Cerca

Under 16

Emozioni forti da una parte, polemiche sulla sede dello spareggio dall'altra: le interviste di Baranzatese-Cob 91

Giuseppe Fratto, Daniele Ciaccia e Thomas Cappelletti commentano la vittoria gialloblù; Imbrò accetta la sconfitta ma attacca…

«Le emozioni sono tante e sono forti, complimenti ai ragazzi perché hanno dato il massimo. Abbiamo fatto un bel campionato e siamo riusciti a vincerlo, adesso andiamo alle finali e con questa determinazione ce la giocheremo con tutti». Con queste parole Giuseppe Fratto celebra la vittoria della sua Baranzatese nello spareggio giocato domenica mattina contro la Cob 91: la partita, terminata 6-1, promuove i gialloblù alle fasi finali di Milano.

«Siamo tutti molto contenti, abbiamo fatto una grandissima partita. Sono stato sfortunato quando ho preso la traversa ma ho giocato per la squadra ed è la cosa più importante», così invece Daniele Ciaccia, numero 10 della Baranza e uno dei protagonisti della squadra insieme a Thomas Cappelletti: «Dopo i due gol segnati all'inizio la partita è andata in discesa», il commento del capitano autore di una doppietta.

Grande delusione invece in casa Cob 91, con Calogero Imbrò che accetta la sconfitta ma lancia una frecciata ai piani alti del calcio provinciale: «Partita ben giocata da entrambe le squadre, bravissimi loro a segnare in ogni occasione. Accettiamo la sconfitta, proveremo a vincere il campionato l'anno prossimo». Il rammarico per la squadra di Cormano sta nel fatto che in campionato gli scontri diretti erano a favore della Cob: «Abbiamo anche giocato in casa loro lo spareggio, non abbiamo capito neanche noi come sia successo tutto questo. Gli scontri diretti? Per la Federazione non contano, ma nelle finali sì…»

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400