Cerca

Enotria-Calvairate Under 16: Gianluca Stella trascina gli ospiti con due assist e un straordinario gol di pallonetto da fuori area

4b06b8ed-f2bc-4264-a77b-ef152432a888 (1)
La Calvairate si dimostra più allenata e tonica nel test match in casa dell'Enotria, con gli ospiti di Caruana che vincono per 0-4 archiviando la partita nel primo tempo grazie ai gol di Parise, Iori e Stella. I rossoblù hanno espresso un gioco di alto livello, dominando a centrocampo grazie all'ottima pressione organica nella propria metà campo lasciando giocare il pallone alla linea difensiva e aggredendo i centrocampisti con convinzione in fase difensiva e facendo male in contropiede attaccando molto bene la profondità. Da sottolineare la prestazioni di Gianluca Stella, che ha illuminato il match con i due assist e un meraviglioso gol con un pallonetto da fuori area all'incrocio dei pali, e di Joseph Parise che ha firmato una doppietta nei primi venti minuti del match. I padroni di casa, decimati dagli infortuni e condizionati dal recupero non ancora completo di alcuni giocatori titolari, offrono una prestazione di grinta ma non sono riusciti a superare il muro difensivo eretto dagli ospiti e soffrendo gli inserimenti degli attaccanti. Dominio Calvairate. Il primo tempo vede le due formazioni molto aggressive e vogliose di riconquistare il pallone il più velocemente per prendere le redini del gioco. L'Enotria gestisce il pallone cercando di attaccare sulle fasce cercando di creare superiorità con le sovrapposizioni dei terzini Colombo a destra e Miranda a sinistra; la Calvairate pressa i centrocampisti ogni volta che entrano in possesso del pallone per attaccare in verticale sfruttando la velocità del centravanti Parise. La prima occasione della partita è per i padroni di casa al 8' sugli sviluppi di un calcio di punizione laterale, crossato da Cattaneo sul quale svetta il centrale difensivo Depa, che con un colpo di testa manda la palla poco sopra la traversa. Sul ribaltamento di fronte al 9' arriva il gol degli ospiti con Parise che, servito in profondità da un passaggio preciso a scavalcare la retroguardia, supera il portiere Labruna con un dribbling e appoggia la palla in porta. L'Enotria prova a creare pericoli seguendo il piano partita attaccando sugli esterni ed effettuando qualche buon cross che non vengono ribaditi in rete dagli attaccanti. Il capitano della formazione di casa Pellegrino cerca di creare pericoli con azioni personali ma viene schermato bene dalla coppia centrale e soprattutto dal mediano Benedini che si fa notare per i molti palloni recuperati. Al 12' l'Enotria Cattaneo dal limite dell'area trova lo spazio per tirare in porta ed è sfortunato in quanto il suo rasoterra centra il palo alla destra di Colombi. Da una palla recuperata grazie al pressing arriva il gol del 0-2 al 20' con Iori che serve in profondità Stella che, defilato in area di rigore dopo aver saltato Labruna, crossa in mezzo e trova Parise che da pochi metri insacca a porta vuota. La Calvairate lascia le redini del gioco all'Enotria chiudendo tutti gli spazi in difesa e raddoppiando molto bene sulle fasce con i centrocampisti. Al 24' arriva il gol del 0-3 con Iori che ribadisce in rete il pallonetto di Stella, dopo una bellissima azione personale, annullando il recupero in extremis di Miranda sulla linea di porta. La formazione di casa attacca con poca convinzione e da un'altra palla persa a centrocampo al 27' nasce il gol del 0-4 con Stella che viene servito in profondità da Leva, approfittando del brutto posizionamento della linea difensiva, e scavalca da fuori area il portiere con un morbido pallonetto da fuori area che si insacca dolcemente all'incrocio dei pali, trovando un gol meritato per la prestazione offerta. L' Enotria ha un sussulto al 33' con Depa, che sganciatosi in attacco, trova un bel cross basso per l'inserimento di Pellegrino il quale viene anticipato a pochi metri dalla porta da un ottimo intervento in scivolata di Tursi che nega la gioia del gol. Ritmi bassi. Nella seconda frazione l'intensità della partita cala drasticamente visto il risultato ormai acquisito dalla Calvairate e la stanchezza che avanza minuto dopo minuto. L'Enotria non si scoraggia e continua ad attaccare con il giro palla dalla difesa cercando varchi nella difesa avversaria, che a tratti si schiera a cinque per non subire gol. Il neo entrato Marchello viene servito spesso sulla fascia sinistra ma non riesce mai a superare il diretto avversario Fumagalli, autore di una buona prestazione difensiva. Gli ospiti riescono a trovare delle buone situazioni di contropiede ma non riescono a trovare lo spunto per calciare in porta grazie soprattutto agli ottimi interventi di Colombo, che da difensore centrale ha alzato il livello della prestazione. Al 15' arriva il calcio di rigore per fallo di Cattaneo su Parise: il centravanti calcia ma sbaglia il gol della tripletta grazie all'intuizione di Labruna che si tuffa sulla sua sinistra e para la conclusione potente ma poco angolata. L'Enotria su palla inattiva crea qualche buona occasione, soprattutto al 23' con Russo ma ma il suo tiro al volo viene respinto sulla linea da Nicora. Nella seconda parte della ripresa il gioco è molto spezzettato e nervoso e non si vedono azioni da gol. Al 35' l'Enotria ha l'ultima occasione per segnare con Buonocore, ma il suo colpo di testa viene parato bene da Aiello.

IL TABELLINO

ENOTRIA - CALVAIRATE 0-4 RETI: 9', 20' Parise (C), 24' Iori (C), 27' Stella (C). ENOTRIA (4-3-3): Labruna 6.5, Colombo 6.5, Miranda 6 (1' st Vita 6), Buetti 6, Depa 5.5 (1' st Firolli 6), Di Raco 6, Serpa 6 (1' st Marchello 6), Cattaneo 6.5 (24' st Bernardo sv), Buonocore 6, Pellegrino 6, Russo 5.5. All. Catera 6. CALVAIRATE (4-3-2-1): Colombi 6.5, Basini 6.5 (25' st Nicora T. sv), Tursi 7 (1' st Nicora M. 6.5), Benedini 6.5 (25' st Guarnieri sv), Ghiacci 6.5 (1' st Benevelli 6.5), Bordoli 6.5, Zenesini 6.5 (1' st Aiello 6), Iori 7 (10' st Petrosino 6), Parise 7.5, Stella 8 (10' st Maxia 6), Leva 7. All. Caruana 7.

LE PAGELLE

ENOTRIA Labruna 6.5 Incolpevole sui gol subiti, effettua qualche buona parata nel primo tempo limitando il passivo ed è molto bravo ad intuire il calcio di rigore di Parise nel secondo tempo. Colombo 6.5 Soffre tanto gli inserimenti degli attaccanti della Calvairate nel primo tempo ma nel secondo tempo, schierato come difensore centrale, dimostra di non perdersi d'animo effettuando due salvataggi da ultimo uomo degni di nota Miranda 6 Non riesce a creare superiorità nel secondo tempo ma offre una prestazione grintosa e di corsa fermando alcune iniziative di Leva quando si trova nella sua zona di competenza. 1' st Vita Gioca la ripresa a centrocampo perdendo qualche pallone di troppo ma riuscendo a recuperarlo in più di un'occasione e facendo girare bene il pallone davanti alla difesa. Buetti 6 Gioca davanti alla difesa nel primo tempo e non riesce a fare schermo contro gli inserimenti degli attaccanti della Calvairate. In fase di manovra trova qualche bella traccia in mezzo alle linee. Depa 5.5 Ha sulla testa la prima occasione del match mandando la palla alta sopra la traversa. In difesa è impreciso in occasione del primo gol degli ospiti non riuscendo ad intercettare un pallone non irresistibile e non comunica con il compagno di reparto sbagliando il posizionamento per la trappola del fuorigioco. 1' st Firolli 6 Si piazza sulla fascia sinistra nel secondo tempo. Tocca pochi palloni ma i suoi appoggi sono precisi e non permette agli avversari di ripartire in contropiede. Di Raco 6 Non offre una buona prestazione nel primo tempo facendosi infilare centralmente in più circostanze. Sale di livello nel secondo tempo con una buona reazione d'orgoglio non subendo gol e guidando con carisma la linea difensiva. Serpa 6 Gioca sulla fascia sinistra nel primo tempo e trova qualche buon dribbling senza riuscire a trovare lo spazio per effettuare cross pericolosi. Gioca con molta aggressività e pressa molto. 1' st Marchello 6 Offre dei buoni spunti sulla fascia sinistra senza però rendersi veramente pericoloso. Corre tantissimo e non si ferma mai dando una mano a centrocampo all'occorrenza. Cattaneo 6.5 Detta i ritmi del gioco e inizia tutte le azioni smistando la palla sulle fasce o cercando una trama centrale offrendo passaggi precisi. Sfiora anche la rete colpendo il palo con un bel tiro nel primo tempo. (24' st Bernardo sv) Buonocore 6 Partita difficile per il centravanti, il quale viene marcato molto bene dai difensori e non riesce a girarsi per attaccare la porta. Effettua qualche buona sponda ma senza creare pericoli. Pellegrino 6 Prestazione generosa del capitano che gioca come jolly sulla trequarti facendosi trovare ovunque. Cerca di prendersi sulle spalle la squadra con qualche iniziativa personale estemporanea ma i difensori riescono a contrastarlo. Russo 5.5 Cerca il dialogo con gli attaccanti senza trovare il modo per oltrepassare la retroguardia difensiva. Commette qualche errore tecnico di troppo visti i pochi allenamenti svolti ultimamente. Sbaglia un gol facile tirando addosso al difensore. All. Catera 6 La sua idea di gioco è ben definita e prova spronare i suoi per tutta la partita. La squadra è decimata dagli infortuni e ha pochi cambi a disposizione ma non demorde proponendo calcio palla a terra indipendentemente dagli interpreti in campo. CALVAIRATE Colombi 6.5 Non viene molto impegnato nel corso della partita ma si fa trovare pronto ogni volta che viene chiamato in causa. Dimostra molta personalità sulle uscite alte facendo valere la sua stazza. Basini 6.5 Prestazione solida per il terzino sinistro che ferma le iniziative del duo Russo-Colombo nel primo tempo. Si sgancia qualche volta in avanti e non perde mai il pallone gestendolo ottimamente (25' st Nicora T. sv). Tursi 7 Il suo salvataggio sulla linea sul finale del primo tempo vale come un gol. Prestazione eccelsa per il centrale che non si fa mai dribblare ed effettua anche qualche bell'intervento in scivolata. 1' st Nicora M. 6.5 Gioca come mediano nel secondo tempo e recupera una discreta quantità di palloni aiutando anche con dei raddoppi sugli attaccanti avversari. Molto bravo nel salvare sulla linea il tiro di Russo. Benedini 6.5 Il mediano gioca molto bene il pallone davanti alla difesa permettendo ai suoi di salire con ordine. In fase difensiva si distingue per i tanti palloni recuperato che hanno innescato contropiedi pericolosi (25' st Guarnieri sv). Ghiacci 6.5 Buona prestazione per il centrale di difesa che copre tutti gli spazi con un ottimo senso della posizione senza mai dover effettuare interventi spettacolari. 1' st Benevelli 6.5 Fa la sua parte nel secondo tempo difendendo la porta inviolata con interventi precisi e puliti, nonostante la stazza importante degli attaccanti dell'Enotria. Bordoli 6.5 Contribuisce con il pressing a recuperare alcuni palloni ringhiando sulle gambe dei centrocampisti avversari. Effettua qualche buon lancio per gli attaccanti dimostrando di avere un discreto piede. Zenesini 6.5 Partita giocata con intensità sulla fascia sinistra nel primo tempo e con buona tecnica mandando in profondità stella con dei buoni passaggi. Aiuta Basini in difesa negando situazioni di superiorità numerica agli avversari. 1' st Aiello 6.5 Si occupa di tenere a bada Marchello difendendo sulla fascia sinistra svolgendo un ottimo lavoro con grinta ed attenzione. Iori 7 Gioca sulla trequarti e recupera una discreta quantità di palloni lanciando molti contropiedi. Mette a referto un gol di rapina ed un assist che mostra la buona sensibilità del centrocampista. 10' st Petrosino 6 Gioca sulla trequarti e guida le azioni di contropiede sbagliando qualche decisione. Da lodare il sacrificio in fase difensiva per non subire gol. Parise 7.5 Firma una doppietta con due bei gol da rapace d'area: il primo eludendo la linea del fuorigioco e saltando il portiere, la seconda facendosi trovare nel posto giusto segando comodamente a porta vuota. Oltre i gol dimostra di avere ottime caratteristiche fisiche e tecniche portandosi a spasso la difesa. Stella 8 MVP della partita senza ombra di dubbio. I suoi dribbling e la sua corsa lo rendono inarrestabile sia sullo stretto che in campo aperto. Sforna due assist (uno involontario sul gol di Iori) e segna il gol più bello di giornata con un pallonetto perfetto da fuori area all'incrocio dei pali. Prestazione da incorniciare. 10' st Maxia 6 Svaria lungo il fronte d'attacco cercando di smarcarsi per ricevere il pallone da posizione favorevole. Gestisce bene un paio di volte la sfera dimostrando di saper difendere la palla con buone proprietà tecniche. Leva 7 La sua stazza lo assiste nel vincere molti contrasti contro gli avversari in zone avanzate dell'attacco fluidificando la manovra. Il suo assist con il contagiri per Stella è lodevole. All. Caruana 7 Schiera la formazione conoscendo lo stile di gioco degli avversari per colpirli nei loro punti deboli. La squadra potrebbe segnare anche più gol e lascia libertà di azione avendo riponendo massima fiducia nei giocatori.

LE INTERVISTE

Il match a senso unico vede due facce della medaglia: da una parte la soddisfazione del tecnico della Calvairate Caruana, che esalta la prestazione convincente dei suoi sia dal punto di vista tecnico sia dal punto di vista mentale; dall'altra parte il rammarico del tecnico dell'Enotria Catera che ha dovuto inventarsi la formazione iniziale visti tanti infortuni in rosa: «Sono molto soddisfatto, senza dubbio. Sono contento di vedere così i ragazzi in campo. Abbiamo ripreso il lavoro che avevamo iniziato ad Ottobre e abbiamo dimostrato di saper gestire anche i momenti della partita chiudendola nel primo tempo e lottando nel secondo tempo per non subire gol, mi piace vedere i ragazzi giocare così». Catera dell'Enotria invece commenta: « Oggi abbiamo messo minuti nelle gambe, questa è la cosa più importante. Siamo falcidiati dagli infortuni, attualmente non possiamo allenarci al massimo delle nostre possibilità. Nel secondo tempo siamo migliorati inserendo alcuni ragazzi che devono ancora recuperare la forma ottimale». 
Questo articolo è gratis, non hai dovuto pagare nulla per leggerlo, questo perché c'è chi sostiene il giornale. Fallo anche tu, scopri come puoi contribuire andando a questo link

SCARICA LA NOSTRA APPLICAZIONE

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400