Cerca

Under 16

Volpiano-Lascaris: lampo De Luca, ingenuità Spinella; i bianconeri calano il poker

Prima sconfitta e primi 4 gol subiti per le Foxes di Malagrinò; i ragazzi di Ricardo sono in testa da soli

Tommaso Malavasi, Vincenzo De Luca, Robert Kingidila e Kevin Ponzano

I marcatori di Massimo Ricardo nella vittoria a Volpiano per 1-4

La vetta è del Lascaris. Ottava vittoria di fila per la formazione di Massimo Ricardo, che vale così il primo posto in classifica in solitaria. Successo meritato in casa del Volpiano per 1-4, le prime quattro reti subite dalle Foxes di Alessandro Malagrinò. I bianconeri meritano ampiamente il risultato finale: schierato ottimamente in campo da Ricardo, la vera forza del Lascaris è stata sicuramente la difesa, a partire dai terzini Friso e Italiano fino ad arrivare ai centrali Mammolenti e Naso. Praticamente impenetrabili in questo big match tra le due potenze del girone (entrambe colme di ex Pozzomaina), i laterali hanno spinto creando pericoli su pericoli, i centrali hanno chiuso anche dove non si poteva. Passo indietro invece per le Foxes, che steccano il loro primo big-match; a deludere è stata soprattutto la gestione emotiva della sfida, insufficiente da parte dei padroni di casa. Il Lascaris sblocca il match dopo meno di 10' con De Luca, raddoppiando poi grazie a Kingidila. Il Volpiano la riapre dopo soli 4' minuti della ripresa, provando la rimonta, ma l'estremo difensore di casa Mirco Spinella rovina tutto, procurandosi il cartellino rosso lasciando così i suoi compagni in inferiorità numerica. In 5' arrivano le due reti firmate da Malavasi e Ponzano che chiudono il match in favore del Lascaris.

Doppio vantaggio. Il Lascaris la sblocca al 9' con Vincenzo De Luca: appena rientrato dall'infortunio, il numero 7 si rende subito protagonista sfruttando il preciso assist di Favilla e freddando il portiere di casa Spinella dopo essersi inserito tra Alba e Notomista. Si tratta della prima rete subita dalle Foxes di Alessandro Malagrinò, che accusano il colpo e fanno fatica ad organizzare la reazione e appaiono spesso troppo frettolosi in impostazione. Gli ospiti invece sono cinici ed organizzati, e al 18' raddoppiano: cross morbido al bacio di Italiano per il gol in spaccata di Kingidila, che anticipa l'uscita fuori tempo del numero 1 di casa. I ragazzi di Ricardo arginano bene i tentativi di attacco del Volpiano e rischiano di fare ancora male in contropiede: al 26' Simonetti pecca di egoismo andando al tiro (alto) e ignorando De Luca libero a destra; al 31' invece è lo stesso De Luca a pennellare un lancio per Kingidila, poi l'ex Chisola apre dalla parte opposta per Simonetti che entra in area ma viene murato dalla buona uscita di Spinella. Al duplice fischio i bianconeri sono meritatamente avanti.

Doccia gelata. La ripresa si apre con la reazione dei padroni di casa, che trovano quasi subito il gol che riapre la contesa: lancio lungo di Lista, Lavina esce male e favorisce il recupero di Odello, che rimane freddo e dopo aver trovato la zolla giusta scarica in porta il pallone dell'1-2. Dopo soli 5', però, le speranze di casa si infrangono a causa di una doppia incredibile ingenuità di Spinella: l'estremo difensore prima si fa ammonire per proteste, poi decide di compiere una mezza uscita sulla zona laterale dell'area di rigore, compiendo un fallo inutile in una zona coperta dal suo compagno di squadra Landi, rimediando quindi il secondo giallo e costringendo Malagrinò a sacrificare una punta (Lucca) per inserire il secondo portiere Jones. Nel Lascaris entra Malavasi per Simonetti, e l'esterno ci mette poco a lasciare la sua impronta sul match siglando il 3-1 al 22' complice una deviazione di Garavaglia che manda fuori tempo Jones. Arriva da un altro subentrato il gol che chiude definitivamente la sfida: lo segna Ponzano al volo su cross millimetrico di Friso da destra. Esulta il Lascaris al triplice fischio: i bianconeri sono ora primi in solitaria e si preparano alla prossima sfida casalinga con il Caselle sulle ali dell'entusiasmo; il Volpiano invece dovrà resettare tutto e ripartire dal prossimo turno in casa della Pro Eureka.

IL TABELLINO

VOLPIANO-LASCARIS 1-4
RETI (0-2, 1-2, 1-4): 9' De Luca (L), 18' Kingidila (L), 4' st Odello (V), 22' st Malavasi (L), 28' st Ponzano (L).
VOLPIANO (4-3-1-2): Spinella 5, Garavaglia 6.5, Notomista 6, Landi 5.5 (30' st Romeo 6), Burruano 7, Alba 6.5, Lista 5.5 (14' st Vargas 6), Passuello 6, Lucca 5.5 (11' st Jones 6), Odello 6.5 (32' st Giardino sv), Lazzaron 6.5. A disp. Ferrante, Mesiano M., La Scala, Muntean, Imbergamo. All. Malagrinò 6. Dir. Di Giorgio - Mesiano.
LASCARIS (4-3-3): Lavina 6.5, Friso 7 (32' st Nabih 6), Italiano 7 (35' st Scarlatelli sv), Mammolenti 7.5 (36' st Caputo sv), Favilla 7, Naso 6.5, De Luca 7 (24' st Ponzano 7), Kingidila 7 (37' st Rubini sv), Simonetti 6.5 (16' st Malavasi 7), Bisi 7, Sconfienza 7 (33' st Bernardinis sv). A disp. Allegretti, La Sana. All. Ricardo 7.5. Dir. Nabih - Favilla.
ARBITRO: Pollio di Collegno 6.
AMMONITI: 24' Mammolenti (L), 38' Italiano (L), 2' st Odello (V), 8' st Spinella (V), 20' st De Luca (L).
ESPULSI: 10' st Spinella (V).

LE PAGELLE

VOLPIANO

Spinella 5 Non è impeccabile sui due gol subiti, ma l'insufficienza deriva dall'ingenuità imperdonabile che lascia i suoi in inferiorità numerica nel momento clou.
Garavaglia 6.5 Italiano e Sconfienza sono brutti clienti, ma se la cava bene e non rinuncia a spingere.
Notomista 6 Inizio complicato in cui si perde anche l'inserimento di De Luca in occasione del primo gol, poi migliora con il passare dei minuti.
Landi 5.5 Ha delle responsabilità in occasione del vantaggio del Lascaris, molto meno sicuro rispetto ad altre partite.
30' st Romeo 6 Porta un po' d'ordine e di fisicità nel finale.
Burruano 7 Grinta e personalità da vendere, è uno dei pochi a combattere fino alla fine, sia in mediana sia sulla linea difensiva dopo l'ingresso di Romeo.
Alba 6.5 Prestazione migliore rispetto a quella di Landi, risolve più di una situazione pericolosa con tempestività. 
Lista 5.5 Dovrebbe accendere la luce con la sua tecnica e visione di gioco, invece sbaglia molti palloni soprattutto nel primo tempo, alcuni per eccessiva fretta di verticalizzare.
14' st Vargas 6 Pressa alto e cerca di impensierire il palleggio bianconero.
Passuello 6 La difesa ospite gli sbarra la strada negli inserimenti, quindi è costretto ad arretrare il raggio d'azione e a sparire un po' dalle trame offensive.
Lucca 5.5 È vero che gli arrivano pochi palloni, ma quando scende e si propone per fare da sponda viene spesso anticipato o sbaglia l'appoggio per il compagno di turno.
11' st Jones 6 Sfortunato in occasione del 3-1, la deviazione di Garavaglia lo spiazza; forse poteva fare qualcosa di più sul 4-1 di Ponzano.
Odello 6.5 Nervosismo a parte, il Volpiano non può fare a meno di lui: si abbassa a prender palla e prova a costruire, grande tenacia in occasione del gol che riapre momentaneamente la sfida. 
32' st Giardino sv
Lazzaron 6.5 Ci mette cuore e anima andando oltre la stanchezza: nel finale è l'unico a provare ancora qualche falcata sull'out di destra.
All. Malagrinò 6  L'espulsione di Spinella gli complica i piani che aveva in mente per raddrizzare la partita; bisogna ripartire dalla reazione dei primi minuti del secondo tempo.

LASCARIS

Lavina 6.5 Tolti alcuni minuti ad inizio secondo tempo, è una sicurezza per tutta la difesa; ottimo nelle uscite alte.
Friso 7 Aveva già convinto contro il Quincitava, si ripete a Volpiano: tante buone chiusure e l'assist al bacio per Ponzano.
32' st Nabih 6 Utile in fase di contenimento nel finale di partita.
Italiano 7 Accelerazioni vertiginose, grande attenzione in copertura e un bel pallone che Kingidila spinge in porta per il raddoppio bianconero. 
35' st Scarlatelli sv
Mammolenti 7.5 Calamita per palloni, chiude ogni spiffero e non fa passare nulla. Efficace e puntuale, non tira mai indietro la gamba nei contrasti.
36' st Caputo sv
Favilla 7 Fa girare bene il centrocampo e da un suo lancio scaturisce il primo gol del Lascaris. Metronomo.
Naso 6.5 Solita eleganza unita ad uscite spregiudicate palla al piede. 
De Luca 7 Non è al 100%, eppure sblocca una gara fondamentale e crea molti pericoli sulla fascia destra: chissà come sarà quando avrà recuperato la condizione ottimale.
24' st Ponzano 7 Entra con il piglio giusto, sceglie bene il tempo dell'inserimento e segna la rete della sicurezza.
Kingidila 7 Qualcosa lo sbaglia, ma è il tipo di giocatore che farebbe comodo a chiunque: dall'inserimento offensivo, al gol fino al recupero difensivo, lui è sempre lì.
37' st Rubini sv
Simonetti 6.5 Regala sprazzi di alta classe, in qualche situazione forse dovrebbe velocizzare la giocata.
16' st Malavasi 7 Come contro il Quincitava il suo impatto sulla partita è notevole, e questa volta viene anche coronato dal timbro del 3-1.
Bisi 7 Molto convincente nella veste di mezz'ala, smista diversi palloni e si rende protagonista di un paio di recuperi difensivi di grande importanza.
Sconfienza 7 Meno appariscente del solito in fase offensiva, la sua presenza però si sente eccome in fase di contenimento, prestazione di grande sacrificio al servizio della squadra.
33' st Bernardinis sv
All. Ricardo 7.5 Gara preparata in maniera perfetta, sa di avere un gruppo unito ed è bravo ad esaltarne le qualità individuali.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400