Cerca

L'Intervista

Liscate, Alessandro Casina pensa al campionato: «Siamo in fase di definizione, amichevoli utili a capire chi giocherà una volta partita la stagione»

Il tecnico della squadra Under 16 biancoblù così dopo un'amichevole con la Milano Football Academy: «Miglioreremo, il gruppo è già molto coeso»

Liscate Under 16

La rosa al completo del Liscate Under 16, con anche il tecnico Alessandro Casina e il resto dello staff

Prosegue il precampionato del Liscate, in vista della partenza della stagione 2021/2022. Ad esser scesa in campo questa volta è la formazione Under 16 allenata da Alessandro Casina. Il gruppo ha giocato un'amichevole con i pari età del Milano Football Academy. Il risultato, al triplice fischio, ha sorriso ai meneghini, ma il tecnico ha spiegato di non dare troppo peso al risultato di una partita che fondamentalmente si porta ancora dietro la definizione di "calcio estivo".

A fine partita Casina ha infatti dichiarato: «I nostri avversari hanno vinto con merito, ma sono di un altro livello rispetto a noi. Nella loro filosofia c'è la scelta di fare una selezione, per formare un gruppo competitivo. Noi invece, e non per fare paragoni, tendiamo a far giocare un po' tutto, anche se quest'anno necessariamente dovremo fare delle scelte. Già durante l'estate abbiamo puntellato la squadra con degli innesti al fine di portare ulteriore qualità nella rosa. Queste amichevoli servono proprio a fare una tara di ciò che l'allenatore ha a disposizione, in modo tale da riuscire a capire perlomeno quali saranno i titolari una volta iniziato il campionato».

Il tecnico è poi andato avanti, sottolineando quello che è il vero fiore all'occhiello della squadra e, in generale, di un club come il Liscate: «Noi teniamo tantissimo al gruppo, all'intesa e alle dinamiche che si creano tra i ragazzi. Loro ormai giocano da diversi anni insieme e questa cosa è percepibile, sia in campo che durante gli allenamenti. Grazie alla loro coesione, che è veramente un aspetto eccellente di cui andiamo fieri, i ragazzi riescono ad essere più competitivi».

Casina ha anche parlato dell'aspetto tattico della sua Under 16, spiegando di non avere la necessità di seguire determinati dettami e/o moduli: «A me non piace affatto incasellarmi in un solo e un unico modulo. Assolutamente. Al contrario, preferisco adattarmi e fare le mie scelte in base a quelli che sono i ragazzi a disposizione e alle loro qualità: un allenatore deve essere bravo a mettere i propri giocatori in condizione di esprimersi al meglio. Per il momento ci disponiamo in campo con un 4-2-3-1, ma appunto, nulla ci vieta di cambiare in futuro».

Si ricorda che il campionato del Liscate inizierà sabato 2 ottobre, con la squadra di Casina impegnata nell'anticipo pomeridiano sul campo della Virtus Inzago, nella sfida che darà il via ai giochi del girone E.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400