Cerca

Under 16

La Brianza Olginatese ferma il Lombardia Uno, ma è comunque festa rossonera

Il 2-2 non sorride a Casciana che ora per i playoff deve sperare in un miracolo

Summa e Zippò

I due marcatori del Lombardia Uno: Summa e Zippò

Una partita intensa, con un grande ritmo e affrontata con decisione da entrambe le squadre. Alla fine tra Brianza Olginatese e Lombardia Uno è 2-2, in un pomeriggio ricco di botta e risposta. Ospiti che giocano con una grandissima serenità: il pareggio sempre per 2-2 tra Aldini e Bresso ha reso ufficiale il primo posto dei giocatori di Innamorato nel girone. Padroni di casa, invece, che volevano la vittoria per sognare il quarto posto, vista la pressione dell'Accademia Inter. Inizia meglio la Brianza Olginatese, che entra in gara con una propensione offensiva che porta al primo vantaggio con Brambilla. Il secondo tempo vede poi continui colpi e contraccolpi: prima arriva il pareggio degli ospiti con Zippò, entrato da poco, poi di nuovo il vantaggio ancora con Brambilla e di nuovo il gol del pareggio, una vera perla da fuori area da parte di Summa, migliore in campo nel complesso e anche lui subentrato. Per la Brianza Olginatese la stagione si conclude così con 35 punti e un quarto posto in bilico, in attesa del risultato dell'Accademia Inter settimana prossima, impegnata contro il Bresso (basterà un pareggio ai nerazzurri per andare ai playoff). Lombardia Uno che potrà festeggiare il successo in casa sabato prossimo, dopo la partita contro la Vis Nova e con tutta la formazione possibilmente a disposizione, a differenza di oggi, dove Innamorato è costretto a fare i conti con diverse assenze importanti.

TIRO AL BERSAGLIO

Le due squadre giocano un primo tempo divertente, fatto di una buona intensità e qualità. Approcciano meglio i ragazzi della Brianza Olginatese, che al 14' trovano la rete del vantaggio grazie a una bella azione corale: Haida serve in profondità Duca, terzino, e come nell'Atalanta dei tempi d'oro di Gasperini il pallone passa da un terzino all'altro: è bravissimo Brambilla a inserirsi coi tempi giusti e a infilare il pallone in rete. Vantaggio meritato per i ragazzi di Casciana. Vogliono comunque vincere, ed è giusto così, i ragazzi ospiti guidati da Innamorato, che creano diverse occasioni ma sono sfortunati a centrare prima una clamorosa traversa con La Mantia e poi un palo con Chawla, lanciato a rete grazie a un pallone perfetto di Minoia. Due legni per gli ospiti a cui fa eco però anche un palo da parte dei padroni di casa: Battistessa è bravissimo a liberarsi dalla marcatura del difensore grazie a uno scatto di puro dinamismo e fisico, è intelligente poi nel cercare il dribbling nei confronti del portiere ma la sua conclusione finisce dritta sul palo, il terzo della gara dopo soli quaranta minuti di gioco. Un vero e proprio tiro al bersaglio. Innamorato deve fare i conti anche con un primo tempo difficile in termini di uomini: al 38' entra Papetti per Gagliardi, ma il numero 16 è costretto a uscire dopo meno di due minuti per un brutto infortunio alla spalla lasciando il posto a Summa.

IL VALZER DEI SUBENTRATI

Nel secondo tempo sono i subentrati a prendersi la scena. La ripresa segue un po' l'andamento della prima frazione, con le squadre che giocano un calcio offensivo. Al 14' si (ri)aprono le danze, con Zippò, entrato da appena 4', che scatta sul filo del fuorigioco e scarica una conclusione abbastanza centrale su cui però non è sicuro Falcone. Il portiere di casa non riesce a deviare fuori dallo specchio e deve vedere il pallone superare la linea di porta. 1-1 e tutto da rifare per i ragazzi di Casciana. Il gol subito, però, non li disunisce, e nemmeno dieci minuti più tardi un'altra azione di gasperiniana memoria permette a Brambilla di siglare il gol del 2-1 e la sua personale doppietta. Mica male per un terzino. La partita, a questo punto, sembra prendere un binario ben preciso, con gli ospiti che vogliono a tutti i costi il gol del pareggio, e i padroni di casa che provano a difendere un risultato prestigioso. Al 37', però, sale in cattedra Summa, oggi partito dalla panchina, che inventa un gol da fuoriclasse assoluto: dalla trequarti esterna scarica un tiro che si infila sotto l'incrocio. Un gol da far brillare gli occhi. Si conclude così la partita, con un bel pareggio per 2-2 figlio di una partita divertente e giocata a viso aperto da entrambe le squadre.

IL TABELLINO

BRIANZA OLGINATESE-LOMBARDIA UNO 2-2
RETI (1-0; 1-1; 2-1; 2-2): 14' Brambilla (B), 14' st Zippò (L), 23' st Brambilla (B), 37' st Summa (L)
BRIANZA OLGINATESE (4-2-3-1): Falcone 6, Brambilla 8, Duca 7, Aiello 6.5, Sala 7 (38' st Scaramellini sv), Mauri 6, Belingheri 6.5 (22' st Tironi 6.5), Valsecchi 6 (12' st Frigerio 6), Battistessa 7, Manzoni 6, Haida 6.5. A disp. Moncigoli, Garota, Castagna, Platani, Panzeri. All. Casciana 6.5. Dir. Aiello.
LOMBARDIA UNO (4-2-3-1): Zanforlin 6.5, Lionello 6.5 (27' st Cara 6), Aguiari 7, Bertoni 6.5, Gandini 6.5, La Mantia 6.5 (10' st Zippò 8), Gagliardi 6 (37' Papetti sv, 39' Summa 8), Petruzzelli 6 (1' st Lisco 6.5), D'Agati 7.5, Minoia 7, Chawla 6 (32' st Rea Chritian sv) . A disp. Pastore, Nava, Bugada. All. Innamorato 7. Dir. Zanforlin.
ARBITRO: Schena di Seregno 6.
AMMONITI: D'Agati (L), Bertoni (L), Lionello (L), Tironi (B).

LE PAGELLE

BRIANZA OLGINATESE

Falcone 6 Non sicuro in occasione del primo gol, si riscatta con una bella parata su Lisco nei minuti finali.
Brambilla 8 Una partita straripante, con una doppietta spettacolare: è il migliore dei suoi e uno dei migliori nel complesso.
Duca 7 Una grande partita anche per lui, da una sua bellissima palla messa al centro nasce il primo gol.
Aiello 6.5 Buonissima partita anche per lui fatta di tanta legna.
Sala 7 Partita rocciosa da capitano vero, legge sempre bene le situazioni (38' st Scaramellini sv).
Mauri 6 Non si fa notare per qualche giocata strabiliante, ma fa il suo.
Belingheri 6.5 Parte bene, con tanti palloni toccati nel corso della partita. Esce nella ripresa, in generale una buona partita.
22' st Tironi 6.5 Entra con un buon passo, peccato per l’ammonizione.
Valsecchi 6 Silenzioso ma efficace, gioca con intelligenza.
12' st Frigerio 6 Prova a dare il suo contributo, non fa niente di eccezionale ma nemmeno errori.
Battistessa 7 Grande partita la sua, fatta di tanto fisico e di tanto gioco sporco spalle alla porta, da centravanti vero. Sfiora il gol dopo una bella giocata personale, solo il palo gli dice di no.
Manzoni 6 Gioca con buona qualità, tocca tanti palloni e diventa capitano dopo l’uscita di Sala.
Haida 6.5 Fa partire l’uno-due con Duca che porta al gol del vantaggio, ottima partita la sua.
All. Casciana 6.5 I suoi ragazzi giocano una buonissima partita, con la giusta intensità e un approccio che ha pagato, almeno in parte.

Tutti i giocatori della Brianza Olginatese a disposizione di Casciana


LOMBARDIA UNO


Zanforlin 6.5 Sicuro nelle uscite, gioca una gara di personalità.
Lionello 6.5 Sfiora il gol nel primo tempo, deve fare i conti con una difesa avversaria molto solida.
27' st Cara 6 Entra e dà il suo contributo senza strafare.
Aguiari 7 Ottima gara per il capitano, che a centrocampo è dovunque. I suoi calci d’angolo sono sempre insidiosi.
Bertoni 6.5 Buona partita macchiata però da troppi gol sbagliati davanti alla porta. Ci voleva un po’ più di mira.
Gandini 6.5 Tanta qualità palla al piede, è sempre pronto a ricevere il pallone.
La Mantia 6.5 Una clamorosa traversa gli nega la gioia del gol nel primo tempo. Nella ripresa la colpisce nuovamente con un cross. È il migliore amico dei legni oggi, ma nel complesso una buona gara.
10' Zippò 8 Entra con il piglio giusto, scatta sulla linea del fuorigioco e, complice un’incertezza del portiere avversario, rimette la partita a posto sul momentaneo 1-1.
Gagliardi 6 Una partita difficile per lui, sbaglia diversi controlli. Innamorato lo sostituisce prima del 40' (38' Papetti sv)
39' Summa 8 Indemoniato. Ogni volta che tocca palla crea tantissimi grattacapi alla difesa avversaria. Sulla fascia fa quello che vuole, il gol sotto l’incrocio non è la ciliegina sulla torta, è una perla.
Petruzzelli 6 Gioca solo il primo tempo, non fa e non disfa. Sufficienza.
1' st Lisco 6.5 Entra anche lui con l’attitudine giusta, impegna Falcone con una parata a meno di dieci minuti dal termine.
D'Agati 7.5 Un’ammonizione, è vero, ma una partita imperiosa la sua in difesa in compartecipazione con Minoia. Una partita curiosa, giocata con il numero 9 sulle spalle.
Minoia 7 Come detto, con D’Agati gioca una partita solidissima in difesa. Inventa un lancio da capogiro per Chawla che colpisce il palo nella prima frazione. Oggi ha giocato con la 10, ha disputato una partita da numero 10.
Chawla 6 Benissimo nell’azione che lo ha portato a colpire il palo nella prima frazione. Cala un po’ nella ripresa (32' st Rea Chritian sv).
All. Innamorato 7 I suoi non si lasciano sopraffare dalla gioia del primo posto e giocano cercando la vittoria, com’è giusto che sia. Alla fine però è 2-2, ma può andare bene anche così.

Tutti i giocatori del Lombardia Uno a disposizione di Innamorato

ARBITRO

Schena di Seregno 6.5 Lascia correre tutto quello che può, a volte forse troppo. Nel complesso una buona direzione.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400