Cerca

Torino-Pisa Under 16: Della Valle superbo, ma il gol non arriva

Torino Under 16
Se non segni non vinci. L'Under 16 del Torino, pur giocando un'ottima partita contro il Pisa, non riesce a trovare la rete e torna a casa con un solo punto. I ragazzi di Fioratti scivolano così al penultimo posto e continua a mancare la vittoria, l'ultima ormai più di due mesi fa con il Livorno fanalino di coda. Lo 0-0 non rispecchia la partita, visto che il match è stato giocato su ottimi ritmi e di occasioni ce ne sono state per entrambe le squadre. A meritare di più, alla fine, è il Torino, che nel secondo tempo ha almeno 8 occasioni per passare in vantaggio, ma più per errori propri non riesce a trovare il gol. Fioratti conferma il 4-3-3 con il falso nueve che aveva battuto l'Inter in amichevole una settimana fa con Vaiarelli, Garello e Pino e lancia dal primo Fioccardi, che a sorpresa gioca come terzino sinistro. Quest'ultimo, da sempre difensore centrale, si è disimpegnato bene nel nuovo ruolo e la prestazione dà ragione all'intuizione del tecnico granata. Il Pisa di Lisuzzo, invece, si schiera con un 4-3-3 classico. In avvio di gara si comprende immediatamente la trama della partita. Il Torino prova a manovrare dal basso, cercando di accelerare una volta arrivati sulla trequarti grazie agli scambi in velocità delle tre punte, ma il Pisa riesce spesso a triplicare sul possessore di palla, rendendo così molto complicato per i torelli far circolare la sfera. Quando però il pressing dei toscani viene superato, i granata riescono a rendersi pericolosi. La prima occasione è proprio per i ragazzi di Fioratti con Pino, che non arriva per un soffio su un ottimo cross di Garello. Poco dopo i torelli avrebbero l'occasione di passare, ma Della Valle di testa spedisce addosso a Maianti. Situazione che si ripete nel finale di tempo. Questa volta il difensore granata di piede devia una punizione di Fioccardi senza però angolare quanto basta. In mezzo è stato il Pisa ad andare vicino al vantaggio, ma il palo ferma Stigliano e grazia un Virano attento sulla ribattuta. Lo stesso estremo difensore del Torino è fenomenale all'ultimo sempre sulla punta toscana. Nella ripresa il Torino prende definitivamente in mano le redini del match. Dopo appena dieci minuti i torelli si riproducono in un'azione spettacolare, poi conclusa male da Ruscello che calcia debolmente. Il Pisa nel secondo tempo sembra non riuscire a tenere lo stesso ritmo del primo e i granata riescono a trovare con più continuità gli scambi utili per liberarsi al tiro. Le principali occasioni, però, capitano sempre su piazzato. Della Valle prima e Barracane poi non riescono comunque a superare Maianti. A pochi secondi dal quarantesimo è Furlan ad andare vicino al gol, ma non sfrutta l'ottima imbucata, spedendo di poco a lato pur essendo a tu per tu con l'estremo difensore toscano. Non è però l'ultima occasione per i ragazzi di Fioratti, che nei minuti di recupero impegnano ancora una volta Maianti. Fioccardi ci prova su punizione e la sua conclusione viene respinta molto bene dal portiere neroazzurro.

IL TABELLINO DI TORINO-PISA

Torino-Pisa 0-0 TORINO (4-3-3): Virano 7.5, Barbagiovanni 6.5, Fioccardi 6.5, Della Valle 7, Vinotti 6.5, Barracane 6.5, Ruscello 6, Azizi 6 (41' st Maniscalco sv), Garello 6 (11' st Furlan 6), Vaiarelli 6.5, Pino 6. A disp. Mora, Cesari, Sarnelli, Ceriali, Vander Elst, Cafà. All. Fioratti 6.5. PISA (4-3-3): Maianti 7, Del Pecchia 6, Ceccanti 6 (36' st Nannetti sv), Sebastiano 6.5 (26' st Montagnani sv), Lelli 6.5, Provinzano 5.5, Passoni 5.5 (26' st Scarpa sv), Signorini 6 (13' st Biagini 6), Stigliano 6, Cecila 6.5 (36' st Benedini sv), Poerio 5.5 (36' st Kazaki sv). A disp. Colucci, Di Vita, Balducci. All. Lisuzzo 6. ARBITRO: Calzavara di Varese  7. AMMONITI: 30' Signorini (P), 43' st Del Pecchia (P).

TORINO-PISA LE PAGELLE

TORINO Virano 7.5 Compie una serie di parate determinanti. Permette ai suoi di rimanere sempre in gara. Barbagiovanni 6.5 Gioca con ordine e determinazione, prova a spingere in avanti. Fioccardi 6.5 Prima da terzino e prima da titolare. Pericoloso sui piazzati. Unico neo le rimesse laterali. Della Valle 7 Leader della squadra. Sfiora più volte il gol del vantaggio, che sarebbe stato un perfetto modo per festeggiare la convocazione in Nazionale. Vinotti 6.5 Detta i tempi molto bene, quando si spegna si sente. Barracane 6.5 Molto attento e preciso. Chiude quasi sempre Stigliano, che sfugge raramente. Ruscello 6 Pochi strappi, viene chiuso bene dal Pisa che spesso lo triplica. Due conclusioni da fuori un po' frettolose gli impediscono di esultare. Azizi 6 Più quantità che qualità. In mezzo c'è da fare la lotta e lui non si tira indietro. ( 41' st Maniscalco sv) Garello 6 Gioca da falso 9 e tutto sommato non gioca male. Può ancora crescere tanto. ( 11' st Furlan 6 Entra e si rende protagonista di un bello scambio con Vaiarelli). Vaiarelli 6.5 Le sue giocate sono fondamentali. Se riesce a scatenarsi il Torino ne beneficia. Pino 6 Prova ad accendersi, ma spesso appare frettoloso nelle giocate. Può fare di più Fioratti 6.5 Il suo Torino è bello e divertente. Manca precisione sotto porta. Il suo lavoro, però, va nella giusta direzione.

LE PAROLE A FINE GARA: FIORATTI

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400