Cerca

Il Morso di Eboa ed il colpo del Re, Tunesi salva il Corbetta

Riccardo Tunesi Corbetta

Riccardo Tunesi

Un 2-2 che non accontenta nessuno. Parabiago e Corbetta se la giocano a viso aperto, danno spettacolo, ma non riescono a prevalere l’una sull’altra. Il pareggio è un risultato che sta stretto a entrambe le squadre, ma è giusto per come si è sviluppata l’intera partita. Nel primo tempo gli ospiti sono sorpresi dalla partenza vibrante del Parabiago che affonda subito con Ako Eboa. L’attaccante granata, dopo essere entrato in area da sinistra, subisce l’intervento in scivolata di Brugnoli e si conquista il rigore poi trasformato. Il Corbetta prova immediatamente a reagire e si affaccia dalle parti di Pastorella all’8’, con la girata di Luca Garavaglia respinta d’istinto dal numero uno granata. Al 25’ è Morelli a impegnare seriamente Pastorella con una punizione dalla distanza, ma il portiere del Parabiago è ancora super e respinge coi pugni. È solo il preludio al pareggio del Corbetta che arriva puntuale al 27’ con Re. Sugli sviluppi di una rimessa laterale dall’out sinistro, Pastorella valuta male il rimbalzo del pallone e viene beffato dal più classico dei gollonzi. Nella ripresa il copione non cambia con il Parabiago che si riporta avanti nel punteggio al 10’ grazie a un errore della difesa ospite sul quale è bravo ad approfittarne Ako Eboa, che da sinistra serve a Carini un pallone da appoggiare in rete. La squadra di Claudio Corrado commette l’errore di non chiudere la partita e offre al Corbetta la possibilità di pareggiare per la seconda volta. I ragazzi di Antonio Borrelli ci credono e ci riescono al 26’ con una bella combinazione tra Ornati e Tunesi, che porta quest’ultimo a superare Pastorella con un preciso sinistro. Gli ospiti avrebbero l’occasione per portarsi in vantaggio con Luca Garavaglia, ma il portiere del Parabiago gli sbarra la porta. A fine partita commentano con un po’ di rammarico entrambi gli allenatori. Così Corrado: «Abbiamo condotto la partita con tanta voglia e applicazione. Ultimamente paghiamo un buon gioco con un risultato penalizzante. Non è quello che avremmo voluto ma questa è la strada che dobbiamo percorrere». Questa invece l’analisi di Borrelli, allontanato dall’arbitro nei minuti di recupero: «È tutto l’anno che creiamo un sacco di palle gol ma facciamo fatica a finalizzarle».

L'INTERVISTA A CORRADO L'INTERVISTA A BORRELLI

PARABIAGO All. Corrado 6.5 La squadra è in crescita continua. Pastorella 6 Sbaglia sul primo gol, ma ne salva altri due. Cristiani 6.5 Controlla la fascia. Montoli 6 Bada al sodo. Milani 6.5 Guida la difesa. Verriello 6.5 Si propone spesso. Lonati 6 Tiene la posizione, rigore tattico. (19’ st Biondo 6 Dà manforte). Corrado 6.5 Allarga il gioco. Sestito 6.5 Motorino instancabile del centrocampo granata. Carini 6.5 Un gol, ma anche tanto movimento per i compagni. Urso 7 Bel duello tra numeri dieci con Morelli. Eboa Ako 7 Potrebbe fare di più, ma con un gol e un assist all’attivo risulta comunque decisivo. (34’ st Piscia sv). A disp.: Candio. Dir.: Verriello, Milani.

CORBETTA All. Borrelli 6.5 Sprona la squadra a crederci fino alla fine. Garavaglia A. 6 Sui gol del Parabiago non può far di più. Vignati 6 Qualche disattenzione, ma dà tutto. (40’ st Arapi sv). Re 6.5 Protagonista sul gol dell’1-1. (1’ st Tunesi 7 Il suo ingresso è la carta che cambia il secondo tempo del Corbetta). Ornati 6.5 In mezzo risponde sempre presente. Brugnoli 6 Alti e bassi, se la cava. Caiazzo 6 Ci mette l’impegno. Garavaglia L. 6.5 Lavoro tattico. Cremonesi 6.5 Difensore in più. Ferrara 6 Viene servito poco. Morelli 7 Mette ordine e dà un’impronta al gioco del Corbetta. Mattina 6 Va incontro ai centrocampisti per prendersi il pallone. (11’ st Liberali 6 Si dà da fare). A disp.:Trezzi. Dir.: Soviero, Morelli.

GUARDA LE FOTO DELLE SQUADRE


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400