Cerca

Under 16 A-B

Il grande salto di Omar Ghisalberti: vicinissimo l'approdo al Brescia

Il talento classe 2007 potrebbe lasciare la Virtus direzione Rondinelle

Il grande salto di Omar Ghisalberti: vicinissimo l'approdo al Brescia

Omar Ghisalberti, esterno destro e fantasista della Virtus Ciserano Bergamo

«Se sei troppo piccolo non hai futuro: ormai le prof guardano esclusivamente il fisico». Alzi la mano chi, almeno una volta nella vita, non ha sentito una frase di questo tipo legata al mondo del calcio giovanile. Frase in parte veritiera, sia chiaro, ma le eccezioni - per fortuna, va detto - ci sono e non riguardano solamente il Lionel Messi di turno, ovvero quel prototipo di giocatore che se ne vede uno ogni decennio. L'ultimo esempio in ordine di tempo è Omar Ghisalberti, attualmente stella della Virtus Ciserano Bergamo, che sarebbe a un passo dall'approdo al Brescia, una piazza che negli ultimi anni sta dimostrando di voler puntare forte sul settore giovanile. E soprattutto su giocatori di talento, estro e fantasia: qualità che ritroviamo completamente nel baby talento classe 2007, da molti definito il “Lionel Messi della bergamasca".

LA SCHEDA DI OMAR GHISALBERTI

  • NOME: Omar Ghisalberti
  • ANNO: 2007
  • RUOLO: Esterno destro/fantasista
  • PIEDE: Sinistro
  • SKILLS: Tecnica, rapidità

QUALITÀ

Il perché è riassumibile in tre delle caratteristiche principali del fenomeno argentino: fisico, tecnica, rapidità. La prima, pur non rappresentando - almeno all'apparenza - un punto di forza, negli ultimi due decenni ha spiegato una volta per tutte che i centimetri e chili non sono tutto. La seconda e la terza, invece, non hanno bisogno di essere commentate più di tanto: il mancino fatato, unito a una rapidità nel breve e nel dribbling fuori dal comune, hanno reso l'attuale stella del Paris Saint Germain uno dei giocatori più forti della storia del calcio. Aspetti che, con le dovute proporzioni, ritroviamo quasi perfettamente in Ghisalberti: baricentro basso, un mancino capace di fare praticamente tutto e una dote innata nel dribblare gli avversari. Sia in maglia Virtus che con quella della Rappresentativa l'ha fatto prevalentemente partendo dalla destra, un po' come il primo Messi: esterno alto nel 4-3-3, si trova a suo agio sia nel rientrare sul mancino e concludere a rete, sia nel fare lo stesso per poi inventare giocate illuminanti per i compagni.

I NUMERI DI OMAR GHISALBERTI

  • PRESENZE: 18
  • MINUTI GIOCATI: 1106
  • GOL: 13
  • RIGORI: 3
  • MINUTI/GOL: 80
  • MEDIA VOTO: 6.9

FUTURO

Tolta la quantità industriale di assist, c'è da prendere in considerazione soprattutto la capacità di fare gol. Nell'ultima stagione ne ha messi a segno ben 13, tutti durante la regular season e solamente tre dal dischetto del rigore. Numeri importanti specie perché ottenuti in 1036 minuti spalmati in 17 presenze, tutte dal primo minuto, che raccontano di una media realizzativa che non lascia spazio a interpretazioni: un gol ogni 80 minuti. Il tutto spiega perfettamente le avanches del Brescia, che pare gli abbia messo prepotentemente gli occhi addosso per assicurarsi le sue prestazioni. In poche parole, sebbene manchi più di una settimana al fatidico 1 luglio, il matrimonio tra Ghisalberti e le Rondinelle s'ha da fare. Un pezzo di Virtus Under 15 sarebbe dunque pronto al grande salto nel professionismo: probabilmente non sarà l'ultimo - sono diversi i talenti classe 2007 sotto osservazione delle prof della zona - ma sarebbe anche potuto non essere il primo, visto il contatto tra Luca Cavalli - confermato in rossoblù dopo la corte del Ponte San Pietro - e il Sangiuliano City che, tuttavia, si è trasformato in un nulla di fatto vista la volontà del tecnico di continuare la sua avventura ad Alzano Lombardo.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400