Cerca

Club Milano - Orione Under 16: Abaterusso due volte, poi Iacopino e Martinenghi, la quaterna è servita

Club Milano Orione Under 16 - Evangelisti Club Milano
Il Club Milano schianta l’Orione con un poker che rispecchia totalmente l’andamento della gara, con i padroni di casa che dominano dal primo all’ultimo minuto mentre gli ospiti escono ridimensionati dalla sfida. Eppure la prima occasione è per l’Orione con il tentativo di prima intenzione di Maddalena che, dai 40 metri, prova a sorprendere Lodi, la sua conclusione è però larga. Dopo questa occasione è la formazione di casa ad alzare il baricentro e a prendere in mano la gara, mettendo più grinta e agonismo nei contrasti. Tra il 13’ e il 17’ arrivano le prime occasioni nitide per il Club Milano, entrambe con Abaterusso che prima riceve sul secondo palo da calcio d’angolo e conclude senza trovare la porta, poi riceve da Iacopino e da ottima posizione cerca l’angolino trovando l’ottima risposta di Francois che devia in angolo. Poco dopo è Abaterusso a trasformarsi in assist man e a servire Iacopino in velocità, il numero 9 salta Rigamonti ma conclude con la punta da posizione defilata senza superare l’attento Francois. Al minuto 22 altra occasione clamorosa per Abaterusso che, servito in profondità da Zucali Davide, si presenta tutto solo davanti a Francois, il suo pallonetto finisce però alto di nulla sopra la traversa. I padroni di casa continuano a spingere e trovano il meritato vantaggio al minuto 28: Evangelisti mette in mezzo dalla bandierina, sul primo pallo arriva Abaterusso che tocca verso la porta e, complice una deviazione, sorprende Francois firmando l’1-0. Poco prima dell’intervallo è Zucali D. ad avere sui piedi la chance per il raddoppio, la difesa ospite legge male un lancio dalla difesa e il pallone finisce addosso al numero 7 che ha tempo per mirare ma non angola a sufficienza calciando contro Francois. L’Orione fatica a creare pericoli e ad uscire dalla propria metà campo ma non rinuncia alla costruzione dal basso pur prendendosi qualche rischio, il Club Milano continua invece ad attaccare con continuità, tenendo il proprio baricentro molto alto alla ricerca del raddoppio. Raddoppio che arriva nei primi minuti della ripresa ancora con Abaterusso: altro errore della difesa ospite in disimpegno, il pallone rimane in mezzo all’area dove arriva Abaterusso che prima calcia addosso a Francois e poi converte in rete sulla respinta del numero 1. Nei minuti successivi è El Ghazaly ad andare vicino al gol con un colpo di testa che finisce alto da pochi passi da calcio d’angolo. Gli ospiti faticano enormemente e provano a rendersi pericolosi con un altro tentativo dalla lunga distanza di Maddalena sul quale però Lodi blocca senza troppi problemi. I numerosi cambi in entrambe le formazioni non modificano il ritmo e l’andamento della gara ed al minuto 19 i padroni di casa trovano il raddoppio; azione di Ducali sulla sinistra che serve all’indietro Iacopino, il numero 9 ha tempo per sistemare il pallone e angolare sul palo lontano battendo Francois che non può arrivare. L’Orione appare demotivato e in totale balia degli avversari che, nonostante il triplo vantaggio, continuano a proporsi in avanti con costanza e ferocia. Al minuto 28 della ripresa Petruzzelli si fa cacciare a causa di qualche parola fuori luogo ma tre minuti più tardi sono ancora i padroni di casa a segnare: cross dalla destra di Zucali D. e incornata vincente sul secondo palo di Martinenghi per il gol che vale il 4-0. La gara si spegne dopo il quarto gol e così il Club Milano gestisce, senza fatica, il possesso palla in attesa del fischio finale che consegna i 3 punti ai ragazzi di mister Musco.

IL TABELLINO DI CLUB MILANO - ORIONE

Club Milano Orione Under 16 CLUB MILANO – ORIONE 4-0 RETI (4-0): 28’ Abaterusso (Cl), 7’ st Abaterusso (Cl), 19’ st Iacopino (Cl), 31’ st Martinenghi (Cl). Club Milano (4-3-3): Lodi 6 (25’ st Marchesotti 6), Zucali M. 6.5 (20’ st Piccione 6), Rotta 6.5, Evangelisti 7.5, El Ghazaly 7, Sandri 6.5 (8’ st Ferri 6), Zucali D. 7, Jankuloski 6.5 (14’ st Montinari 6), Iacopino 7 (22’ st Martinenghi 6.5), Li Greci 6.5 (5’ st Aprile 6), Abaterusso 7 (15’ st Petruzzelli 6). A disp.: / All.: Musco 7. Orione (4-5-1): Francois 7, Dei Rossi 6, Manlio 6 (18’ st Taddei 6), Murari 6 (1’ st Previtali 6), Rigamonti 6.5, Arena 6 (15’ st Panetta 6), Tavakoli 6.5 (8’ st Palazzolo 6), Borasi 6 (24’ st Locatelli 6), Bonadio 6, Scotti 6.5, Maddalena 6.5 (28’ st Spadea 6). A disp.: / All.: Gianazza 6. Club Milano (4-3-3) All. Musco 7 Altra prestazione travolgente dei suoi uomini che dominano la gara. Lodi 6 Non effettua parate di rilievo, giornata di normale amministrazione. (25’ st Marchesotti 6). Zucali M. 6.5 Ha spazio per sfruttare la corsia e se lo prende tutto. (20’ st Piccione 6). Rotta 6.5 Difende senza concedere troppi spazi alle ripartenze avversarie. Evangelisti 7.5 Domina a centrocampo, comanda il ritmo della gara impostando con eleganza e qualità senza perdere un pallone. El Ghazaly 7 Perfetto dietro per tutta la gara, insuperabile per gli avversari. Sandri 6.5 Chiude gli spazi difensivi senza troppe difficoltà. (8’ st Ferri 6). Zucali D. 7 Imprendibile quando parte in velocità, sforna assist importanti per i compagni. Jankuloski 6.5 Entra con voglia e decisione in ogni contrasto, utile in mezzo al campo. (14’ st Montinari 6). Iacopino 7 Serve con grande qualità i compagni e sigla il 3-0 che chiude la gara. 22’ st Martinenghi 6.5 Entra e trova lo spazio per segnare il poker. Li Greci 6.5 Gioca semplice e trova bene la profondità per i compagni. (5’ st Aprile 6). Abaterusso 7 Pericoloso ma poco freddo in apertura, si sblocca e segna una doppietta con rabbia. (15’ st Petruzzelli 6). A disp.: / Dirigente: Montinari, Li Greci. Orione (4-5-1) All. Gianazza 6 Non rinuncia alla costruzione da dietro ma i suoi ragazzi risultano poco efficaci. Francois 7 Salva il risultato in svariate occasioni, esente da colpe sulle reti avversarie. Dei Rossi 6 Rimane stazionato dietro ma si fa prendere alle spalle sulla corsia. Manlio 6 Fatica a contenere la velocità degli esterni avversari. (18’ st Taddei 6). Murari 6 Gioca un primo tempo con poca decisione nelle giocate. (1’ st Previtali 6). Rigamonti 6.5 Mette una pezza in qualche situazione senza però riuscire a trascinare i compagni. Arena 6 In difficoltà con gli inserimenti avversari alle sue spalle. (15’ st Panetta 6). Tavakoli 6.5 Prova a farsi vedere con qualche accelerazione ma ha poco supporto.(8’ st Palazzolo 6). Borasi 6 Prova senza trovare efficacia ad interrompere la manovra avversaria. (24’ st Locatelli 6). Bonadio 6 Spende molte eneregie in fase di pressing ma è solo e cala alla distanza. Scotti 6.5 Crea qualche buona giocata con lampi di classe ma manca di continuità. Maddalena 6.5 Il migliore dei suoi, porta su la squadra ed è l'unico a calciare in porta dalla distanza. (28’ st Spadea 6). A disp.: / Dirigente: Boretti, Rigamonti. ARBITRO: Conte di Milano 7 Dirige con attenzione e decisione senza commettere errori. AMMONITI: Manlio (Or), Spadea (Or). ESPULSI: Petruzzelli (Cl). Club Milano Orione Under 16
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400