, imbeccato in verticale da Chinappi, il numero 10 si presenta a tu per tu con Nava e lo trafigge in diagonale. Rossoneri in balia della Spal che concedono al 27’ anche un calcio di rigore. Penetrazione folgorante di D’Andrea sulla destra, lo tallona Gaggia che finisce per franargli addosso. Nel rientrare nella propria metà campo, dopo il gol appena segnato, gli estensi si dicono a vicenda: “Non è finita, non è finita”, come a dirsi ‘ ora non rilassiamoci’, come a sapere che da lì a breve avranno da soffrire perché nonostante i 3 gol di scarto ancora non è finita e di fronte c’è il Milan. I rossoneri infatti non ci stanno e si riversano in attacco con tutti i propri effettivi, le mezz’ali si buttano in area cercando di creare superiorità numerica, sembra un assedio. L’episodio per riaprire la partita arriva al 39’ quando, da uno scontro fra il portiere della Spal Abati e il centravanti milanista Mangiameli nasce un fallo su quest’ultimo e il conseguente rigore per i rossoneri. Alla battuta Incorvaia non sbaglia. È 1-3. Rientrati nella ripresa, dopo aver sorseggiato un thè caldo, si riparte come si è cominciati: con la Spal in avanti e con il gol dei biancoazzurri che si portano sul 4-1 grazie ancora a Santini che ha una particolare confidenza col gol. Il pallone prima di entrare in rete sbatte su un difensore rossonero ma il gol è da attribuire, come conferma la terna arbitrale, allo stesso difensore. Il Milan ne ha ancora, nonostante il passivo pesante, tira fuori tutto il carattere che ha e al 28’ st Montalbano accorcia le distanze con un gol di testa su calcio d’angolo di Gobbo. I padroni di casa si accendono all’improvviso e clamorosamente si portano sul 3-4, ancora Montalbano sulla destra crossa in mezzo dove arriva il treno Mangiameli che di tap-in riapre tutto. Ma la Spal sa soffrire e sa anche chiudere la partita con Chinappi che tira la somma e fa il 5-3. Prova di forza per gli estensi che conquistano una vittoria prestigiosa e tornano a Ferrara con 3 punti importantissimi. [caption id="attachment_169981" align="alignnone" width="1400"] Milan-Spal Under 16-Milan I ragazzi di Lantignotti[/caption] IL TABELLINO DI MILAN-SPAL UNDER 16 MILAN        3 SPAL           5 RETI (0-1, 0-2, 0-3, 1-3, 1-4, 2-4, 3-4, 3-5): 21’ Santini (S), 22’ D’Andrea (S), 27’ D’Andrea rig. (S), 40’ Incorvaia rig. (M), 7’ st Santini (S), 28’ st Montalbano (M), 29’ st Mangiameli (M), 41’ st Chinappi (S) MILAN (4-3-1-2): Nava 6, Monelli 6, Gaggia 6 (13’ st Anut 6), Dipalma 6, Foglio 6, Incorvaia 6.5, Sette 6, Gala 6, Mangiameli 6.5, Luscietti 6 (3’ st Bozzolan 6), Montalbano 7. A disp. Di Chiara, Elia, Cellamare, Galli. All. Lantignotti 6. SPAL (4-3-3): Abati 6.5, Abdalla 6.5, Saiani 6.5, Puletto 7, Racu 6.5, Santini 8, Contiliano 7 (24’ st Cupellaro sv), Catanzaro 7, Chinappi 7, D’Andrea 8, Zanni 7 (7’ st Dell’Aquila 6.5). A disp. Pezzolato, Prasso, Gobbo, Pasquino, Cavallini. All. Rivalta 7.5. AMMONITI: 21’ st Puletto (S), 26’ st Gala (M), 33’ st Catanzaro (S) ARBITRO: Foresti di Bergamo 7.5 PRIMO ASSISTENTE: Corbetta di Como 7 SECONDO ASSISTENTE: Bicocchi di Como 7 [caption id="attachment_169977" align="alignnone" width="1400"] Milan-Spal Under 16 La terna arbitrale La terna arbitrale composta daI signorI Foresti di Bergamo, Corbetta di Como e Bicocchi di Como[/caption] LE PAGELLE DI MILAN-SPAL UNDER 16 MILAN (4-3-1-2) All. Lantignotti 6 Trasmette carattere ai suoi. Nava 6 Evita un passivo peggiore. Monelli 6 Fa su e giù per la fascia. Gaggia 6 Converge al centro per dare una mano al reparto. (13’ st Anut 6) Dipalma 6 Gioca d’anticipo sull’avversario. Foglio 6 Fa legna a centrocampo. Incorvaia 6.5 Sigla su rigore il momentaneo 1-3 Sette 6 Si rende pericoloso in area Gala 6 A tratti immarcabile Mangiameli 6.5 Si fa trovare al posto giusto e segna di tap-in Luscietti 6 Si vede poco ma dà il suo contributo (3’ st Bozzolan 6) Montalbano 7 Il migliore dei suoi, un gol e un assist SPAL (4-3-3) All. Rivalta 7.5 Mette i suoi ragazzi in condizione di portare a casa una vittoria fondamentale Abati 6.5 Compie il miracolo sul 3-4 evitando ai suoi di essere riacciuffati Abdalla 6.5 Contiene uno scatenato Montalbano Saiani 6.5 Si offre in avanti come soluzione per i portatori di palla Puletto 7 Detta i tempi a centrocampo Racu 6.5 Tiene bene la posizione Santini 8 Prestazione da incorniciare con ben due gol Contiliano 7 E’ una spina nel fianco per i suoi avversari (24’ st Cupellaro sv) Catanzaro 7 Dotato di ottimo palleggio aiuta la squadra a uscire da situazioni complicate Chinappi 7 Fornisce l’assist a D’Andrea per il 2-0 e mette una pietra tombale sull’incontro allo scadere D’Andrea 8 Il migliore in campo con due gol pesanti e tanta fantasia Zanni 7 Svaria per tutto il fronte d’attacco aprendo gli spazi ai compagni (7’ st Dell’Aquila 6.5) [caption id="attachment_169989" align="alignnone" width="1400"] Milan-Spal Under 16-D'Andrea D'Andrea, il migliore in campo[/caption]

LE INTERVISTE DEL POST GARA: LANTIGNOTTI

LE INTERVISTE DEL POST GARA: RIVALTA


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400