Cerca

Cinisello - Cassina Nuova Under 16: Brentaro e Maffeis firmano la vittoria dei rossoblù

Cinisello Cassina Nuova Under 16- Cinisello

I padroni di casa del Cinisello, dopo la vittoria di oggi ancora a punteggio pieno

Termina con il punteggio di 2-1 la sfida tra Cinisello, che voleva mantenere un punteggio pieno in classifica, e Cassina Nuova, che voleva riprendersi dalla sconfitta arrivata la scorsa giornata contro il J. Cusano. Nel primo tempo si nota un dominio netto da parte dei padroni di casa, con un centrocampo in grande forma che non fa toccare pallone agli avversari e con il tridente Maffeis-Tumiatti-Rainone che impensierisce più volte la porta di Mannara, che però si fa trovare sempre pronto. Inaspettatamente arriva al 14' il vantaggio degli ospiti con una ripartenza guidata da Tavella, il quale libera con un filtrante millimetrico De Sousa, che a tu per tu con Pascale non sbaglia. Dopo il goal però la musica non cambia: il Cinisello crea moltissime occasioni e domina in lungo e in largo, ma non trova il goal a causa degli interventi di Mannara e dell'ottima prova del tandem difensivo Zufolo-Ibra. Dopo mezz'ora di dominio, arriva il pareggio del Cinisello, al 31', con un cross di Rivellini dalla trequarti che trova Maffeis, il quale insacca il pallone in rete con un colpo di testa. Da segnalare nella prima metà di gara una vistosa protesta di Ibra, richiamato quindi verbalmente dall'arbitro. Nel secondo tempo la partita vede invece, a differenza del primo tempo, un Cassina Nuova molto più propositivo, che già dopo pochi minuti dall'inizio della ripresa ha un'occasione con De Sousa, il cui tiro dal limite si infrange sulla traversa per poi rimbalzare sulla linea di porta ed essere spazzato via dall'area di rigore. Al 24' della ripresa Ibra, già richiamato nel primo tempo, viene espulso perché, dopo aver nuovamente protestato, ha bestemmiato. Tuttavia gli ospiti trovano cinque minuti dopo una palla goal: Piccirillo infatti esegue una buonissima punizione che Pascali sfiora, facendola sbattere sul palo; De Sousa si trova in buona posizione per il tap-in ma viene anticipato miracolosamente dal centrale avversario. Sulla ripartenza del Cinisello si fa sentire la mancanza di un difensore centrale: infatti al 31' della ripresa arriva il goal del vantaggio per il Cinisello; dopo un'azione confusa la palla arriva tra i piedi di Brentaro che lascia partire un tiro sul quale Mannara non può arrivare. Dopo il goal vi sono 10 minuti di amministrazione e gestione del risultato da parte dei padroni di casa, fino a quando, per frustrazione, al 41', ormai a partita quasi terminata, Piccirillo si fa espellere per doppia ammonizione fulminea; infatti viene ammonito inizialmente per proteste, giallo poi tramutato in rosso quando il numero 7 del Cassina Nuova rivolge parole scurrili al direttore di gara. La partita quindi termina con nervosismo al 44'. Il Cinisello si dimostra una delle più grandi aspiranti al primo posto di questo girone E, trovandosi dopo 4 giornate a punteggio pieno. Il Cassina Nuova fa comunque vedere buonissime cose, rimanendo in partita, nonostante le espulsioni e la panchina corta,fino alla fine contro una squadra molto forte; sarà da vedere che ripercussioni avranno le due espulsioni sulle prossime partite.

TABELLINO CINISELLO CASSINA NUOVA

Cinisello 2-1 Cassina Nuova: 14' De Sousa (Cassina Nuova); 31' Maffeis; 31' st Brentaro (Cinisello) Ammoniti: 32' st Ilobuasi (Cinisello); 9' Zanarotti, 32' Voordendag (Cassina Nuova) Espulsi: 24' st Ibra, 41' st Piccirillo (Cassina Nuova) Cinisello (4-3-3): Pascale, Diterlizzi (dal 3' st Catri), Sforza (dal 32' st Mantegna), Brentaro, Boria, Brambilla, Biscardi (dal 6' st Ilobuasi), Rivellini, Rainone (dal 11' st Prina), Tumiatti (dal 28' st Hanafi), Maffeis; A disp.:Cirillo, Calogero, Morgera, Spagnuolo. All. Brancaccio. Cassina Nuova (4-5-1): Mannara, Barzago, Ibra, Zufolo, Zanarotti (dal 26' Timis), Piccirillo, Gamiddo, Voordendag, Tavella (dal 30' st Correale), De Sousa, Strada; A disp.: Duka, Rossi. All. Piccirillo Direttore di gara: Arbitro Cornecchia della sezione di Sesto San Giovanni.

PAGELLE CINISELLO CASSINA NUOVA

Cinisello (4-3-3): Pascale 7: Sul goal può fare ben poco, quando chiamato in causa però si fa sempre trovare pronto. Diterlizzi 6,5: Aiuta molto in fase di spinta e concede pochi spazi sulla sua fascia (dal 3' st Catri 6,5) Sforza 6,5: Perde l'uomo in occasione del goal avversario, ma per il resto prova solidità e sicurezza in difesa (dal 32' st Mantegna 6,5) Brentaro 8: Prova eccellente sia in difesa, che in impostazione e addirittura in attacco: suo infatti il goal che regala i 3 punti alla sua squadra Boria 7: Difende benissimo sulla fascia e spesso si spinge in avanti creando occasioni anche potenzialmente pericolose. Brambilla 7: Gioca molto bene e fa partire diverse occasioni, tornando anche spesso in difesa Biscardi 7: Eclissa il centrocampo avversario ed è molto preciso anche in fase di impostazione (dal 6' st Ilobuasi 6,5) Rivellini 7,5: Insieme ai compagni di reparto domina a centrocampo; serve l'assist per il momentaneo goal del pareggio con un cross millimetrico Rainone 7: Sfrutta la velocità per impensierire più volte la difesa avversaria (dal 11'st Prina 6,5) Tumiatti 7,5: Tra i più pericolosi della sua squadra, sfodera dribbling ottimi e passaggi perfetti, gli manca solo il goal (dal 28' st Hanafi 6,5) Maffeis 8: Pericolo costante sulla sua fascia, è lui l'autore del goal del pareggio, segnato con un preciso colpo di testa frutto di un inserimento da manuale. All. Brancaccio 8,5: Dispone benissimo la squadra e ciò si può vedere già con il dominio netto della partita durante il primo tempo, dove però un Mannara in forma smagliante e un'ottima organizzazione difensiva avversaria limitano la finalizzazione dell'attacco di Cinisello. [caption id="attachment_163232" align="aligncenter" width="1400"] Brentaro, migliore in campo per il Cinisello, ha giocato un'ottima partita condita anche dal goal che ha deciso l'incontro.[/caption] Cassina Nuova (4-5-1): Mannara 8: Incolpevole sui due goal, nega molte volte il goal agli avversari, a volte con parate e interventi ottimi, evitando situazioni di svantaggio alla sua squadra Barzago 7,5: Limita le incursioni sulla fascia sinistra, vincendo molto spesso contrasti con Rainone Ibra 5,5: Nel complesso disputa una buona partita, dimostrando ottimo senso della posizione e dando sicurezza dietro; tuttavia si fa ingenuamente espellere in una situazione critica della partita, lasciando la sua squadra, già corta, senza un difensore. Zufolo 7: Ottimo in fase difensiva, intercetta molti palloni e si fa valere in ogni contrasto; tuttavia ha molte difficoltà a spazzare e ciò può risultare molto rischioso Zanarotti 6,5: Gioca un discreto inizio di partita, spingendosi anche in avanti, tuttavia facendosi ammonire molto presto; il suo sostituto gioca molto bene e meno ingenuamente (dal 26' Timis 7) Piccirillo 5,5: Anche lui autore di una prova buona, condita da numerose occasioni, macchiata però da un'espulsione che per la sua squadra, già martoriata da infortuni, sarà molto pesante. Gamiddo 6,5: Perde il confronto con il centrocampo avversario, perdendo molti palloni, ma dimostra comunque sicurezza in fase difensiva. Voordendag 6: Prova opaca in cui perde molti palloni, fa passaggi imprecisi e si fa ammonire. Tavella 7: Sfrutta velocità e buona tecnica per disorientare la difesa avversaria; esegue un filtrante perfetto in occasione del goal del momentaneo vantaggio (dal 30' st Correale 6) De Sousa 7: Segna un goal in uno dei momenti della partita in cui la sua squadra sta subendo di più ma nella ripresa non arriva al pallone per un facile tap-in che avrebbe portato la sua squadra nuovamente in vantaggio. Strada 6,5: Dimostra di avere un ottimo repertorio ma viene molto limitato da Boria, che esegue un perfetto compito difensivo All. Piccirillo 8: Nonostante una rosa molto ridotta, riesce a farsi valere contro una delle più forti squadre di questo girone, e, complice anche sfortuna in occasione di pali e traverse colpite, non riesce a portare a casa un risultato utile. Partita nel complesso molto ben organizzata, specialmente in fase difensiva.

ASCOLTA L'INTERVISTA A MR. BRANCACCIO 

Arbitro: Cornecchia di Sesto San Giovanni 7,5: Arbitraggio senza errori plateali, si fa rispettare espellendo Ibra e Piccirillo, che si stavano rivolgendo a lui con espressioni non consentite Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.  
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400