Cerca

Under 16

Sedriano-Alcione: manita orange, continua l'imbattibilità, vanno in gol Capozza, Diaferio, Bariberi, Nicastro e Forni

I padroni di casa giocano una gara gagliarda segnando con Fabris e Tolve ma devono arrendersi dinanzi allo strapotere degli avversari

Matthias Barbieri Alcione Under 16

L'attaccante ha trovato ancora la rete del 2-5 che ha chiuso definitivamente la gara

Continua il percorso netto dell'Alcione di Emilio Fontana, che vince 2-5 in casa del Sedriano, consolidando ancor di più il primato in classifica a quota 27 punti in 9 partite giocate. Il Sedriano invece si trova al nono posto a quota undici punti e proverà a rifarsi nella prossima giornata, dove incontrerà il Sempione in uno scontro diretto nelle parti basse della graduatoria.

Dominio (col brivido). I padroni hanno creato qualche buona occasione per sovvertire i pronostici ma non sono riusciti ad evitare lo tsunami offensivo degli orange che dopo quindici minuti sono già in vantaggio di due gol grazie alle marcature di Pietro Capozza e di Lorenzo Diaferio (ancora a segno dopo la tripletta inflitta al Sant'Angelo nella scorsa giornata). Il Sedriano di Randisi riapre il match nei primi minuti del secondo tempo trovando il gol di Lorenzo Fabris al 8 ' che rimette tutto in discussione. I gialloblù sfiorano il gol del pareggio non riuscendo a ribadire in rete un pallone che danza vicino alla linea di porta, e sull'improvviso ribaltamento di fronte subiscono il gol del 1-3 di Francesco Nicastro - subentrato pochi minuti prima - al 10' che chiude la partita e taglia le gambe alla formazione di casa. La spinta offensiva dei gialloblù cala e l'Alcione prende in mano le chiavi del centrocampo e trovano il gol del 1-4 con un altro subentrato, ovvero Federico Forni al 25' che infila sugli sviluppi di palla inattiva l'incolpevole estremo difensore Christian Cretone. I ragazzi di Randisi segnano al 30' un bellissimo gol su calcio di punizione con Luca Tolve e tornano a -2. Neanche il tempo di tornare a sperare che l'Alcione mette titoli di coda alla gara grazie a Matthias Barbieri, il quale sfrutta un'incertezza della difesa e da dentro l'area trova il gol del definitivo 2-5. Gli orange danno un'altra dimostrazione di forza e sono sempre più lanciati verso la vittoria del girone F. 

IL TABELLINO

SEDRIANO-ALCIONE 2-5
RETI (0-2, 1-2, 1-4, 2-4, 2-5): 9' Capozza (A), 14' Diaferio (A), 8' st Fabris (S), 10' st Nicastro (A), 25' st Forni (A), 30' st Tolve (S), 31' st Barbieri (A).
SEDRIANO (4-4-2): Cretone 6, Sforza 6 (24' st Tolve 6.5), Martello 6.5, Sole 6 (1' st Piasentin 6), Granconato 6 (1' st Marieni 6), Pirota 6.5, Camera Lorenzo 6 (31' st Buzzi sv), Russo 6.5, Brugnone 6 (1' st Moda 6), Parrella 6 (8' st Anglani 6), Fabris 7. A disp. Mariani, Montel. All. Randisi 6. ALCIONE (4-3-1-2): Catania 6.5, Buratti 6.5 (15' st Forlani Niccolò), Rutigliano 7.5 (30' st Maccarone sv), Morlacchi 6.5 (1' st Forni 7), Capozza 6.5 (1' st Pellini 6), Mocchi 7.5, Gallazzi 6.5, Aimerito 6.5 (10' st Guastone 6), Diaferio 7 (1' st Bianchi 6), Tesoro 6.5 (5' st Nicastro 7), Barbieri 7. A disp. Cocilovo. All. Fontana 7.

LE INTERVISTE

Nonostante lo scarto importante nel punteggio c'è tanta soddisfazione da ambo le parti al fischio finale del match. Da una parte i vincitori, ossia l'Alcione del tecnico Fontana, che commenta così la vittoria esterna: «Sono contento, oggi abbiamo giocato una buona gara, abbiamo creato tanto, abbiamo segnato tanto. Ci tengo a precisare che giochiamo con mezza squadra fuori per infortunio  e che i ragazzi che vengono messi in campo, nonostante molti di loro siano sotto età, danno il massimo e riescono a fare tutto ciò che chiedo loro». Dall'altra parte Randisi vede il lato positivo dopo questa sconfitta: «Loro sono davvero troppo forti a questo livello, abbiamo provato a fare del nostro meglio, ma ci siamo dovuti arrendere. Sono contento della reazione della squadra e sono orgoglioso del fatto che siamo andati vicini a rimontare due gol di svantaggio ai primi della classe. Dobbiamo continuare a lavorare per vincere le prossime sfide di campionato».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400