Cerca

Under 16

Dall'Inferno al Paradiso: il Cimiano ringrazia il duo Gazzola-Finocchiaro e si salva

Grazie al cambio in panchina la squadra ha mantenuto una media punti da playoff

Burioli Cimiano

L'attaccante Riccardo Burioli è stato uno dei trascinatori nel girone di ritorno del Cimiano

Ottava giornata del campionato di Under 16, Cimiano-Schuster termina 0-2. I biancorossi sono soli all'ultimo posto a quota 3 punti e hanno appena subito la sesta sconfitta in sette partite, la quinta consecutiva. La stagione sembra essere indirizzata verso la retrocessione, con una piccola speranza per disputare i playout. La società decide di esonerare il tecnico Alberto Di Buduo e di affidare la panchina al duo Cristiano Gazzola-Claudio Finocchiaro, sperando una rinascita inaspettata. Questa è arrivata grazie al duro lavoro di tutti gli addetti ai lavori che ha portato la squadra a raggiungere una salvezza tranquilla, bissata con il successo nello scontro diretto contro il Crema. Un grande traguardo per una squadra che sembrava spacciata a metà del girone d'andata, un aspetto fondamentale vista la qualità della squadra classe 2007 - che ha disputato una grande stagione in Under 15 Élite - la quale potrà affrontare in questo modo il campionato Regionale. 

 

 

 

 

LA RINASCITA

 

 

Le prime due partite del duo Finocchiaro-Gazzola contro due contendenti per i playoff Franco Scarioni e Caravaggio terminano con due pareggi incoraggianti ma la squadra resta in ultima posizione. Le dichiarazioni dell'allenatore trasmettono fiducia a tutto l'ambiente: «Ho visto un gruppo di ragazzi seri e vogliosi di dimostrare che l'ultima posizione in classifica non ci appartiene. Faremo risultato molto preso». Detto fatto, i biancorossi ottengono nel match contro il Club Milanese la prima vittoria in due mesi - dopo l'unica vittoria ottenuta nella seconda giornata contro il Segrate - che sblocca mentalmente la squadra, adesso cosciente dei propri mezzi. Il cambio modulo è uno degli aspetti che ha dato concretezza e solidità: il passaggio dal 4-3-3 al 4-2-3-1 ha dato la possibilità a giocatori talentuosi come Noah Camisasca e Riccardo Burioli di dare il meglio di sé e di decidere partite importanti, e alla difesa guidata da Simone Brusegan e Andrea Varriale di rendere meglio grazie alla copertura in fase difensiva di Michael Gentilomo e di Cheick Sagne, giocatori saliti di livello esponenzialmente col passare delle giornate.

 

 

L'unidici iniziale del Cimiano che ha ottenuto la salvezza contro il Segrate

 

 

 

 

SALVEZZA ANTICIPATA

 

 

Il girone di ritorno inizia nel migliore dei modi con la vittoria per 3-2 contro una diretta concorrente in zona salvezza come lo Sported Maris, grazie al gol di Sagne a cinque minuti dalla fine che permette alla squadra di sorpassare i diretti avversari e di dare uno slancio decisivo al campionato. La giornata successiva vede infatti la squadra ottenere per la prima volta stagionale due vittorie consecutive in campionato, vincendo in trasferta sul campo del Fanfulla in rimonta, ribaltando l'1-0 del primo tempo e ottenendo il successo per 1-2 grazie ai gol di Marioli e al rigore segnato a pochi minuti dal termine da Lanzone. Il segreto del girone di ritorno è stato non perdere gli scontri diretti - sono solo tre sconfitte nel girone di ritorno per mano delle corazzate Ausonia, Franco Scarioni e Villa - e le due vittorie che hanno deciso la salvezza sono state le ultime due giocate sul proprio campo: la prima è stata la vittoria di squadra per 2-1 contro il Club Milanese grazie alla super doppietta di un sontuoso Noah Camisasca; la seconda è arrivata contro il Crema con un 4-1 imponente grazie alle reti di Lanzone, del solito Marioli e alla doppietta del classe 2007 Tommaso Urbani, destinato a lasciare il segno l'anno prossimo in questa categoria. Il match cha ha deciso la salvezza è stato il 2-2 casalingo contro il Segrate, grazie alle reti di Urbani e di Marioli, che hanno permesso alla squadra di festeggiare la salvezza matematica con una giornata d'anticipo. Una rimonta da sogno per il Cimiano, che dimostra come, con serietà ed unità di intenti, ogni traguardo sia possibile

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400