Cerca

Under 16

STS-Settimo: Burba spacca la porta, prima vittoria per le violette

I ragazzi di Squillace si prendono con merito i 3 punti, giornata no per i padroni di casa

STS-Settimo

Gonzales (STS) vs Bava (Settimo)

Ci è voluto quasi tutto il girone d'andata, ma alla fine la prima gioia è arrivata. Il Settimo sbanca il campo dello Spazio Talent Soccer e conquista il suo primo successo in campionato. Vittoria meritata per la squadra di Giuseppe Squillace, che porta la firma dell'esterno offensivo Gioele Burba, nettamente il migliore in campo. Da rivedere i padroni di casa di Maurizio Tonus, apparsi troppo compassati e incapaci di abbozzare una vera e propria reazione dopo il gol subito.

Settimo spinge, STS contiene. Tonus schiera la sua squadra con un coperto 3-5-2: Borinato a protezione della porta, davanti a lui il terzetto difensivo composto da D'Auria, capitan Rossi e Tang; sugli esterni agiscono Segundo a destra e Bulfaro a sinistra, Gonzales dirige le operazioni in mezzo al campo con ai suoi lati Lo Negro e Negro; davanti una coppia offensiva tutta improntata sulla velocità, formata da Monday e Puleo. Squillace risponde con il canonico 4-3-3: Bna tra i pali, Dini e il classe '07 centrali di difesa e sulle fasce Bava e Zmau; Salvatore in cabina di regia, accompagnato dall'estro di De Luca e capitan Alfinito; davanti Zippari agisce da centro-boa, mentre ai suoi lati sfrecciano Notarrigo e Burba. Dopo un inizio di gara senza grandi emozioni, il Settimo inizia a prendere il controllo della situazione guidato da Alfinito: prima il numero 10 calcia due volte col mancino nel giro di pochi secondi (15') senza però impensierire Borinato; poi al 21' anticipa con scaltrezza Gonzales a metà campo e lancia Zippari in profondità, decisiva la chiusura di Rossi in angolo. Dallo stesso corner Zmau salta più in alto di tutti trovando però la pronta risposta di Borinato; le violette si rendono pericolose sugli sviluppi di calcio piazzato anche al 25', quando a svettare è Grassia che però spedisce alto. Per vedere la prima conclusione dello Spazio Talent bisogna aspettare la mezz'ora, quando Puleo (uno dei più frizzanti, ma poco assistito dai compagni) ci prova dalla distanza senza inquadrare lo specchio della porta. I padroni di casa danno segni di vita nell'ultima parte della prima frazione: al 34', sugli sviluppi di una punizione da destra battuta da Negro, Gonzales impatta di testa ma spedisce fuori alla destra di Bna; al 38' invece impatta bene Rossi, ma l'estremo difensore ospite si oppone con sicurezza. 

Burba dà inizio alla festa. Ad inizio ripresa Tonus toglie D'Auria (ammonito) e Lo Negro ed inserisce sia e Costea, ma l'occasione capita sui piedi di Gonzales, che gira in porta sugli sviluppi di un calcio di punizione ma trova la presa sicura di Bna. Sul fronte opposto Burba calcia molto bene un piazzato dal versante destro dell'area di rigore, ma Borinato si distende bene e respinge. Squillace sostituisce Zippari con Carola, ma al 10' il Settimo rischia di passare in svantaggio: Tang mette in mezzo a giro da destra, Bulfaro sbuca dalla parte opposta ma non riesce ad imprimere forza alla conclusione e facilita l'intervento di Bna. Al 15' il Settimo passa in vantaggio: Burba riceve a sinistra, approfitta della libertà concessagli per aggiustarsi il pallone ed esplodere un mancino che si infila sotto la traversa, imprendibile per Borinato. I padroni di casa provano ad affacciarsi in avanti alla ricerca del pari, ma rischiano molto sulle ripartenze del Settimo, non sfruttate in un paio di occasioni dal subentrato Cannone. L'ultima occasione per lo Spazio Talent capita sui piedi di un altro subentrato, Osazuwa, che al 42' prova a sfruttare un'incomprensione della difesa del Settimo ma non riesce a ritagliarsi lo spazio giusto per calciare con pericolosità. Finisce così con la prima gioia del Settimo, che fa il pieno di entusiasmo per la prossima partita, l'ultima del girone d'andata, in casa contro il Pianezza; lo Spazio Talent dovrà invece cambiare registro in vista della complicatissima trasferta del prossimo turno in casa della capolista Lascaris. 

IL TABELLINO

SPAZIO TALENT-SETTIMO 0-1
RETI: 16' st Burba (Se).
SPAZIO TALENT (3-5-2): Borinato 6.5 (26' st Sulfaj sv), Segundo Pacorbo 5.5 (11' st Borrione 6.5), Bulfaro 6.5, D'Auria 6 (1' st Sia 6), Tang 6.5 (34' st Ellena sv), Rossi 6.5, Lonegro 6 (1' st Costea 6.5), Gonzales 6, Monday 5.5 (21' st Osazuwa 5.5), Negro 5.5, Puleo 6.5. A disp. Di Lorenzo, Agostinello, Alesso. All. Tonus 6. Dir. Borinato.
SETTIMO (4-3-3): Bna 6.5, Bava 6.5, Zmau 6.5, Salvatore 7, Dini 6.5, Grassia 7, Notarrigo 6.5 (13' st Cannone 6), De Luca 6.5 (35' st Rindone sv), Zippari 6.5 (9' st Carola 6), Alfinito 7, Burba 7.5. A disp. Rigoni, Sette, Tafarella, Sgherzi, Randazzo, Jouini. All. Squillace 7. Dir. Rigoni.
ARBITRO: Bahri di Torino 6.
AMMONITI: 26' Rossi (Sp), 38' D'Auria (Sp), 33' st Burba (Se), 43' st Borrione (Sp).

LE PAGELLE

STS

Borinato 6.5 Attento e reattivo su Zmau nel primo tempo e sulla punizione di Burba nella ripresa. Esce per infortunio. 
26' st Sulfaj sv
Segundo Pacorbo 5.5 Non riesce a dare il suo contributo né in fase di spinta né in fase di copertura: Burba lo salta spesso e volentieri. 
11' st Borrione 6.5 Si piazza sull'out di sinistra e crea più di un grattacapo alla retroguardia ospite pur non trovandosi al massimo della forma fisica.  
Bulfaro 6.5 Non fa male sull'out di sinistra, con l'ingresso di Borrione passa a fare il terzo centrale difensivo e si rende protagonista di un paio di buoni recuperi che sventano le ripartenze di Cannone in campo aperto. 
D'Auria 6 Gara senza sbavature, viene sostituito probabilmente per scongiurare un secondo giallo dopo averne preso uno molto severo nella prima frazione.  
1' st Sia 6 Ha qualche responsabilità sul gol di Burba, rimedia con una prova di grande determinazione sull'out di destra.  
Tang 6.5 Ha un bel piede e prova ad usarlo per giocare da regista difensivo: confeziona un bell'assist non sfruttato a dovere da Bulfaro. 
34' st Ellena sv
Rossi 6.5 Bravo nelle chiusure e pericoloso di testa sugli sviluppi di calcio piazzato: la grinta del capitano. 
Lonegro 6 Fa intravedere una buona tecnica ma non riesce ad esprimerla appieno, a volte a causa di giocate troppo affrettate. 
1' st Costea 6.5 Un'iniezione di qualità che serviva ai suoi nella ripresa, batte anche un paio di piazzati insidiosi.  
Gonzales 6 È il cuore del centrocampo dello Spazio Talent, ma spesso si fa sorprendere dagli anticipi delle violette e va in confusione. 
Monday 5.5 Non si vede praticamente mai, non gli arrivano molti palloni ma lui non si impegna troppo per andarseli a prendere. 
21' st Osazuwa 5.5 Anche con lui la musica non cambia, in più non riesce a farsi trovare pronto quando gli capita una ghiotta occasione per il pari.  
Negro 5.5 Sbaglia tanto, troppo in mezzo al campo: gli manca la lucidità necessaria per scegliere la giusta linea di passaggio. 
Puleo 6.5 Ci mette tantissimo impegno lottando e guadagnandosi una miriade di falli. Sbaglia qualcosa, ma almeno non ha paura di provarci. 
All. Tonus 6 Ottiene qualcosa in più dai giocatori che inserisce nella ripresa, ma in sfide come queste ci vuole più convinzione nei propri mezzi.

SETTIMO

Bna 6.5 Si fa trovare pronto e sbarra la strada a Bulfaro quando gli sbuca a tu per tu. 
Bava 6.5 Ingaggia un bel duello con Bulfaro sulla fascia, marca a vista anche Monday rendendolo inoffensivo. 
Zmau 6.5 Vicino al gol di testa sugli sviluppi di corner, ferma Puleo con le buone e anche con le cattive: prova di carattere.
Salvatore 7 Motorino inesauribile davanti alla difesa, corre e pressa senza sosta togliendo fiato e idee a Gonzales e Negro. 
Dini 6.5 Ordinato e preciso negli interventi, non perde la concentrazione. 
Grassia 7 Sicuro in difesa e pericoloso nel gioco aereo, l'anno d'età in meno non si sente per nulla. 
Notarrigo 6.5 Prova a mettere pressione a Tang e spesso ci riesce, corre tanto e si sacrifica anche in ripiegamento. 
13' st Cannone 6 Potrebbe sfruttare meglio due occasioni in contropiede nel finale di gara.  
De Luca 6.5 Scambia bene con Alfinito, gioca semplice ed è molto utile alla causa anche se non appariscente. 
35' st Rindone sv
Zippari 6.5 Punta di sfondamento, tanto lavoro generoso per i compagni; si costruisce anche un paio di occasioni, senza fortuna. 
9' st Carola 6 Spazia dal centro alla destra del tridente, facendo rifiatare e tenendo alta la squadra.  
Alfinito 7 Parte alla grande, tirando in porta e trovando corridoi per i compagni. Cala un po' fisicamente nella ripresa, ma la classe resta la stessa. 
Burba 7.5 Nettamente il migliore in campo, e non solo per il gol (bellissimo) che sblocca la gara. Corre avanti e indietro senza risparmiarsi, imprescindibile. 
All. Squillace 7 Trasmette la giusta grinta e convinzione ai suoi ragazzi. Conquista una vittoria meritata, che dà una bella iniezione di morale.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400