Cerca

Under 16

Lucento-Chisola: Mattia Leo la riacciuffa all'ultimo con la sua doppietta da capogiro

Non bastano a Piazza i gol di Brun e Buda, che si deve accontentare del pareggio

Mattia Leo, Chisola

Doppietta nel big match con il Lucento

Termina 2-2 il big match tra il Lucento di Alberto Piazza e il Chisola di Andrea Gnan. Una partita spumeggiante, bella da vedere, piena di occasioni importanti, sia da una parte che dall'altra. Padroni di casa che sono andati a un passo dalla vittoria, infatti a pochi secondi dalla fine erano in vantaggio sul 2-1 grazie alle reti di Mario Brun e di Alexandro Buda, ma a rovinare la loro festa ci ha pensato il bomber del Chisola, Mattia Leo, che, autore di una doppietta, ha segnato il gol del pareggio alla scadere. Pari che non serve a nessuna delle due squadre, in quanto entrambe vengono scavalcate dal Nichelino Hesperia di Luigi Munno, che ha battuto il Giaveno Coazze per 4-1, ma soprattutto perdono altri punti dalla vetta occupata dall'Alpignano, adesso il gap è di 7 lunghezze.


A Brun risponde Leo. Primo tempo ricco di emozioni dove entrambe le squadre provano a sbloccare il risultato senza però centrare il bersaglio, fino a quando non stacca da calcio d'angolo il centrocampista Mario Brun, che di testa incorna il pallone calciato dal suo compagno, Ivan Pirrotta, e fa secco il portiere avversario, Daniele Bovo, che non può nulla sulla conclusione del numero 8 del Lucento. Il Chisola nonostante lo svantaggio non si disunisce e continua a produrre gioco e infatti verso la fine della prima frazione trova il gol del momentaneo 1-1 con la punta di diamante Mattia Leo, che, imbucato da Edoardo Vada, il quale recupera palla a centrocampo e serve il suo compagno, davanti al portiere non trema e spedisce la palla dritta in porta, portando al sua squadra sul pari allo scadere del primo tempo.


Buda fortunato, Leo non si arrende. Seconda frazione di gioco ancora più bella della prima, che vede anche in questo caso un gol per parte. La prima squadra a segnare è stata nuovamente il Lucento, che trova la rete del 2-1 con Alexandro Buda: la palla era tra i piedi di Daniele Bovo, che rinvia la sfera, ma sul rilancio si frappone il terzino di Piazza, che viene preso in pieno volto dal portiere, ma comunque spedisce fortunatamente e involontariamente il pallone verso la porta. Partita che sembra volgere al termine con i padroni di casa sopra nel punteggio, ma in pieno recupero gli ospiti provano l'arrembaggio finale e riescono nuovamente a rimontare e a ripareggiare con il solito Mattai Leo: il numero 9 riceve palla in area di rigore e con una finta a rientrare, calcia a giro di sinistro e batte il portiere Alessio Tarsitano, che non riesce a respingere il tiro del bomber di Gnan.

IL TABELLINO

LUCENTO-CHISOLA 2-2 RETI (1-0, 1-1, 2-1, 2-2): 30' Brun (L), 40' Leo (C), 17' st Buda (L), 44' st Leo (C).
LUCENTO (4-4-2): Tarsitano 6.5, Buda 7, Sonarae 6 (8' st Ferla 6), Salubro 6 (38' Vesce 6.5), Mannarino 6, Qanaj 7, Gerace 6.5, Brun 7, Trombini 5.5 (1' st Veglia 6), Almondo 6 (19' st Bisceglia 6), Pirrotta 6.5 (1' st Galliani 6). A disp. Losi, Maida, Mannarino, Nurisso. All. Piazza 6.5. Dir. Ferla - Mannarino.
CHISOLA (4-3-3): Bovo 5.5, Matarazzo 6 (37' st De Robertis sv), Gironda 6.5, Racca 6, Meriacre 6, Cavallero Federico 6 (40' st Petrea sv), Pepe 6.5 (32' st Castellarin Alessio sv), Fantone 6 (26' st Castellaro 6), Leo 8, Giordano 6.5 (18' st La Monica 6), Vada 6.5. A disp. Cutrì, Parrello. All. Gnan 6.5. Dir. Verderosa - Santi.
ARBITRO: Trichilo di Torino 6.
AMMONITI: 23' Bovo (C), 28' Trombini (L), 16' st Galliani (L), 26' st La Monica (C).

LE PAGELLE

LUCENTO
Tarsitano 6.5
 Sui gol non ha colpe, ma comunque è stato protagonista di parate clamorose, una su tutte quella su Edoardo Vada, che lascia partire una botta da fuori area indirizzata all'incrocio dei pali, ma lui riesce a smanacciare la sfera in calcio d'angolo con un super intervento.
Buda 7 Inizia in difesa, poi viene spostato come esterno di centrocampo, dove si fa notare con le sue galoppate che lo portano al gol del momentaneo 2-1.
Sonarae 6 Insuperabile, nessun avversario riesce a superarlo, e neanche a spostarlo talmente è possente, grande prova la sua.
8' st Ferla 6  Sfrutta alla grande i minuti che gli vengono concessi da Piazza con una prestazione più che buona.
Salubro 6 Alternato tra difesa e centrocampo, fa vedere tutta la sua duttilità, qualità importante che gli permette di emergere nella sua squadra.
38' Vesce 6.5  Provvidenziale; fa un intervento verso la fine della gara che vale oro, se non cin fosse stato lui, gli avversari avrebbero concluso a rete.
Mannarino 6 Una vera e propria sicurezza in tutto il reparto difensivo, non sbaglia praticamente nulla, ed è sempre attento su ogni pallone che gli capita.
Qanaj 7 Un famoso telecronista direbbe:«Chi non ama il suo mancino, ha dei problemi con i sentimenti»; con quel sinistro fatato può fare di tutto, imposta l'azione dei suoi alla perfezione, lascia partire dei calci di punizione sempre insidiosi, spettacolo puro.
Gerace 6.5 Che classe; si destreggia meravigliosamente a centrocampo, non perde mai la palla e si muove continuamente.
Brun 7 Ha il merito di segnare il gol più importante, quello che apre la gara, un'incornata di testa da calcio d'angolo che si insacca in porta.
Trombini 5.5 Poco incisivo in avanti, fa poco per la squadra, non si muove a sufficienza e infatti riceve pochi palloni. 
1' st Veglia 6  Fa decisamente meglio del suo compagno di squadra, crea di più e si rende più pericoloso.
Almondo 6 Ci prova con le sue giocate a dare anima alle azioni della sua squadra, ma non combina praticamente nulla.
19' st Bisceglia 6  Entra con la testa giusta, non commette errori e gioca una buona gara.
Pirrotta 6.5 Autore di ottime giocate, è lui l'assist man per il gol di Brun, batte un calcio d'angolo alla perfezione, che è preda facile del suo compagno di squadra.
1' st Galliani 6  Prova a seminare il panico nella difesa avversaria con la sua qualità, a volte ci riesce, altre volte no.
All. Piazza 6.5  I suoi fanno una partita dispendiosa, si sacrificano parecchio e per pochi secondi non vanno vicino dall'ottenere tre punti preziosissimi.

CHISOLA
Bovo 5.5
 Incolpevole sul primo gol, sul secondo ha piene responsabilità, sbaglia completamente il rilancio beccando in pieno l'avversario che con fortuna spedisce la palla in porta.
Matarazzo 6 Non una buona gara la sua, gioca in maniera disordinavate. volte si incespica sul pallone, uno con le sue qualità può fare di meglio.
37' st De Robertis sv.
Gironda 6.5 Pericolosissimo sulla fascia sinistra, fa letteralmente quello che vuole con la sua velocità, sia con che senza la palla.
Racca 6 Orchestra magistralmente il centrocampo, conquista diversi palloni, lotta sempre e pressa ogni avversario che passa dalle sue parti.
Meriacre 6 Prestazione sufficiente la sua in difesa, attento in copertura, non commette errori.
Cavallero Federico 6 Stesso discorso del suo compagno di reparto, entrambi formano una buona coppia che difficilmente si fa saltare dagli attaccanti avversari.
40' st Petrea sv.
Pepe 6.5 Giocatore tanto tecnico, si fa notare per le sue giocate ricche di qualità, passaggi ben fatti, dribbling nello stretto, il tutto fatto con una lucidità impressionante.
32' st Castellarin Alessio sv.
Fantone 6 Mette ordine in mezzo al campo del Chisola, gioca con tranquillità, cerca di imbucare i suoi attaccanti con lanci che però non sempre vanno a buon fine.
26' st Castellaro 6  Un quarto d'ora di gioco, ma fatto bene, sbaglia veramente poco e si fa notare per la sua tecnica.
Leo 8 Mattatore di giornata, segna una doppietta impressionante che tiene in vita la sua squadra, è l'ultimo a mollare e ci crede fino alla fine, infatti la sua ultima rete arriva proprio allo scadere, un vero leader.
Giordano 6.5 Scheggia l'incrocio die pali con un tiro cross nel primo tempo, va vicino al gol che poteva sbloccare la gara.
18' st La Monica 6  Dà una mano in avanti, accende l'azione dei suoi con le su fiammate che sono risultate abbastanza pericolose per la difesa avversaria.
Vada 6.5 Regala un assit per il primo gol di Leo, con tenacia recupera palla in mezzo al campo e serve il suo compagno con un cioccolatino.
All. Gnan 6.5 Dal punto di vista del gioco i suoi fanno un'ottima gara, prendono gol da dei loro errori, che sono costati cari ai fini del risultato.

L'ARBITRO
Trichilo di Torino 6 
Partita difficile, molto accesa e particolarmente sentita da ambo le parti, e inizialmente è stato bravo a placare gli animi, ma la direzione gli è un po' sfuggita di mano.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400