Cerca

Under 16

Il Villa spicca il volo con le doppiette di Orsenigo e Faravelli

Brutto infortunio tra le fila del Segrate: il gioco resta fermo per più di un quarto d'ora

Alessandro Bufano e Gianluca Oresnigo Villa

Bufano e Orsenigo, migliori in campo del Villa

Finisce 5-0 la sfida tra Villa e Segrate con i bianconeri in controllo per tutta la durata del match, nonostante in un paio di occasioni abbia rischiato di subire gol, viste le buone occasioni create dal Segrate. I padroni di casa vanno in gol con le doppiette di Orsenigo e Faravelli e con Rinaldi, chiudendo la partita nel secondo tempo. Si fanno sentire le molte assenze degli ospiti che tengono per un tempo, fallendo anche un rigore con Muzio, per poi crollare nella seconda frazione di gioco. Per i padroni di casa grandissima vittoria in vista della prossima gara in trasferta contro l'Enotria in uno scontro ad altissima quota; per i gialloblu ci sarò da fare i conti con un'altra assenza pesante, quella di Barros, uscito dopo un grave infortunio.

DOMINIO BIANCONERO

La partita inizia con il Villa in controllo della palla e con il Segrate che tenta di giocare con lanci lunghi. Al 7' però il gioco si ferma per un grave infortunio di Barros che è costretto ad uscire dal campo dopo uno scontro con Bufano, il gioco rimane fermo per circa 15 minuti. Al 33' primo brivido: Tranchellini prova un tiro da fuori area che però va alto. Passano quattro minuti e arriva il vantaggio del Villa, dopo che Marzo viene innescato sulla fascia mette in mezzo una palla rasoterra per Orsenigo che spinge in rete. Al 41' sono ancora i bianconeri protagonisti con Gialloreto che da fuori impensierisce Pedote che risponde presente con un bel tuffo. Pochi minuti dopo, su calcio di punizione, Vitali sfiora l’incrocio dei pali andando vicino ad un grandissimo gol. Al 50', dopo una rimessa laterale per il Villa, Gialloreto in area di rigore si gira e va vicino al gol ma solo Pedote glielo nega. Al 54' si affaccia il Segrate per la prima volta nella metà campo avversaria, dopo un’insicurezza di Zanchetta, Muzio si trova da solo davanti al portiere e viene atterrato da quest’ultimo, è calcio di rigore. Dal dischetto si presenta proprio Muzio ma arriva la parata di Bufano, la ribattuta torna ancora al giocatore del Segrate che però tira fuori. Dopo un’ora di gioco finisce così il primo tempo.

FINE DEI GIOCHI

Il secondo tempo inizia con un Segrate alla ricerca del gol, ma il Villa tiene bene. Al 8' arriva il raddoppio bianconero: dopo un calcio di punizione messo in mezzo da Vitali, arriva la parata di Pedote che devia sul palo che poi ribatte nuovamente sul piede di Faravelli che spinge in porta. Al 16' arriva il tris del Villa, dopo una grande giocata di Gialloreto sulla fascia che mette poi in mezzo per la doppietta di Faravelli che insacca da pochi metri. Per la prima volta nel secondo tempo si affaccia il Segrate con un grande pallone di Rosa per Muzio che si trova da solo davanti Bufano che compie una grande parata. Al 27' Rinaldi con un bellissimo movimento si trova da solo davanti al portiere per firmare la rete del poker ed insacca con freddezza. A pochi minuti dalla fine arriva anche il quinto gol del Villa: Ndoka perde palla con la pressione di Rinaldi e lo atterra in area. Calcio di rigore: dal dischetto si presenta Orsenigo che spiazza il portiere. Arriva così il triplice fischio dell’arbitro. Grande gara del Villa che porta a casa i tre punti. Per il Segrate pochissime però molto pericolose.

IL TABELLINO

VILLA-SEGRATE 5-0
RETI: 37’ Orsenigo (V), 8’ st Faravelli (V), 16’ st Faravelli (V), 27’ st Rinaldi (V), 37’ st Rig. Orsenigo (V).
VILLA (4-2-3-1): Bufano 8, Pivi 6.5, Jayasuriya 6.5 (28’ st Bruno sv), Tranchellini 7.5 (21’ st Di Vita 6.5), Caletti 6.5 (7’ st Farella 6.5), Zanchetta 7, Gialloreto  (24’ st Rinaldi 7), Faravelli 7.5, Marzo 7, Vitali 7 (32’ st Silvestri sv), Orsenigo 8. A disp. Maltese. All. Bosco 7. Dir. Vitali.
SEGRATE (4-3-3): Pedote 7, Pansera 6, Lazzeretti 6 (16’ st Ndoka 6), Lombardini 6, Bove 6 (28’ st Cuaderaj sv), Villa 6, Lath 6, Zumpano 6, Barros sv (8’ Rosa 6), Miranda 6 (25’ st Vaccarini sv), Muzio 6.5 (28’ st Cerretani sv). All. Martorana 6.
ARBITRO: Rossomandi di Milano 6.
AMMONITI: Bufano (V), Faravelli (V), Pansera (S), Bove (S).

LE PAGELLE 

VILLA


Bufano 8 Subisce solo due tiri, ma risponde in maniera straordinaria in entrambi i casi. Para un rigore nel primo tempo e compie una parata fenomenale nel secondo. 
Pivi 6.5 Compie qualche buona sovrapposizione sulla fascia mettendo in mezzo qualche pallone interessante. In difesa si limita al compitino viste le poche azioni pericolose create dagli avversari.
Jayasuriya 6.5 Nella prima parte di gara è un po' in difficoltà con Lath, ma superata la fase di studio dell'avversario non lascia passare più nulla anche se dovrebbe osare un pochino di più in fase offensiva. (28' st Bruno sv).
Tranchellini 7.5 Ottima gara da parte sua. Mantiene il possesso, pulisce i palloni e ha una lettura di gioco fantastica. Si fa fatica a portargli via la palla.
21’ st Di Vita 6.5 Entra e detta bene i tempi del centrocampo. Il pressing del Segrate cala minuto dopo minuto ed è di conseguenza più libero.
Caletti 6.5 Non supera quasi mai la sua metà campo, limitandosi a soli compiti difensivi. Un po' insicuro nella prima parte di gara ma la sua gara va in crescendo.
7’ st Farella 6.5 Quasi mai messo in difficoltà dal Segrate, non è chiamato ad interventi difficili e si limita a fare il suo.
Zanchetta 7 A parte la leggerezza che ha causato il rigore per il Segrate, gioca un grandissima partita non andando mai in difficoltà.
Gialloreto 7 Buona partita da parte sua. Va più volte vicino alla rete ed effettua un grande assist nel secondo tempo dopo una fantastica azione in solitaria.
24’ st Rinaldi 7 Entra molto bene in partita. Lotta su ogni pallone e trova anche la rete personale.
Faravelli 7.5 Recupera molti palloni e si inserisce molte volte, facendosi trovare sempre al posto giusto nel momento giusto, trovando così la doppietta.
Marzo 7 Gioca bene sia spalle alla porta che in profondità. Fa rifiatare più volte la squadra e quando si muove sulla linea del fuorigioco è sempre pericoloso, la rete del vantaggio nasce da lui.
Vitali 7 Sempre pericoloso sui calci pizzati, andando anche vicino ad un euro gol nel primo tempo. Gioca molto bene tra le linee e pulisce il gioco in molteplici occasioni. (32' st Silvestri sv).
Orsenigo 8 Grandissima partita. Gioca esterno ma gli piace accentrarsi cercando la via del gol o dell'assist. Gioca bene con i compagni e difende benissimo il pallone. Anche per lui arriva la doppietta personale.
All. Bosco 7 Prepara bene la gara, i suoi partono con cautela per poi scatenarsi dopo la rete del vantaggio. Grande vittoria per i bianconeri che nel secondo tempo hanno messo in ghiaccio la partita giocando un calcio spumeggiante.

La formazione iniziale del Villa vincente conto il Segrate


SEGRATE


Pedote 7 Nonostante i gol subiti sforna un'ottima prestazione tra i pali parando molti tiri scagliati dall'attacco del Villa.
Pansera 6 Partita senza infamia e senza lode. Non era facile visto l'avversario che aveva difronte ma non molla fino all'ultimo, mostrando un buon temperamento in mezzo al campo.
Lazzaretti 6 Soffre parecchio per tutto l'arco del match, anche se in avanti ogni tanto prova a dire la sua.
16’ st Ndoka 6 Entra e rimane sulla stessa linea del compagno, molto sfortunato però sul rigore causato.
Lombardini 6 Prova ad effettuare lanci per i compagni più volte cercando di sorprendere la difesa avversaria, riuscendo a creare qualcosa di pericoloso. Gestisce bene la palla a centrocampo. 
Bove 6 Apparso insicuro in più di un intervento, oggi in difficoltà anche se in qualche occasione ci mette del suo per salvare il Segrate. (28' st Cuaderaj sv).
Villa 6 Fa sentire il fisico quando può chiudendo qualche azione pericolosa anche se era molto difficile fare di meglio.
Lath 6 Parte bene dimostrando di avere rapidità e imprevedibilità, salvo poi calare durante il corso della partita.
16’ st Vincenzo 6 Entra cercando di cambiare qualcosa di questa partita anche se non era facile, ci mette molta forza di volontà.
Zumpano 6 Perde qualche duello a centrocampo, però effettua un pressing costante risultando instancabile.
Barros sv La sua partita finisce dopo pochi minuti a causa di un brutto infortunio, gli auguriamo un in bocca al lupo.
8’ Rosa 6 Entra a freddo e non era facile, ma dà tutto fino alla fine. Lotta su ogni pallone col fisico ed effettua un ottimo assist non trasformato da Muzio.
Miranda 6 Non riesce mai ad incidere e non crea azioni pericolose, ma è da lodare per qualche movimento senza palla che può risultare pericoloso senza però essere servito. Partita dispendiosa. (26' st Vaccarini sv).
Muzio 6.5 Protagonista delle tre palle gol del Segrate. Gioca bene su tutta la fascia e scambia bene con i compagni. Sbaglia un rigore, sbaglia la ribattuta e si vede parare un gran tiro da Bufano. Gara molto sfortunata la sua. (28' st Cerretani sv).
All. Martorana 6 Fa quello può contro un grande avversario e per alcuni momenti della partita riesce a tenere anche testa al Villa salvo poi cedere nel finale di partita.

La formazione iniziale del Segrate guidata da Martorana

ARBITRO

Rossomandi di Milano 6 Non era facile mantenere la concentrazione dopo il brutto infortunio di Barros e i venti minuti di stop. Partita da alti e bassi. Fa bene durante i contrasti e prende la decisione giusta nel fischiare il rigore per il Segrate ma rimangono dubbi per qualche azione: come le due reti (3-0 e 4-0) del Villa in posizione molto dubbia.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400