Cerca

Under 16

Lombardina-J.Cusano: poker arancionero tutto nella ripresa grazie a un Bertaggia scatenato che realizza una tripletta

L'attaccante col numero 9 è decisivo per la vittoria della sua squadra dopo un ottimo primo tempo giocato dalla J.Cusano

Federico Bertaggia, Lombardina U16

L'autore della tripletta, il numero 9 arancionero Federico Bertaggia

Un poker che arriva tutto nel secondo tempo quello della Lombardina che in casa batte un ostico avversario come la J.Cusano. Nel primo tempo gli ospiti spaventano i padroni di casa più volte, la Lombardina prova a imporre il suo gioco palla a terra ma non riesce a concretizzare le azioni che sviluppa. Nella ripresa però si scatena il numero 9 Federico Bertaggia. L'attaccante arancionero trasforma in oro tutte le sue occasioni. Tra le quattro marcature della Lombardina, c'è anche la firma del capitano Cristian Hrovat che conclude al meglio una già splendida prestazione.

J.Cusano, che rimpianti. All'Interello va in scena un match dinamico e veloce in cui è la J.Cusano ad andare spesso vicino al gol nella prima frazione di gara grazie a rapidi contropiedi che mettono in seria difficoltà la difesa arancionera. A dare spettacolo sulla corsia di destra è il numero 7 bianconero Skender Dedej. Servito in profondità, l'esterno della J.Cusano si invola verso l'area avversaria più di una volta già nei primi minuti di gioco. Dedej però non riesce a concretizzare le sue occaisoni. Una termina a lato di poco mentre l'altra è preda del portiere. Al quarto d'ora invece il numero 9 Nizar Zaidani con un tiro angolato da destra dopo uno scatto in profondità prende un clamoroso palo interno. È quindi la J.Cusano ad arrivare vicina al gol mentre la Lombardina cerca di giocare palla a terra. Gli arancioneri giocano bene il pallone e creano azioni degne di nota ma senza mai riuscire a trovare il tocco finale per mettere la palla in rete. L'occasione più importante per i padroni di casa arriva con il numero 11 Lorenzo Ferrari che proprio all'ultimo minuto della prima frazione di gara si smarca da due difensori avversari al limite dell'area e conclude verso la porta, ma il suo tiro esce di poco a lato.

Bertaggia si scatena. Un secondo tempo che riparte sulla falsa riga del primo, con gli arancioneri che controllano il pallone, si sblocca al 14'. A firmare la prima della marcature è il numero 9 della formazione allenata dal tecnico Carrara. Federico Bertaggia, si trova infatti nella posizione giusta quando dalla destra riceve un pallone rasoterra. Da posizione ravvicinata e sul primo palo, l'attaccante della Lombardina non ha problemi a mettere la palla sotto la traversa e a realizzare il gol dell'1-0 per i padroni di casa. La J.Cusano sembra aver subito il colpo del vantaggio avversario e in pochi minuti i bianconeri subiscono anche la rete del 2-0. La difesa lascia libero al limite dell'area Bertaggia e il numero 9 ne approfitta subito. Senza pensarci due volte l'attaccante fa partire un destro potente verso il secondo palo che termina all'angolino basso sulla sinistra. Il raddoppio dei padroni di casa sembra a questo punto chiudere l'incontro, nonostante il risultato fosse ancora tutto da decidere solo pochi minuti prima. Per la J.Cusano non è un secondo tempo da incorniciare e oltre all'espulsione per doppia ammonizione di Dedej, nel finale di partita subisce due gol in pochi minuti. Entrambe le reti, firmate al 37' e al 38', arrivano con un tap-in ravvicinato. Il terzo gol lo segna il capitano degli arancioneri, Cristian Hrovat, che mette la ciliegina sulla sua ottima partita. Il poker viene completato invece dalla tripletta di Federico Bertaggia che può portarsi a casa il pallone.

IL TABELLINO

LOMBARDINA-J.CUSANO 4-0
RETI: 14' st Bertaggia (L), 16' st Bertaggia (L), 37' st Hrovat (L), 38' st Bertaggia (L).
LOMBARDINA (4-2-3-1): Corzani 7, Rossi 6.5 (20' st Zucco 6), Balsamo 6.5, Sforzin 7, Conti 7 (1' st Ardenghi 6.5), Hrovat 7.5, Ali Yosef 8, Giuliano 6.5 (27' st Skoff 6), Bertaggia 8.5, Camposei 7 (32' st Roviello sv), Ferrari 7 (36' st Trentin sv). All. Carrara 7.5.
J.CUSANO (4-2-3-1): Tapia 7, Bellanca 7, Lavezzari 6.5 (30' st Salvemini sv), Cusi 6.5, Colombo 7, Carbonara 6.5 (3' st Gerbella 6), Dedej 6.5, Prendi 6.5 (25' st D'Angelo 6), Zaidani 7 (34' st Rotondi sv), Salas 7, Zuliani 6.5 (14' st Romero Lopez 6). A disp. Lonardo. All. Novati 7.
ARBITRO: Lai di Cinisello Balsamo 6.5
ESPULSO: Dedej per doppia ammonizione (J).

LE PAGELLE

LOMBARDINA
Corzani 7
Si fa trovare pronto quando nel primo tempo gi ospiti vanno spesso al tiro. È anche grazie a lui se il risultato rimane in equilibrio nella prima frazione di gara.
Rossi 6.5 Sulla destra è in difficoltà per le incursioni avversarie di Dedej ma tiene sempre bene la posizione.
20' st Zucco 6 Nel secondo tempo è utile ai fini della vittoria finale.
Balsamo 6.5 Spinge molto in avanti nel primo tempo e spesso mette in difficoltà il terzino avversario.
Sforzin 7 A centrocampo corre e si muove bene, sempre a supporto dei compagni anche con la sua tecnica.
Conti 7 Nonostante la difesa sia in difficoltà nel primo tempo riesce a uscirne bene grazie all'imepegno e alle sue qualità.
1' st Ardenghi 6.5 Nella ripresa tiene la posizione e copre bene sui pochi attacchi avversari.
Hrovat 7.5 Arriva stremato a fine partita ma si toglie anche la soddisfazione del gol nel finale.
Ali Yosef 8 Uno dei migliori della squadra, sopratutto nel primo tempo, quando salta spesso l'uomo e sfugge sempre ai contrasti.
Giuliano 6.5 Al centro del campo riesce a dare la giusta sostanza anche in fase di recupero.
27' st Skoff 6 Nel secondo tempo dà una grossa mano ai compagni di squadra.
Bertaggia 8.5 È in forma e nella ripresa concretizza tutto ciò che può, Due gol di rapina e un bel gol da lontano.
Camposei 7 Ci prova spesso su punizione senza trovare la porta, nella ripresa va anche vicino al gol. (32' st Roviello sv)
Ferrari 7 La sua velocità unita alla tecnica fa di lui un pericolo per gli avvesari sulla corsia esterna. (36' st Trentin sv)
All. Carrara 7.5. La sua squadra gioca molto bene palla al piede. Impone il suo gioco ma nel primo tempo soffre le ripartenze. Nel secondo tempo si conretizza quanto di buono espresso fino a quel momento.

J.CUSANO
Tapia 7
Subisce quattro gol nel secondo tempo ma soprattutto nel primo è sempre preciso nelle uscite e para con facilità. 
Bellanca 7 Ottimo in difesa nel primo tempo quando è sempre presente su una corsia incui gli avversari spingono molto.
Lavezzari 6.5 Sulla sinistra difende bene la sua corsia e prova ad attaccare sulla corsia esterna. (30' st Salvemini sv)
Cusi 6.5 Bene nella gestione del pallone. Si impegna anche in fase di recupero.
Colombo 7 Difensore deciso nei contrasti che spesso riescono a salvare la sua squadra.
Carbonara 6.5 Bene nel primo tempo in cui tiene bene la posizione. Esce a inizio secondo tempo.
3' st Gerbella 6 La ripresa non è il momento giusto per far vedere le sue qualità.
Dedej 6.5 Molto bene nel primo tempo, con due azioni importanti che spaventano i padroni di casa. Il cartellino rosso è una macchia sulla sua buona prestazione.
Prendi 6.5 Partita di sostanza per lui sia in fase di attacco che di difesa.
25' st D'Angelo 6 Nel finale di gara si impegna per la squadra ma non è la giornata giusta.
Zaidani 7 Va vicino al gol con un tiro angolato che finsice sul palo. Non fortunatissimo. (34' st Rotondi sv)
Salas 7 Gestisce bene il pallone. Cerca di impostare le ripartenze che nel primo tempo fanno paura agli avversari.
Zuliani 6.5 A centrocampo corre molto e copre tutte le zone del campo.
14' st Romero Lopez 6 Non può fare molto nella ripresa ma ci mette impegno.
All. Novati 7. Nelle ripartenze i suoi giocatori sono molto pericolosi e per poco non trovano il vantaggio. Nel secondo tempo dopo il gol subito la squadra non riesce a riportarsi più in gioco.

ARBITRO
Lai di Cinisello Balsamo 6.5 
Fischia molto, ma quasi sempre in modo puntuale. Deciso nella doppia ammonizione per motivi disciplinari.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400