Cerca

All Stars Under 16: Cbs e Bsr Grugliasco, le rivelazioni del torneo volano ai quarti di Venaria

2005-Bombieri (1)
Più che rivelazioni avevano di fronte, nelle gare a eliminazione diretta del torneo All Stars, due montagne che sembravano insormontabili. Il Bsr Grugliasco di Gianni Tempo doveva respingere gli assalti dell' Alpignano, squadra accreditata per la vittoria finale e che ospitava in via Migliarone l'intera giornata degli ottavi di finale della categoria Under 16; la Cbs di Miles Renzi aveva come avversario il Chieri del "guru" Andrea Mercuri, una vera e propria corazzata. Ebbene il Bsr Grugliasco, gara delle 15:30, va subito sotto con l'Alpignano che dopo 3' è già avanti con il gol del solito Gabriele Tucci. I biancorossi non si perdono d'animo e, dopo aver fermato sul pari il Chisola nel girone di qualificazione, compiono un'altra impresa: il terzino Daniele Trivero e il numero 11 Federico Bombieri la ribaltano e con i loro gol trascinano il Bsr ai quarti di finale di Venaria, dove domenica prossima (18:30) se la vedranno con l'altra eroina di questa giornata: la Cbs di Miles Renzi. I rossoneri non si lasciano condizionare dalle voci di mercato che danno la squadra di Corso Sicilia come il Supermarket preferito delle big, torinesi e non. Nel primo tempo, al cospetto del Chieri, i rossoneri si concedono il lusso di fallire un calcio di rigore con Luxardo (palo). Poi passano in vantaggio con il motorino di centrocampo Flavio Xhelilaj e raddoppiano con il funambolico Matteo Massaro. Per il Chieri accorcia Alessandro Mellace, ma ai quarti di finale approda la Cbs. Anche gli altri ottavi di finale hanno regalato emozioni. Tra il Chisola di Giuseppe Alessi e lo Charvensod di Edi Volpone la spuntano i vinovesi in rimonta grazie a Tommaso Boscaro e Alessandro Sbiera che ribaltano l'iniziale vantaggio dell'ex Aygreville Tommaso Gobbo ( clicca qui per leggere la partita). Di misura anche il Vanchiglia che conquista i quarti grazie alla magistrale punizione di Matteo Bonanno ai danni di un Venaria compatto che ha venduto cara la pelle ( clicca qui per leggere la partita). Chi continua la sua striscia positiva è il Bra di Rino Vanacore, che passa il turno con una goleada: 7-0 al Collegno Paradiso, aggiungendo questa vittoria alle precedenti ottenute con Venaria, Alpignano e Charva. L'unico ottavo che ha avuto bisogno dei calci di rigore per decretare il passaggio ai quarti è stato quello tra il Lucento di Alessandro Pierro (Lucento Rosso nel torneo) e il Volpiano di Enrico Scanavino. Dopo l'1-1 dei tempi regolamentari deciso dal rigore di Montanari e la rete di Piscitelli, i calci di rigore di sono conclusi a favore del Lucento che la spunta sulle Foxes per 7-6. L'altro gruppo Lucento invece (il Lucento Blu) si arrende alla Pro Eureka, che con la rete di Ignico vola ai quarti di finale. Ultima a passare il turno è il Lascaris che porta a casa un 3-0 a tavolino contro un Gassino che non si presenta per mancanza di giocatori. I quarti di finale, in programma per sabato 19 e domenica 20 sul campo del Venaria, vedranno quindi i seguenti abbinamenti:

Vanchiglia-Lucento Chisola-Pro Eureka Bra-Lascaris Bsr Grugliasco-Cbs

IL PROGRAMMA COMPLETO DEI QUARTI DI FINALE LO TROVI SULLA NOSTRA APP
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400