Cerca

Under 16

RG Ticino-Ivrea: il mancino di Brizzi fa esultare gli orange per il sorpasso in classifica

Altalena di gol a Galliate: dopo il vantaggio di Altomonte l'Ivrea ribalta tutto nella ripresa ma quando il 2-2 sembra scritto ecco la zampata del centrocampista

Pietro Brizzi Under 16 Ivrea

Pietro Brizzi, centrocampista classe 2006 dell'Ivrea autore della rete che a pochi istanti dal fischio finale a permesso ai suoi di espugnare l'Achille Varzi di Galliate

A un minuto dalla fine spunta il sinistro di Brizzi e l'Ivrea opera il sorpasso. RG Ticino ko in casa per 3-2 dopo una partita veramente vibrante. La squadra di Rossi chiude la prima frazione in vantaggio 1-0 grazie alla rete di Altomonte e sul momento è addirittura capolista del girone. Nella ripresa l'allenatore verdegranata opera un cambio che togli i giusti equilibri alla squadra e passa dalle stelle alle stalle in poco tempo grazie al guizzo di Adragna ed al rigore del capitano orangeOsmani. Con altri cambi la RG Ticino riaggiusta la partita e trova il nuovo pareggio con la doppietta di Altomonte, ma proprio a un giro di lancette dal termine della gara Brizzi infila il tap-in decisivo.
Guizzo di Altomonte La RG Ticino vede la vetta, l'ostacolo di turno però non è semplice poiché a Galliate arriva l'Ivrea, quinta forza del campionato e distante solo due punti dai padroni di casa (15 contro i 17 dei novaresi). Partita di alto livello agonistico fin dalle prime battute e a farne le spese è al 6' Rondini, che subisce una testata con conseguente taglio allo zigomo e quindi primo cambio della gara. Ci vogliono almeno 20 minuti prima di vedere la prima azione ed è ad opera della squadra di Camuso. Corner dalla destra di Brizzi a rientrare, nella mischia Condello trova la staffilata e De Vito trova il primo miracolo di giornata mandando la palla in angolo. Nuovo tiro dalla bandierina, carica sull'estremo difensore dei verdegranata non ravvisata dal direttore di gara e salvataggio sulla linea di Sati. Sulla ripartenza Altomonte è anciato a rete ma Stievano si oppone col corpo. Ora è una partita a fuochi e fiamme. Al 23' gran giocata personale di Condello a tagliare il campo, presentarsi defilato ma in buona posizione per calciare, deviazione, traversa alta e palla nuovamente in angolo. Al 29' palla di Shehu sulla sinistra per Eterno, che sbaglia il tiro: la conclusione diventa un assist per Altomonte il quale di punta anticipa il disattento capitano Osmani e la mette all'angolo per la rete del vantaggio. 1-0.
Giochi ribaltati Ripresa sugli stessi ritmi del primo tempo e l'Ivrea vuole pareggiare a tutti i costi e comincia a prendere metri di campo. Al 10' esce Rattazzi ed entra Ienuso in avanti. Il classico cambio che non riesce nonostante le buone intenzioni dell'allenatore e la squadra eporediese ne beneficia. Il gol arriva al 14' quando Brizzi batte un ennesimo angolo dalla destra e sul primo palo Adragna anticipa De Vito e la mette in rete. 1-1. La rete dà maggior spinta ancora agli arancioni, che al 25' hanno anche l'occasione per raddoppiare, ma Adragna allarga di poco il diagonale. Poco male poiché al 26 Fiorenza trova l'unico errore della partita di Fracassi, che valuta male il rimbalzo e permette all'attaccante di prendere il sopravvento. Per cercare di recuperare l'errore il difensore di casa deve intervenire in scivolata ma prende le gambe del numero 9 ed è rigore. Sul dischetto va il capitano Osmani, che riscatta l'errore sul gol subito, con un gran destro nel sette e partita completamente ribaltata. 1-2.
Botta e risposta avvincente Il tecnico Rossi prova ora a invertire la tendenza cambiando l'assetto tattico. Al 37' rapido calcio di punizione battuto da Lazzari, buco difensivo di Maglione a spalancare la strada della doppietta ad Altomonte. 2-2. A questo punto la gara sembra completamente terminata sul punteggio di equilibrio, ma l'Ivrea si ristabilisce in campo velocemente e dimostra di credere alla vittoria. Neanche il tempo di festeggiare per la RG Ticino, che Melis scappa a destra, cross, De Vito smanaccia ma proprio sui piedi di Brizzi, che infila il 3-2 definitivo e regala il sorpasso in classifica degli orange ai danni dei verdegranata. L'Ivrea ora è il primo inseguitore della Biellese a 3 punti, la RG Ticino invece scende a 4.

IL TABELLINO

RG TICINO-IVREA 2-3
RETI: 29' Altomonte (RT), 14' st Adragna (I), 27' st rig. Osmani (I), 37' st Altomonte (RT), 39' st Brizzi (I).
RG TICINO (4-2-3-1): De Vito 5.5, Nicolace 6 (29' st Berto sv), Sati 6.5, Fracassi 5.5, Bordini 5.5, Rattazzi 6 (5' st Ienuso 5.5), Rondini sv (6' Zonca 6), Campaci 5.5, Shehu 6.5 (14' st Scolfaro sv), Altomonte 7.5, Eterno 6.5 (24' st Lazzari 6). A disp. Boniperti. All. Rossi 5.5.
IVREA (4-3-1-2): Stievano 6, Condello 7, Melis 6.5, Cotto 6, Osmani 6, Maglione 5.5, Caserio 6 (24' st Audisio 6), Brizzi 7.5, Fiorenza 6.5, Pesando 5.5 (38' st Valezano sv), Adragna 7. A disp. Fochesato, Actis Grosso, Bellia. All. Camuso 6.5.
ARBITRO: Tivari di Novara 6.
AMMONITI: Nicolace, Fracassi, Bordini (RT), Brizzi, Adragna (I).

LE PAGELLE

RG TICINO
De Vito 5.5 Una grande parata a inizio partita, poi un errore sul primo gol subito facendosi anticipare. Non può nulla sul rigore, mentre smanaccia sui piedi di Brizzi la palla del 3-2 finale.
Nicolace 6 Molto fisico sulla destra difensiva. (29' st Berto sv).
Sati 6.5 Un salvataggio sulla linea che vale quanto un gol segnato.
Fracassi 5.5 Posizione e tempismo ai limiti della perfezione al centro della difesa. In marcatura è quasi insuperabile, tranne che nell'occasione del rigore. L'unico errore ma anche importantissimo.
Bordini 5.5 Non perfetto in tutti i frangenti al centro della difesa.
Rattazzi 6 Davanti alla difesa ci mette agonismo.
5' st Ienuso 5.5 Spento sul fronte offensivo.
Rondini sv Subito ko
6' Zonca 6 Entra a freddo e ci mette un bel po' per carburare in partita.
Campaci 5.5 Bene con a fianco Rattazzi, brancola nel buio quando cambia compagno di reparto.
Shehu 6.5 Assume una posizione in campo tra le linee e a tratti diventa immarcabile. Sempre tanto spazio lasciatoli dagli avversari. Cala quando passa in mezzo al campo. (14' st Scolfaro sv).
Altomonte 7.5 Si accende a sprazzi, ma quando lo fa è imprendibile grazie alla sua velocità. Quasi implacabile sotto porta e termina con una doppietta.
Eterno 6.5 Un suo tiro sbagliato dalla sinistra si trasforma in un assist per il gol del vantaggio.
24' st Lazzari 6 Scaltro e abile nel battere la punizione velocemente sulla rete del 2-2.
All. Rossi 5.5 Cambio sbagliato quando inserisce Ienuso al posto di Rattazzi levando equilibri alla squadra. Prova a recuperare nel finale ma la mossa non riesce in pieno.

IVREA
Stievano 6 Non può nulla sulle due reti subite ma dà tanta fiducia ai compagni di reparto bloccando molti tiri.
Condello 7 Gioca con grinta, posizione e personalità da campione. Molto si spesso si trova anche in posizione di tiro.
Melis 6.5 Suo il cross nel finale che porta al gol della vittoria di Brizzi.
Cotto 6 Lascia molto spazio a Shehu nella prima frazione, ma nella ripresa cambia volto.
Osmani 6 Si fa anticipare troppo facilmente da Altomonte sul gol del vantaggio e mostra disattenzioni soprattutto nel ruolo di capitano. Migliora la sua giornata segnando il rigore della vittoria.
Maglione 5.5 Un buco clamoroso sul gol del 2-2 e qualche altra pausa di troppo.
Caserio 6 Mantiene la posizione allargandosi comunque sulla destra con tempi giusti.
24' st Audisio 6 Prova ordinata e senza sbavature.
Brizzi 7.5 Si incarica di tutte le palle inattive ed è molto asfissiante la sua corsa sulla sinistra. Suoi l'assist dell'1-1 e il gol da 3 punti nel finale.
Fiorenza 6.5 Capisce l'errore dell'avversario, si intrufola e subisce il rigore.
Pesando 5.5 Non riesce a divincolarsi dalla gabbia avversaria e fatica a entrare nel vivo del match. (38' st Valezano sv).
Adragna 7 Un grande anticipo sul primo palo per il gol del pareggio. Mostra molta furbizia nell'inserirsi tra gli avversari e si procura qualche altra occasione.
All. Camuso 6.5 Negli spogliatoi carica i suoi e alla fine vince meritatamente la partita operando anche il sorpasso in classifica.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400