Cerca

Chieri - Villastellone Under 16: Strepitoso Sussetto, successo collinare

Antonio Gallone, Chieri Under 16

Antonio Gallone, Chieri Under 16

I padroni di casa superano la prova Villastellone al termine di un match giocato ad alti livelli, i rossoblù non sono riusciti ad imporsi ma hanno dato tutto.

Il Chieri se spinge fa male e lo dimostra passando in vantaggio con Castagna nei primi minuti di gioco, l’attaccante è bravo a farsi trovare pronto su una spizzata di Bianco, Kamel non può nulla sul suo tap-in vincente. Gli azzurri giocano alla grande e si rendono più volte pericolosi con cross dal fondo e inserimenti sulle fasce, i difensori del Villastellone si fanno trovare spesso impreparati in fase difensiva ma riescono a murare i tiri di Mellace. Gli ospiti superano raramente la propria metà campo e quando perdono palla rischiano sui contropiedi, nonostante le numerose occasioni e corner concessi riescono ad andare negli spogliatoi con un solo gol subito. Nel secondo tempo la squadra di mister Magrì dilaga anche se il gol del 2-0 nasce da un errore di Kamel che sbaglia la ribattuta e passa la palla a Gallone che tutto solo insacca, pochi minuti dopo il Villastellone ha l’occasione per riaprirla con Saggese che davanti al portiere manda alto. Mauro Piras, che è stato tecnico del Chieri, non riesce a controllarsi e viene espulso per proteste. I padroni di casa sfruttano questo momento di confusione per rendersi pericolosi soprattutto con Sussetto che calcia da ogni posizione. Il gol del 3-0 nasce da una punizione battuta male da Diodati che spalanca le porte al contropiede avversario guidato dal capitano azzurro che sulla tre quarti la passa a D’Avolio, il numero 17 dribbla un difensore e serve Colantuono che con un pallonetto morbido scavalca il portiere. Poco dopo Michele Palo si fa male cadendo ed è costretto ad uscire lasciando i suoi in 10, il Villastellone accusa il colpo e in sua assenza concedono un penalty ai rivali, Carnà incredulo protesta vivacemente con il direttore di gara procurandosi una doppia ammonizione. Sul dischetto si presenta Piai che non sbaglia. Gli ospiti, rimasti in nove, vengono schiacciati nella propria metà campo fino al triplice fischio.

Andrea Mercuri può ritenersi soddisfatto della prestazione dei suoi, il Chieri dietro non ha concesso nulla e davanti si è dimostrato letale. Tanto nervosismo tra le file del Villastellone motivato dal fatto che molti giocatori provengono proprio dal Chieri. I padroni di casa sabato prossimo sfideranno il PSG. I rossoblù invece se la vedranno con il Canelli, avversario sulla carta ben più abbordabile rispetto agli azzurri.

IL TABELLINO

Chieri - Villastellone   4 - 0 RETI: 7' Castagna (C), 8' st Gallone (C), 33' st Colantuono (C), 40' st rig. Piai (C). CHIERI (4-3-3): Colamartino 6, Arhire 6.5 (28' st Ciociola 6), Biondo 6.5, Bianco 6.5, Mammarella 6.5 (28' st Cotti 6), Gallone 7, Castagna 6 (9' st Colantuono 6.5), Sussetto 7 (33' st Arcudi 6), Mellace 6.5 (9' st Piai 6.5), Dumani 6.5 (16' st D'Avolio 6.5), Desopo 6 (16' st Barbero 6.5). A disp. Crivellaro, Mongelluzzi. All. Mercuri. Dir. Sparacino - Magrì. VILLASTELLONE (4-4-2): Kamel 6, Notaro 6, Giannatempo 6, Carnà 5, Nicola 6, Palo Lorenzo 6 (18' st Stancu 6), Giordano 6 (1' st Caruso 6), Simonelli 6 (20' st Palo Michele 6), Saggese 6.5, Diodati 6, Magnaghi 6. A disp. Cauda. All. Piras. Dir. Magnaghi. ARBITRO: Cappotto di Nichelino  6. ESPULSI: 40' st Carnà (V). AMMONITI: 40' Sussetto (C), 41' Simonelli (V).

LE PAGELLE

CHIERI Colamartino 6 Oggi più spettatore che portiere. Arhire 6.5 Preciso sulla fascia, sale poco e copre tanto. 28’ st Ciociola 6 Gioca come esterno d’attacco e tiene i suoi in avanti. Bianco 6.5 Lui e Arhire si aiutano tanto in fase difensiva, attento le poche volte che serve. Gallone 7 Oggi non si passa, impeccabile sia in fase difensiva che in impostazione, prestazione arricchita dal gol che chiude la partita. Biondo 6.5 Spinge tanto lungo la fascia. Mammarella 6.5 Sostanza a centrocampo. 28’ st Cotti 6 Fa il suo pressando alto. Sussetto 7 Partita da vero playmaker, tutte le azioni offensive partono dai suoi piedi. 33’ st Arcudi 6 Tocca pochi palloni. Desopo 6 Viene un po’ oscurato da Dumani che ha praticamente coperto due ruoli. 16’ st Barbero 6.5 Entra e corre tanto. Castagna 6 Sblocca la partita ma Perde un sacco di palloni e sbaglia giocate. Mercuri non lo vede lucido e lo sostituisce. 9’ st Colantuono 6.5 Segna e mette più volte in difficoltà la squadra avversaria. Mellace 6.5 Viene cercato spesso dai suoi, è sempre pericoloso. 9’ st Piai 6.5 Si prende il pallone e trasforma il rigore, bene. Dumani 6.5 Cerca spesso l’uno contro uno e salta l’uomo, imprendibile. 16’ st D’Avolio 6.5 Micidiale nelle ripartenze, cambio azzeccato. All. Mercuri 7 Orchestra la squadra per 80 minuti e azzecca i cambi, impeccabile. VILLASTELLONE Kamel 6 Deve lavorare sulle respinte, oggi poteva fare meglio. Giannatempo 6 Si trova spesso a rincorrere gli avversari, giornata difficile. Carnà 5 Espulso perché insulta più volte il direttore di gara. Nicola 6 Oggi un pò nervoso. Notaro 6 Dumani non è un cliente facile da gestire. Simonelli 6 Fatica a centrocampo. 20’ st Palo M. 6 Lotta sulla fascia e al 35’ della ripresa si fa male e lascia i suoi in dieci. Diodati 6 Perde il confronto con Sussetto. Palo L. 6 Cerca più volte di servire Saggese ma viene spesso fermato. 18’ st Stancu 6 Cambiano gli interpreti ma la trama resta la stessa. Giordano 6 Fatica tanto e viene sovrastato fisicamente. 1’ st Caruso 6 Non riesce a incidere a sufficienza. Magnaghi 6 Si tiene tanto e quando i suoi sbagliano si arrabbia. Saggese 6.5 Lotta su tutti i palloni, sbaglia un gol semplice di testa. All. Piras 5 Male, sul 2-0 si fa espellere per proteste.

Marco Bormida

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400