Cerca

Under 16

San Giorgio: Francesco Piro e Luca Lodetti tra i protagonisti di un'importante vittoria che consolida il primato in classifica degli arancioblù

Il tecnico del San Giorgio Andrea Ferroni racconta il match molto combattuto, nel quale i suoi giocatori si sono imposti su un'avversaria temibile come l'SC United. La gara è stata decisa soprattutto da due episodi chiave

San Giorgio Legnano Under 16

I ragazzi del San Giorgio durante un frangente della gara

Domenica 28 Novembre l'Under 16 del San Giorgio, allenata da Andrea Ferroni, ha vinto in trasferta per 1-0 contro l' SCUnited, un'avversaria tosta nella quale giocavano diversi 2007 con esperienze nei campionati regionali. All'inizio il reattivo portiere degli arancioblù, Luca Lodetti ha parato un rigore avversario mediante un bel tuffo sulla sinistra. Al decimo minuto, poi, l'esterno Francesco Piro ha segnato in favore della formazione ospite, calciando un gran destro in area avversaria.

Nel corso della partita, Ferroni ha effettuato una sola sostituzione: l'attaccante Andrea Romeo è entrato in campo e ha effettuato un bel tentativo a rete di testa, parato abilmente dal portiere della squadra casalinga. La punta Nicola Federico ha conclus da fuori area, ma il portiere dei verdeblù ha effettuato una notevole parata all'incrocio dei pali. L'allenatore ricorda con molta soddisfazione il match, ma anche con senso critico, evidenziando i pregi della sua squadra in questa gara: «I ragazzi hanno avuto un approccio corretto, disputando un'ottima prestazione. Il campo sintetico e stretto ha reso più difficoltoso il nostro giro palla e gli avversari hanno condotto un gioco molto fisico e vigoroso. I nostri centrocampisti e il reparto difensivo hanno retto e contenuto bene le pressioni avversarie. Avendo avuto delle altre occasioni, credo che avremmo potuto anche segnare più reti, se in generale avessimo avuto più precisione e agonismo sotto porta».
Ferroni svela dei consigli che ha dato ai suoi giocatori: «Prima della partita contro quest'avversaria ho chiesto loro di giocare al meglio, con stabilità e tranquillità, evitando le ammonizioni. Ritengo che le partite importanti si vincano anche grazie alla buona organizzazione, e alla razionalità. Al termine della gara mi sono complimentato con i ragazzi per aver guadagnato tre punti su un campo non semplice, e credo che dovrebbero mantenere sempre questo atteggiamento».
Il San Giorgio, per merito di questa vittoria, ha mantenuto il ruolo da capolista, e ha distanziato una concorrente per il primato. Il tecnico spiega: «Finora abbiamo realizzato ventun gol e ne abbiamo subiti solo due, di cui una è stata un autorete. Credo che ci occorra un bomber costante, che sia in grado di realizzare nella maggior parte delle situazioni favorevoli». Ferroni conclude: «Per poter raggiungere dei nuovi buoni risultati, dovremmo mantenere questo rendimento e un gioco coeso, e se possibile anche consolidarlo e migliorarlo».   

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400