Cerca

Under 16

Atletico Bussero-FC Cernusco, Mastrototaro apre e Ingrosso chiude: gli ospiti si rivelano incontenibili e fanno loro la vittoria

Gli ospiti la chiudono virtualmente già nel primo tempo, ma nella ripresa il copione non cambia e arrivano gli ultimi gol che portano al risultato definitivo

Ingrosso in dribbling secco

Ingrosso, protagonista con gol e assist, in uno scontro di giooc

Il Football Club di Christian Nava si conferma una delle candidate a vincere il campionato imponendosi in trasferta con un netto 0-7 sul campo dell'Atletico Bussero. Sul risultato finale hanno pesato le diverse assenze dei locali, ma nonostante ciò i ragazzi di Pirola hanno comunque provato a tenere botta fino alla fine a una compagine che si è rivelata incontenibile. La partita si apre con Mastrototaro scatenato che al primo minuto di avvia verso la porta difesa da Ficili e lo fredda con un diagonale a fin di palo. Nava chiede ai suoi ragazzi di alzarsi guadagnare terreno e centimetri e alla mezz’ora Meroni raddoppia scatenandosi lungo la fascia e gelando con un bel diagonale il portiere per la seconda volta. Due minuti più tardi a calare il tris ci pensa bomber Pangelliere sigillando il risultato in favore dei suoi. Prima prima della fine del primo tempo Fratini gira all’incrocio un corner ben calciato al centro dell’area di rigore. Il secondo tempo vede i locali rispondere con qualche tentativo di D’Orsi, ma a trovare la via del gol sono sempre gli ospiti: prima Pangelliere sigla da posizione ravvicinata la personale doppietta poi il neo entrato Varisco a pochi minuti fallo scadere tocca di testa un cross dalla sinistra e allo scadere Ingrosso tocca un pallone che Ficili aveva respinto davvero bene portando il risultato sul definitivo 0-7.

Poker nel primo tempo. Primo tempo che si apre con gli ospiti che partono subito forte: un Mastrototaro scatenato mette subito il piede sull’acceleratore e dopo un dribbling e un contro dribbling trafigge al 1’ Ficili sul primo palo. Due minuti più tardi a provare a trovare subito il 0-2 ci prova Pangelliere ma l’attaccante di Nava non è abbastanza abile nel ribadire in rete un bel cross dal fondo di Formoso. Al 6’ e al 9’ ci provano rispettivamente prima di nuovo Pangelliere e poi Tempesta con due tentativi che terminano entrambi sul fondo. A scaldare il piede ci pensa allora Meroni: l’attaccante di Nava non batte Ficili per questione di centimetri al 24’ ma al 26’ sale in cattedra e con un bel tiro di destro gonfia la porta del Bussero per la seconda volta. Al 28’ Pangelliere, ben imbucato da Tempesta, trova il 0-3 con un altro bel diagonale, gelando i locali colpevolmente assenti nonostante le tante assenze e mettendo di fatto in cassaforte il risultato. Quando la prima frazione sembra volgere al termine il direttore di gara Bramani concede un calcio d’angolo sul quale Fratini si inventa una volée di destro che termina sotto l’incrocio dei pali e fa alzare in piedi tutto la tifoseria presente a Bussero ad applaudire la giocata.

L'Atletico prova a rispondere. Nonostante il risultato che nella ripresa diventa ancora più rotondo la squadra di Pirola tira fuori l’orgoglio e risponde con colpi di classe di D’Orsi e una disposizione in campo che argina il Cernusco in più di una azione offensiva. Girandola di cambi da una parte e dall’altra, all’8’ a trovare il 0-5 ci pensa ancora bomber Pangelliere bravo a spingere in porta un cross rasoterra dalla destra di Mastrototaro e a inserirsi in area di rigore con i tempi giusti. Pangelliere è scatenato e vede opporsi di nuovo Ficili sul gol del 0-6: il loro duello nel secondo tempo è decisamente spettacolare perché entrambi sfoggiano colpi d’alta classe. La girandola di cambi effettuata da Nava nel finale di partita porta gli effetti desiderati, perché su corner a svettare in aria e anticipare tutti in uscita come un vero e proprio leone ci pensa Varisco sbattendo all’angolino di testa il gol del 0-6. La partita sembra volgere verso la fine ma proprio sul finire Ingrosso dopo un assist nella precedente azione sigla il 0-7 finale arrivando per primo su un tiro respinto benissimo da Ficili che nulla può sul colpo di testa successivo del centrocampista ospite. La compagine di Nava dimostra nell’arco di tutta la gara di poter arrivare in fondo, mentre quella di Pirola è brava a giocarsela fino alla fine nonostante il risultato.

IL TABELLINO

Atletico Bussero-FC Cernusco 0-7
RETI: 1’ Mastrototaro, 11’ Meroni, 26’ Pangelliere, 36’ Frattini, 4’ st. Pangelliere, 30’ st. Varisco, 37’ st. Ingrosso.
ATLETICO BUSSERO (4-4-1-1): Ficili 7, Perlangeli 6.5, Mallardo 6.5 (1’ st Peralta 6), Bertola 6, Demasi 6.5, Tornaghi 6, Froiio 6, Filipazzi 6, Cacace 6.5, D’Orsi 7 (25’ st Visconti sv), Sassi 6.5. A disp. Biancotti. All. Pirola 6.5.
FC CERNUSCO (4-4-2): Castellini 7 (25’ st Valota sv), Frattini 7 (20’st Tufaro sv), Formoso 6.5 (22’ st. Beretta sv), Tempesta 6.5, Mazzini 6.5, Krasic 7.5, Mastrototaro 7.5 (20’ st Ponsiglione sv), Canessa 6.5 (1’ st Viviani 6.5), Pangelliere 7 (20’ st Varisco 7), Muschera 6.5 (20’ st Ingrosso 7), Meroni 7. All. Nava 7.
ARBITRO: Bramati di Monza 7.

LE PAGELLE

ATLETICO BUSSERO
Ficili 7 Si supera in più di una circostanza volando a togliere dall’incrocio più di un tiro ospite.
Perlangeli 6.5 Cerca di arginare come meglio può i tentativi di Mastrototaro, che è in evidente stato di grazia.
Mallardo 6.5 Abbina grinta e tackle decisi a qualità, ma gli avversari riescono comunque a sgusciare.
1’ st Peralta 6 Entra ed esegue al meglio le indicazioni di Pirola.
Bertola 6 Sventola palle da una parte all’altra del campo quando la sua squadra è in possesso. Meglio nel secondo tempo che nel primo.
Demasi 6.5 Giornata non facile per lui, prova a districarsi come meglio può nelle marcature contro un attacco difficile da gestire.
Tornaghi 6 Con Demasi di fianco può crescere tanto, riesce comunque a strappare la sufficienza.
Froiio 6 Si impegna in ambo le fasi, sia quella difensiva che quella offensiva, lottando come tutta la squadra fino all'ultimo.
Filipazzi 6 Prova a fare da diga, cercando di arginare al meglio tutto i tentativi ospiti.
Cacace 6.5 Da profondità alla squadra e fa respirare i suoi ogniqualvolta ne ha l'occasione. Anche lui brilla di più nel secondo tempo.
D’Orsi 7 Le sue fucilate da fuori chiamano Castellini a diversi interventi non semplici, ma comunque non riesce s gonfiare la rete ospite. (25’ st Visconti sv).
Sassi 6.5 Corre per tutto il reparto offensivo contro una difesa non facile da affrontare e si ritrova, suo malgrado, a sbattere contro il muro degli avversari.
All. Pirola 6.5 Nonostante il risultato secco, i suoi non mollano fino alla fine e cercano fino all'ultimo di inventare qualcosa.

FC CERNUSCO
Castellini 7 Vola più volte sui tiri di D’Orsi, e chiama spesso il pallone a voce alta, facendo valere la sua leadership. (25’ st Valota sv).
Frattini 7 Inventa un gol capolavoro sul 0-4. In più, svolge praticamente alla perfezione la fase difensiva. (20’ st Tufaro sv).
Formoso 6.5 I suoi cross sono sempre i più pericolosi, sfiora l’assist del 0-2 a inizio primo tempo ed è protagonista per tutta la gara. (22’ st Beretta sv).
Tempesta 6.5 Mediano vecchio stile davvero difficile da superare, riesce a fare da filtro a centrocampo, rubando tanti palloni.
Mazzini 6.5 Un difensore centrale come lui può crescere tantissimo. Con Krasic forma una coppia micidiale e veramente insuperabile.
Krasic 7.5 Pilastro difensivo, giocatore di categoria superiore, promette davvero bene: padrone assoluto della sua zona del campo.
Mastrototaro 7.5 Ad inizio partita gela i locali al 1’ poi si ripete con una discesa e un assist a Pangelliere fantastico: difficile immaginare che qualcuno possa riuscire a fermarlo. (20’ st Ponsiglione sv).
Canessa 6.5 A centrocampo è difficile da superare nei contrasti. Inoltre, ci prova spesso con qualche botta da fuori, ma non è fortunato.
1’ st Viviani 6.5 Entra e si mette a disposizione della squadra, ascoltando le indicazioni del tecnico.
Pangelliere 7 Bomber dei suoi spacca la porta due volte, mettendo in mostra tutte le sue splendide qualità. Rapace d'area.
20’ st Varisco 7 Entra con Ingrosso e sfrutta un suo assist per gonfiare la porta di testa.
Muschera 6.5 Trequartista dalle spiccate doti offensive intelligente nella gestione delle situazioni.
20’ st Ingrosso 7 In pochi minuti sfoggia un assist e un gol di testa non semplice, contribuendo così al risultato.
Meroni 7 A tu per tu è freddo e trova la via del gol. Non contento, decide di impreziosire la sua gara mettendo a referto anche un assist.
All. Nava 7 I suoi sono tra i candidati ad alzare il titolo a fine campionato: ha trovato la quadra e le sue indicazioni sono sempre mirate.

ARBITRO
Bramati di Monza 7
Bravissimo nella gestione della partita e nel richiamare i ragazzi all’ordine, servono arbitri così!

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400