Cerca

Under 16

Indino fa sperare, Viro rovina la festa, è retrocessione per il Rosta

Pareggio che azzera le possibilità di salvezza per i biancorossi, decisivo il rigore nel finale per il Bsr

Giuseppe Viro, Bsr Grugliasco

Il marcatore degli ospiti che fa retrocedere il Rosta

Era l'ultimo spiraglio di salvezza per il Rosta ma così non è stato, doveva arrivare una vittoria per i biancorossi di Luigi Tammaro, ma così non è stato, con il Bsr di Luigi Nudo è solo pareggio: un 1-1 che vale la retrocessione diretta per i ragazzi di Tammaro, e che sa di beffa, in quanto i padroni di casa erano sopra grazie al gol di Fabio Indino, ma in pieno recupero si vedono fischiare contro un rigore particolarmente generoso, da cui nasce la rete di Giuseppe Viro. Se da una parte c'è il Rosta che ha abbandonato definitivamente le speranze di salvezza, dall'altra c'è il Bsr che continua a crederci, in quanto è appaiato con la Bruinese, e il distacco con la Sanmartinese attualmente ottava è di sette punti, quindi in vista del prossimo turno i ragazzi di Nudo devono sperare che, o la Sanmartinese o il Paradiso non vincano, in modo tale da poter partecipare ai playout.


Muletto, chance fallita. Per praticamente tutta la partita sono stati i biancorossi di Tammaro ad avere il pallino del gioco: azioni su azioni, tiri su tiri, ma la palla non voleva entrare, complice anche le grandi parate di Daniele Cadili. Il tutto sembra poter svoltare nel primo tempo, quando Lorenzo Festa atterra in area di rigore Stefano Nurisso, e il direttore di gara non può che non fischiare il penalty; sul dischetto si presenta il numero 10 di Tammaro, Francesco Moletto, ma dagli 11 metri gli tremano le gambe, e di destro incrocia troppo la traiettoria con la palla che finisce fuori, e con i i padroni di casa che dunque sprecano la prima possibilità di andare in vantaggio.

Indino speranza, Viro guastafeste. Il secondo tempo è il vero e proprio palcoscenico per la tragedia rostese, in quanto i ragazzi di Tammaro riescono a trovare prima il vantaggio che riaccende le speranze playout, ma poi, in pieno recupero subiscono il gol del pari che spegne totalmente queste speranze. La rete che sblocca la partita porta la firma di Fabio Indino: punizione guadagnata dal neo entrato Federico Zappalà, e affidata al difensore di Tammaro che dalla lunga distanza calcia e, complice un rimbalzo fortunato la palla finisce dritta in porta. I padroni di casa riescono a reggere e a tenere il vantaggio, che però si sgretola proprio sul più bello: nei minuti di recupero viene assegnato agli ospiti un rigore molto generoso per un intervento di Lorenzo Carretta, e dagli 11 metri ci va Giuseppe Viro, che di destro calcia, incrocia e segna, condannando dunque i biancorossi di Tammaro alla matematica retrocessione


IL TABELLINO

ROSTA CALCIO-BSR GRUGLIASCO 1-1
RETI (1-0, 1-1): 28' st Indino (R), 45' st rig. Viro (B).
ROSTA CALCIO (4-2-3-1): Colombi 6.5, Parola 6 (14' st Triolone 6), Gontero 6.5, Indino 7, Carretta 6, Burlui 6, Nurisso 7 (23' st Zappalà 6), Fazzari 6.5, Trogu 6.5 (34' st Usai sv), Moletto 6 (20' st Davi 6), Jannon 6.5 (23' st Splendidi 6). A disp. Mitola, Bellettati, Moine. All. Tammaro 6.5. Dir. Usai.
BSR GRUGLIASCO (4-2-3-1): Cadili 6.5 (1' st Passantino 6), Festa 6, Arva 6, Ginosa 6 (8' st Dello Monaco 6), Ruggiero 6.5, Cammaroto 6, Malih 6 (1' st Gerlin 6), D'Errico 6, Polizzi 6 (1' st Viro 6.5, 46' st Gentile sv), Cencig 6, Di Francesco 6 (19' st Mirra 6). A disp. Tancredi. All. Nudo 6.5. Dir. Cadili - Dello Monaco.
ARBITRO: Grienti di Collegno 5.5.
AMMONITI: 39' Ginosa (B), 14' st Viro (B), 26' st Festa (B), 33' st Splendidi (R).

Stefano Nurisso e Fabio Indino, i due migliori per il Rosta di Luigi Tammaro

LE PAGELLE

ROSTA

I ragazzi di Luigi Tammaro

 

Colombi 6.5 Spettacolare con i piedi; nel primo tempo fa un rinvio spaziale che supera tutta la difesa avversaria, ne approfitta Trogu che calcia, ma Cadili non si fa sorprendere.
Parola 6 Buona gara sulla destra, contiene il suo uomo molto bene con una prestazione ottima.
14' st Triolone 6 Entra come terzino destro e in difesa gioca una gran partita, non si fa mai superare dal suo diretto avversario.
Gontero 6.5 Prova di grande spessore la sua, tanta grinta su quella fascia, un vero e proprio osso duro.
Indino 7 Suo il gol che riaccende il fuoco della speranza per quanto riguarda la questione salvezza, una gran botta dalla lunga distanza, ma ai fini della classifica il suo gol varrà ben poco.
Carretta 6 Causa il rigore che vale il pareggio del Bsr, un intervento molto dubbio che l'arbitro decide di punire con il tiro dagli 11 metri.
Burlui 6 L'ultimo a mollare in mezzo al campo, non si tira mai indietro e contrasta sempre il suo uomo.
Nurisso 7 Una freccia su quella fascia, fa ammattire i difensori avversari grazie alla sua velocità, il rigore sbagliato poi da Moletto se lo procura lui.
23' st Zappalà 6 Entra e si rende subito prezioso, la punizione da cui nasce il gol di Indino se la guadagna lui, grande prova la sua.
Fazzari 6.5 Il cuore del centrocampo di Tammaro, grinta e cuore su ogni pallone, si rende pericoloso anche con diverse conclusioni.
Trogu 6.5 Si muove tanto in avanti e infatti viene servito più volte dai suoi compagni e lui si fa sempre trovare pronto, ma questa volta ha avuto la meglio Cadili che si rende protagonista con diversi interventi degni di nota.
34' st Usai sv.
Moletto 6 Gara da trequartista per lui ma non riesce a incidere più di troppo, tenta qualche giocata ma non risulta efficace.
20' st Davi 6 Entra a metà del secondo tempo come attaccante, ci prova a creare qualcosa, è prezioso in fase di non possesso con il pressing.
Jannon 6.5 Nel primo tempo ha l'occasione per sbloccarla, spiovente in area di rigore, lui lasciato solo ci va di testa ma spedisce la palla alta poco sopra la traversa.
23' st Splendidi 6 Subentra da esterno destro, ma non riesce a lasciare il segno su quella fascia, ma tutto sommato la sua prova è sufficiente.
All. Tammaro 6.5 I suoi giocano una gran partita, giocano fino alla fine, ci credono, e creano molto di più dei loro avversai, ma sotto porta non sono stati abbastanza cinici.

BSR GRUGLIASCO

I ragazzi di Luigi Nudo

 

Cadili 6.5 Nel primo tempo fa una parata spettacolare, calcio d'angolo del Rosta respinto fuori area da lui, poi Jannon ha la palla tra i piedi e calcia, ma lui veloce come un gatto si alza, e con un colpo di reni smanaccia la sfera in angolo.  
1' st Passantino 6 Gioca con tanta sicurezza tra i pali, bravo nelle uscite e anche con alcune parate degne di nota.
Festa 6 Causa il rigore che poi viene fallito da Moletto, un intervento in ritardo su Nurisso che è bravo ad andargli via.
Arva 6 Sulla destra soffre le sfuriate di Jannon che più volte lo data e gli va via, ma in generale fa una buona prova.
Ginosa 6 Gestisce i ritmi di gioco della sua squadra, prova a riorganizzare le idee di gioco della sua squadra, ma non sempre ci riesce visti anche i ritmi imposti dagli avversari.
8' st Dello Monaco 6 Entra come esterno destro, ogni tanto riesce a saltare il suo uomo, ma altre volte si stampa sul suo diretto avversario.
Ruggiero 6.5 Fa un salvataggio nel primo tempo molto importante, palla filtrante di Moletto per Trogu, lui in spaccata la salva ed evita che l'attaccante avversario a tu per tu col proprio portiere.
Cammaroto 6 Buona gara in difesa, anche se ogni tanto si fa saltare dal suo uomo, ma il compito non era facile, non c'era un cliente facile per lui, Trogu è in stato di grazia.
Malih 6 Combina poco sulla destra, viene arginato molto bene da Gontero che si dimostra una vera e propria spina nel fianco per l'esterno di Nudo.
1' st Gerlin 6 Entra come centrocampista centrale e aiuta tanto i suoi compagni, soprattutto in fase difensiva, dove recupera diversi palloni che potevano essere sanguinosi.gi
D'Errico 6 Il cuore del centrocampo, è l'ultimo a mollare, lotta su ogni pallone, non si arrende mai, un vero gladiatore.
Polizzi 6 Poco presente in fase offensiva, agisce da trequartista, ma serve poco i suoi compagni, non riesce a trovare il giusto passaggio.
1' st Viro 6.5 Freddo e lucido dal dischetto, un rigore che pesa come un macigno ma non per lui, che fa anche il saltino alla Jorginho, e condanna alla retrocessione il Rosta. 
46' st Gentile sv.
Cencig 6 Pochi palloni giocabili per lui, e infatti la fase offensiva risente un po' della sua assenza, che risulta non proprio delle migliori.
Di Francesco 6 Anche lui poco efficace sulla sinistra, crea qualcosa in più rispetto al suo compagno sull'altra fascia ma non troppo, viene contenuto dagli avversari abbastanza bene.
19' st Mirra 6 Sfrutta bene i minuti che gli vengono concessi dal suo tecnico con una prestazione di buon livello e fatta di tanta corsa.
All. Nudo 6.5 Un po' più timorosi degli avversari, a va dato merito ai suoi ragazzi il fatto di essere rimasti sempre aggrappati alla partita e di averci creduto fino alla fine.

L'ARBITRO

Grienti di Collegno 5.5 Un primo tempo tutto sommato arbitrato correttamente, ma nel secondo tempo commette diversi errori che nel complesso della partita pesano e non poco, uno su tutti il rigore concesso al Bsr, molto generoso, che poi ha condannato il Rosta alla retrocessione.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400