Cerca

Venaria - Pozzomaina Under 16: Trionfo cervotto, Cuccaro rapace d'area

Venaria Pozzomaina Under 16

Il Venaria di Luca Stella

In emergenza piena, il Venaria si dimostra gruppo coeso e sfodera un grande secondo tempo in cui mette a segno tre reti, sbagliandone almeno altre tre colossali, e conquista tre punti. Vittoria meritatissima che dà morale ai ragazzi di Stella, troppo poco Pozzomaina. Le squadre si presentano al fischio d’inizio con due soli punti di distacco e nel primo tempo questo dato viene fuori, nessuna delle due formazioni riesce a creare trame di gioco degne di nota. Nel Pozzomaina è Ibrahimi che prova a farsi vedere con qualche spunto, il Venaria invece si affida allle geometrie di Cuccaro e Muscato e agli acuti di Cesarano. Al 34’ l’occasione che fa prendere coraggio alla squadra di Luca Stella, da calcio piazzato: Muscato mette in mezzo, deviazione e la palla piomba sul secondo palo dove Pavanello non impatta al meglio la sfera che diventa così facile preda per Cuna. Al 40’ accelerata fulminea di Tumminelli a sinistra, cambio di gioco di Owusu, la palla sembra lunga per tutti, ma non per l’esterno di Marino (al posto di Orto per questa partita) che salta con una grande giocata Gusmeroli per poi entrare in area e vedersi negare la gioia del gol solo dal palo esterno, stava per fare un gol da urlo… Al rientro dagli spogliatoi il Venaria cambia pelle e il Pozzomaina non riesce a starne al passo. Dopo soli 6’ i cervotti passano in vantaggio. Lancio in avanti, Cuna e Baldin non si capiscono e il numero 1 sbaglia il tempo d’uscita commettendo un fallo ingenuo quanto evitabile appena 4 metri dal limite. Sul pallone si presenta lo specialista Cesarano, Cuna respinge male e sulla ribattuta Cuccaro è il più lesto di tutti a gonfiare la rete con il classico gol da rapace d’area. Col passare dei minuti il Venaria occupa sempre meglio il campo, ma spreca occasione colossali. Al 19’ ottimo scambio tra Mina e Granata che poi serve Cesarano che tutto solo davanti a Cuna, spedisce incredibilmente a lato. Il Pozzo non riesce a reagire, ma allo stesso tempo il Venaria non chiude la partita: al 31’ lancio millimetrico di Pavanello, Cesarano ancora una volta tutto solo spreca. Il numero 10 cervotto però si fa perdonare poco dopo, quando fugge in area e con grande altruismo mette Rinarello davanti alla porta che rimane freddissimo e firma il 2-0. Non si fermano più i ragazzi di Stella, alla festa del gol si unisce anche Granata che a sinistra mette il turbo e trova un diagonale vincente che supera Cuna e chiude la partita. Il Venaria la vince col gruppo, successo meritato. Il Pozzomaina può, e sa, sicuramente fare di meglio.

IL TABELLINO DI VENARIA POZZOMAINA UNDER 16:

Venaria 3 Pozzomaina 0 RETI: 6' st Cuccaro (V), 33' st Rinarello (V), 36' st Granata (V). ARBITRO: Pollio di Collegno 6.5. Qualche errore, ma dirige bene e senza far mai incattivire la partita. Pagelle Venaria Venaria 4-3-3 All. Stella 7 Gara convincente dei suoi, grande spirito. Cavaliere 7 Sempre sicuro tra i pali. Convincente. Gusmeroli 6.5 Tiene bene sulla fascia destra, sul pezzo. Mina 7 Si sacrifica e dà una mano in entrambi i reparti. Cocirio 6.5 Si erge a diga in mezzo al campo. Pavanello 7 Dietro è un muro e non lascia passare nessuno, in più regala ottimi lanci. Matees 6.5 Interviene sempre con grande tempismo. Muscato 7.5 Fattore determinante, fino all’ultimo corre e lotta come non mai. Vero leone. 32' st Lanzafame sv Cuccaro 7.5 Gol da vero opportunista e grande geometrie. Non si spegne proprio mai. Andreucci 6.5 Si muove bene per i compagni. 8' st Granata 7 Rete d’autore e buoni allunghi. Cesarano 7 Si mangia due gol davanti alla porta, ma entra attivamente in ogni azione da gol. È lui il metronomo della squadra. Vigna 6.5 Buoni spunti. 17' st Rinarello 7 Glaciale sotto porta, ingresso perfetto. Dir: Onidi - Matees. Pozzomaina 4-3-3 All. Marino 5.5 Un Pozzomaina troppo spento Cuna 5.5 Ci ha abituato a grandi prestazioni, ma oggi sbaglia in più circostanze. Zeneli 6.5 Fa qualche errore, ma riesce sempre a recuperare al meglio. Qualche buona galoppata a destra. Baldin 5.5 Troppe imprecisioni dietro, sa fare meglio. Maffeo 6 Tutto sommato mette qualche pezza dietro. Nezha 6 Cala col passare dei minuti. 17' st Guastella 6 Prova a limitare i danni. Fiamenghi 6.5 L’ultimo a mollare, dà l’anima. Friso 6 A fasi alterne. 30' st Garitta sv Marangio 5.5 Non entra bene in partita. 12' st Lucà 5.5 Non riesce a ingranare. Owusu 5.5 In ombra, mai pericoloso. 1' st Cantore 5.5 Pochi palloni giocati. Ibrahimi 6.5 È lui il giocatore ospite che crea più pericoli, velenoso. Tumminelli 6.5 Grandi cavalcate e tanta voglia, guerriero. 25' st Bruno 6 Fa respirare i suoi. Dir: Garitta - Porta - Fiamenghi. CLICCA QUI PER ASCOLTARE LE PAROLE DI LUCA STELLA CLICCA QUI PER ASCOLTARE LE PAROLE DI ALESSANDRO MARINO
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400