Cerca

Cbs-Gassino Under 16: Luxardo incanta, Bajardi brilla, rimonta rossonera

Emanuele Luxardo, Cbs 2005

Emanuele Luxardo, Cbs 2005

Per la Cbs e per il Gassino la prima giornata del torneo All Stars non si era conclusa nel migliore dei modi. Entrambe le squadre erano uscite dal campo con una sconfitta (rispettivamente con Lucento e Pro Eureka), e ad entrambe serviva una vittoria per poter ambire al passaggio del turno. Al termine dei 70 minuti, caratterizzati da corsa e intensità, è la Cbs ad aggiudicarsi i tre punti, grazie ad un Luxardo in splendida forma e alla rete di Bajardi che ribaltano l'iniziale vantaggio rossoblù di Meli. Entrambe le formazioni partono con un 4-3-3, la Cbs del neo tecnico Miles Renzi parte con Massari tra i pali, capitan Branca e Santucci (ex Nichelino) sulle fasce e Molner e Bladi centrali difensivi; centrocampo formato da Spione davanti alla difesa e Xhelilaj e Manzari mezzali; il tridente d'attacco formato da Luxardo e Massaro a supporto di Bajardi. Specularmente il Gassino di Mitia Savio parte con Sandri tra i pali, Marchioretto e Pinelli terzini e Bertipaglia e Pannocchia centrali; capitan Galla regista supportato da Zanirato e Meli, e davanti Campagnoli e Fella sugli esterni e Cane punta centrale. Strapotere Meli. Ad iniziare subito all'attacco è la Cbs, soprattutto con Massaro che è scatenato, la corsia di destra è sua e le sue incursioni in area sono pericolosissime, nel giro di due minuti sfiora il palo e il gol. Viene però fuori il Gassino quasi subito, al 10' infatti Meli trafigge Massari con un tiro potente dalla destra sul quale non può nulla il portiere e porta in vantaggio i rossoblù. Il Gassino prende coraggio e continua a lanciarsi in avanti, a rendersi più pericoloso è ancora Meli, incontenibile là davanti, ma anche Campagnoli e Zanirato fanno tremare la difesa rossonera, soprattutto quest'ultimo, al 12', con un missile dalla distanza che però finisce alto. La Cbs però non ci sta e inizia a spingere. Prima ci prova Bajardi a cui solo un Super Sandri può dire di no; poi Luxardo e Massaro che dialogano alla perfezione e si inseriscono in area. Luxardo illumina. La svolta arriva al 27' e a cambiare le sorti della partita è solo lui: Emanuele Luxardo. Il 10 rossonero parte palla al piede e Mette in mezzo un'ottima palla per Massaro che tira a botta sicura, c'è però Sandri che ancora una volta dice no respingendo il tiro del numero 11, sulla respinta però c'è ancora Luxardo che questa volta non sbaglia e trova il pari. Passano solo sei minuti e Luxardo si ripete, infilando in rete una punizione perfetta da circa 25 metri. Il numero 10 rossonero firma così, prima dell'intervallo, la rimonta della Cbs. La ripresa inizia sulla falsa riga del finale del primo tempo, la Cbs attacca imperterrita, il gassino chiude e cerca di ripartire. Passano solo 7' che Bajardi trova la meritata rete personale e il 3-1 per la Cbs: contropiede rossonero, Murtinu esce dall'area per sventare il pericolo Bajardi, Pannocchia cerca di tamponare e chiude tutto ma la palla torna sui piedi di Bajardi che questa volta insacca in rete. Il numero 9 prende fiducia e continua a provare, poco dopo va vicino alla rete con un colpo di testa su calcio d'angolo. Prima del triplice fischio c'è ancora tempo per i tentativi di Bergese e Bajardi ma Murtinu si fa trovare pronto e tira giù la saracinesca. Sul finale anche il gassino si crea un'occasione: la difesa lancia lungo per il contropiede di Cane che però viene sventato dall'ottima uscita di Massari. Si conclude così la gara, con un Gassino che esce assolutamente a testa alta contro una Cbs che ha dimostrato carattere e idee chiare.

IL TABELLINO

CBS-GASSINO SR 3-1 RETI (0-1, 3-1): 10' Meli (G), 27' Luxardo (C), 33' Luxardo (C), 7' st Bajardi (C). CBS (4-3-3): Massari 6.5, Santucci 6 (1' st Viberti 6.5), Branca 7, Blandi 6.5 (1' st Di Giovine 6.5), Molner 7, Spione 6 (1' st Anelli 6), Xhelilaj 6.5 (1' st Piarulli 6), Manzari 6 (1' st Brusa 6.5), Bajardi 7.5, Luxardo 8, Massaro 7 (5' st Bergese 6.5). All. Renzi. Dir. Brusa. GASSINO SR (4-3-3): Sandri 6.5 (1' st Murtinu 6.5), Pinelli 6 (1' st Scomazzon 6), Marchioretto Alessio 6.5, Bertipaglia 6.5, Pannocchia 6.5, Meli 7.5 (1' st Lucà 6), Fella 6.5, Galla 6, Cane 6, Zanirato 6 (1' st Blaj 6), Campagnoli 7. All. Savio 6.5. Dir. Campagnoli.

LE PAGELLE

CBS Massari 6.5 Incolpevole sul gol, in tutte le altre occasioni si fa sentire e dimostra personalità con interventi non facili. Santucci 6 Viene fuori con il passare dei minuti, nel finale del primo tempo trova anche gli inserimenti giusti, in avvio invece sacrifica la spinta, suo marchio di fabbrica, per dedicarsi alla chiusura. 1' st Viberti 6.5 Entra bene in partita, buon lavoro sia in spinta che in chiusura. Branca 7 Grande personalità, da vero leader e capitano, e ottima tecnica, viene fuori bene nella ripresa, si inserisce e arriva anche al tiro. Blandi 6.5 Duella con Cane e non gli lascia mai lo spazio per inserirsi in profondità. Buona prestazione. 1' st Di Giovine 6.5 Forze fresche per i rossoneri, fa subito valere la sua prestanza fisica e spesso sale anche palla al piede. Arma in più anche sui calci d'angolo nei quali sale per colpire di testa. Molner 7 Cliente ostico per qualunque attaccante. Bravo nel farsi trovare al posto giusto. Mai in affanno, non rischia niente. Spione 6 Innesca le punte e fa partire l'azione, ottimi suggerimenti per Bajardi. 1' st Anelli 6 Si inserisce bene nelle trame di gioco. Fa anche filtro a centrocampo. Xhelilaj 6.5 Si inserisce bene tra le linee, imposta ma sa anche rendersi pericoloso e serve molto bene le incursioni di Massaro. 1' st Piarulli 6 Partecipa attivamente all'assalto finale della Cbs, buona visione di gioco. Manzari 6 Fa densità in mediana, chiude le discese Campagnoli e Cane, e cerca di avviare le ripartenze. 1' st Brusa 6.5 Fa filtro ma sa impostare, incursioni e inserimenti interessanti. Bajardi 7.5 Si fa sempre trovare pronto. Attacca benissimo lo spazio scattando sulla linea del fuorigioco. Spesso porta via i difensori del Gassino per lasciare liberi i compagni di reparto. Trova la rete, meritata, e rischia anche di andare in gol con almeno altre sue nitide occasioni. Luxardo 8 Faro della Cbs. Dribbla, va via anche in mezzo a tre. Grandissima tecnica e visone di gioco, sa quando tirare e quando servire i compagni. Sue anche le punizioni, quella con cui segna il 2-1 è un gioiellino. Massaro 7 Avvio incontenibile per l'esterno destro: corsa, tiro e dribbling. Gli manca solo il gol, ma la rete del pareggio è in gran parte merito suo. 5' st Bergese 6.5 Entra determinato e si vede fin da subito. Si inserisce e si crea le sue occasioni, va vicino al 4-1 in almeno due frangenti. Buon approccio alla gara. All. Renzi In panchina da poco ma la sua mano si vede. La squadra crea e non molla e il dialogo tra i reparti è assolutamente da sottolineare. GASSINO Sandri 6.5 Guida la squadra con grande personalità e attenzione. Non ha colpe sul gol, anzi si supera in due uscite provvidenziali. 1' st Murtinu 6.5 Un'incertezza su un'uscita in occasione del 3-1, poi però si supera su Bajardi e Di Giovine. Pinelli 6 Attento in chiusura, contiene bene le discese di Bajardi. 1' st Scomazzon 6 Anche lui sacrifica un po' la spinta per dedicarsi alla copertura, entra in un momento non facile, difficile contenere la Cbs. Marchioretto 6.5 Buone diagonali difensive con cui aiuta Pannocchia e Bertipaglia. Poi prende coraggio e sale palla al piede. Bravo anche ad innescare gli attaccanti con i lanci lunghi. Bertipaglia 6.5 Buona coppia con Panocchia, attenti e solidi. Ha le idee chiare e si posiziona bene, non può molto sui gol. Pannocchia 6.5 Solido e sicuro, gran senso della posizione, guida da dietro. Meli 7.5 Mezzala offensiva, trova la rete e va vicino al 2-0. Sa però essere generoso, sa infatti quando tirare e quando servire i compagni. È un elemento assolutamente imprescindibile nel Gassino, unisce tecnica, carattere e personalità. 1' st Lucà 6 Cerca di contenere una Cbs all'attacco, fa filtro in mediana. Fella 6.5 Lotta con Xhelilaj sulla sinistra, aiuta ad interrompere il gioco rossonero e si sacrifica in copertura. Galla 6 Guida il centrocampo e la squadra, fa filtro davanti alla difesa e avvia le ripartenze. Da play, durante la costruzione del gioco, la palla passa dai suoi piedi. Cane 6 Riferimento davanti. Parte bene, poi la coppia Molner-Di Giovine lo contiene. Lotta, sgomita, pressa e fa salire la squadra. Zanirato 6 Parte a sinistra ma lo trovi anche a destra, dialoga benissimo con Cane. Sa dribblare e arriva anche al tiro. 1' st Blaj 6 Serve gli inserimenti di Campagnoli, entra bene in partita. Campagnoli 7 Spinge, si inserisce e serve i compagni. Esterno molto tecnico, sa cosa fare palla al piede, ma giocatore anche di personalità capace di sedare gli animi e farsi sentire. All. Savio 6.5 Avvio perfetto, i suoi poi calano un po' nella ripresa, forse anche fisicamente. Squadra però che sa cosa fare, sono capaci sia di impostare l'azione da dietro ma anche di far male in contropiede.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400