Cerca

Under 16

Lautaro-Mosconi a segno nel test-match con la Svizzera: l'Italia due volte in vantaggio e ripresa

Primo dei due test amichevoli per gli Azzurrini del Ct Zoratto: finisce 2-2 con gli elvetici. Giovedì la 'seconda manche'

Mattia Mosconi

Mattia Mosconi dell'Inter a segno con l'Italia Under 16

Italia Under 16 nel segno nerazzurro con la firma di Mattia Mosconi dell'Inter sul tabellino che dice 2-2 con la Svizzera. Il primo dei due test con gli elvetici finisce dunque in parità: Italia a segno con Olivieri e Mosconi come detto. Ad Ascona, i ragazzi di Zoratto vanno due volte in vantaggio nel primo tempo, ma vengono rimontati prima dalla rete di Kospo, poi da quella di Guido (con deviazione di Biagioni). Giovedì alle 12.30, sempre ad Ascona, la seconda amichevole

È finita 2-2 la prima delle due amichevoli della Nazionale Under 16 contro la Svizzera. Per due volte in vantaggio grazie ai gol di Alessandro Olivieri (Empoli) e Mattia Mosconi (Inter), gli Azzurrini guidati da Daniele Zoratto sono stati raggiunti dai pari età svizzeri. "E' stata una partita bella e divertente - ha commentato il tecnico azzurro -. Siamo partiti benissimo, costruendo tante palle gol. Ci è mancato qualcosa nel palleggio, ma l'approccio è stato davvero ottimo. Poi, nella ripresa, la squadra è fisiologicamente calata anche perché i ragazzi devono ancora iniziare il campionato ed è difficile chiedere 80 minuti di quella intensità, ma nel complesso sono soddisfatto di quello che abbiamo proposto contro un avversario molto solido e di qualità". Le due squadre torneranno in campo giovedì (calcio d'inizio alle 12.30), sempre ad Ascona, piccolo comune svizzero del Canton Ticino situato sul Lago Maggiore che ha ospitato il primo test.


L'Italia è partita fortissima e, dopo un minuto e 15', è andata in vantaggio grazie a un destro sotto la traversa di Olivieri dopo una bella azione di prima al limite dell'area svizzera. Gli Azzurrini hanno continuato a spingere: al 7' il portiere Huwiler si è reso protagonista di un grande intervento sul sinistro di Maiorana diretto nell'angolino alla sua sinistra. Poco dopo, azione simile sempre costruita dai ragazzi di Zoratto, con Mosconi che di sinistro ha messo il pallone di poco a lato. Un po' a sorpresa, al 13', è arrivato il pareggio della Svizzera: sull'angolo da destra calciato da Tairi, Kospo è saltato più in alto di tutti e ha messo il pallone alle spalle di Vannucchi. L'Italia, però, ha subito reagito, tornando avanti al 20' grazie a un diagonale da posizione defilata di Mosconi.

Primo tempo divertente: gli Azzurrini si sono trovati a un passo dall'1-3 al 23' ma, sul sinistro di Maiorana dal limite, Huwiler si è esaltato deviando in corner con la mano di richiamo. Sull'angolo seguente, colpo di testa di Biagioni e palla alta. Nel finale di primo tempo, gol annullato alla Svizzera per fuorigioco di Turhan e un brivido per Vannucchi: azione sulla destra e pallone messo al centro da Turhan, con Biagioni che ha sfiorato l'autogol, colpendo la parte superiore della traversa.



Dopo lo spettacolo del primo tempo, meno emozioni nella ripresa, con l'Italia che ha rischiato di subire il pareggio al 20', quando Cakolli servito da destra da Cassese ha colpito di testa senza inquadrare lo specchio della porta. Dieci minuti più tardi, però, è arrivato il 2-2 di Guido, entrato nella ripresa: il sinistro dal limite del numero 23, deviato da Biagioni, si è infilato nell'angolino alla sinistra di Vannucchi. Lo stesso Biagioni, a due minuti dalla fine, ha avuto l'occasione per segnare il nuovo vantaggio azzurro, ma il pallone si è alzato di poco. A 10 secondi dalla fine, ha avuto la chance di vincere anche la Svizzera: il calcio di punizione di Vidovic, però, ha colpito in pieno l'incrocio dei pali. 


IL TABELLINO DELLA GARA

ITALIA-SVIZZERA.    2-2

RETI: 2' Olivieri (Italia U16), 13' Kospo (Svizzera U16), 20' Mosconi (Italia U16), 70' Guido (Svizzera U16).

SVIZZERA (4-3-1-2): Huwiler; Gomez Coelho, Kospo, Santor, Volken; Tairi (12' st Cassese), Rufener, Ajdin (12' st Vidović); Schaller (12' st Guido); Turhan, Cakolli (22' st da Silva). A disp. Phillippin, Akahomen, Aguilar, Pecora, Souza Bregant, Stork, Sommer, Maslarov, Mauch, da Silva. All. Gabriele.

ITALIA (4-3-1-2): Vannucchi; Colombo (34' st Sturli), Biagioni (40' st Maffessoli), Garofalo, Cama; Olivieri (34' st Perin), Gariani, Pisani (25' st Di Nunzio); Liberali (34' st Orlandi); Mosconi, Maiorana (25' st Castiello). A disp. Nunziante, Luchetti, Contarini, Odero, Giardino. All. Zoratto. 

Arbitro: Hüseyin Sanli (Svizzera).




L’elenco completo dei convocati

Portieri: Tommaso Vannucchi (Fiorentina), Alessandro Nunziante (Benevento)

Difensori: Federico Colombo (Milan), Edoardo Sturli (Fiorentina), Lorenzo Biagioni (Fiorentina), Christian Garofalo (Napoli), Alessandro Luchetti (Inter), Manuel Maffessoli (Atalanta), Cristian Cama (Roma), Jacopo Contarini (Juventus);

Centrocampisti: Alessandro Di Nunzio (Roma), Diego Pisani (Fiorentina), Andrea Orlandi (Empoli), Ernesto Perin (Milan), Niccolò Gariani (Atalanta), Martino Odero (Genoa), Mattia Liberali (Milan), Alessandro Olivieri (Empoli);

Attaccanti: Mattia Mosconi (Inter), Alex Castiello (Atalanta), Stefano Maiorana (Fiorentina), *Claudio Giardino (Juventus).

*convocato al posto di Francesco Castaldo (Bologna)

Staff - Allenatore: Daniele Zoratto; Assistente allenatore: Davide Cei; Coordinatore dei portieri: Gaetano Petrelli; Preparatore dei portieri: Fabrizio Capodici; Preparatore atletico: Luca Coppari; Match analyst: Andrea Giovanni Loiacono; Medici: Giorgio Liberati Petrucci e Sofia Calaciura Clarich; Fisioterapista: Alessandro Sferrella; Nutrizionista: Vito Flavio Valletta; Segretario: Alessandro Lulli.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400