Cerca

Under 16

Saracinesca Jacopo Serra: il sottoleva che para tutto

Il Playout tra Cit Turin e Mirafiori viene deciso dal subentrato Edoardo Sanna, autore dell'unico gol che sblocca il match e fa festeggiare gli spalti di casa

Jacopo Serra, 2007

Il portiere dell'Under 15 chiamato in causa per la salvezza dell'annata 2006, lui risponde presente

Una Salvezza targata "SS": Sanna e Serra incidono sullo scontro del secondo turno per i playout. In casa del Cit Turin crollo il Mirafiori, che oltre alle categorie di Under 19 e di Under 17, retrocede anche con questa. A decidere il match è un gol di Edoardo Sanna, che entra nel secondo tempo e segna un gran gol dalla sinistra, alla prima occasione fa centro, grande giocata di Tizzani che ne salta due e serve il compagno con l'esterno e a tu per tu non sbaglia. Eroe? Mvp? Best Player? Possiamo stare qui giorni, il migliore in campo è un sottoleva: il classe 2007 Jacopo Serra. 

Prima frazione tra equilibrio e paure. Un primo tempo nel quale ha regnato principalmente equilibrio e timore da parte di alcuni ragazzi, sono poche le occasioni tra Cit Turin e Mirafiori. Il Cit aveva il vantaggio di avere 2 risultati su 3 disponibili e difatti tiene bene la linea difensiva e cerca di non far salire più di tanto il Mirafiori nelle ripartenze. La prima occasione della partita arriva da un colpo di testa del numero 10 di casa Pardi che girandosi colpisce verso il secondo palo, la palla si impenna e scendendo scheggia l’incrocio dei pali con il portiere che sembrava esserci però. Il Mirafiori risponde e ci prova, deve segnare se vuole salvarsi, il sottoleva Pregnolato agisce dal primo minuto in mezzo al campo, riceve palla, smista e sale portandosi alla trequarti, il più pericoloso per i gialloblù è Novara che svaria da destra a sinistra e usa il mancino per crossare e filtrar palla per Pastiu che fa da boa in avanti ma non trova grossi spazi per colpire. Ottime le chiusure dell’altro sottoleva gialloblù Bruscolini, quando spinge il Mira ogni tanto lascia qualche spazio, lui è sempre pronto a tenere la linea ed a coprire. Proprio Bruscolini con una doppia scivolata salva due ripartenze del Cit che sembravano fatali verso la fine del primo tempo.

"SOS Secondo tempo": Occasioni, rigori, traverse... Succede letteralmente di tutto nella ripresa. Dopo neanche 5 minuti Pardi salta secco Giacovelli in area di rigore che lo stende, dal dischetto va Urzi ma il suo destro finisce tra le mani di Battista che blocca la sfera. Aumentano i giri del motore, Capello cambia due pedine e la risposta è: vantaggio. Al 14' esimo segna Sanna su assist di Tizzani, l'esterno subentrato calcia di prima intenzione con il piede sinistro e batte Battista sul secondo palo. Il Mirafiori rialza la testa e dopo neanche due minuti ha l'occasione per pareggiare ma Serra esce alla grande su Pastiu che gli calcia addosso. Al 27' esimo arriva un altro brivido per Serra che però devia quel tanto che basta sul corner di Novara che era diretto verso la porta, traversa ospite. Dal corner successivo è Padalino che spreca una buona occasione in area, il suo destro esce ad un soffio dal palo. Fioccano le occasioni per il Mirafiori: al 30' esimo della ripresa ci prova Villano su punizione, ma Serra para benissimo una bordata rasoterra che arrivava sulla sua destra. Tra 36' e 37' esimo ballano un palo e una traversa: in primis è il subentrato Della Corte che di destro cerca il gol, Battista para e devia sul palo; il secondo legno viene colpito da Villano che da fuori area calcia un missile di sinistro ma la traversa dice di no al centrocampista gialloblù. Il Cit colleziona occasioni e sciupa nei minuti di recupero: prima con Campanile che spedisce alto da due passi, poi con la traversa colpita dal dischetto con Di Lorenzo, Padalino tocca il pallone con la mano entrando in scivolata ma la traversa salva tutto. Ultimi respiri, ultime battute, ultime sofferenze per il Cit, tutto passa da due sottoleva, Chiarello calcia centrale da due passi e Pregnolato calcia una punizione dai 20 metri, la sfera gira verso il secondo palo ed esce di un soffio, disperazione sugli spalti: «Non voleva entrare!».

IL TABELLINO

CIT TURIN-MIRAFIORI 1-0

RETI: 14' st Sanna (C).

CIT TURIN (4-3-3): Serra 8, Di Lorenzo 6.5, Urzi 6.5 (40' st Barbarossa sv), Bellavita 7, Giannatasio 7, Campanile 7, Sacco 7 (11' st Sanna 7.5), Cossetti 7 (42' st Farello sv), Tizzani 7.5 (32' st Cassiani sv), Pardi 7.5, Gerbino 7 (8' st Della Corte 7.5). A disp. Borges Dos Santos, Valezano, Fiorito, Dallamolla. All. Capello 7. Dir. Sacco.

MIRAFIORI (4-2-3-1): Battista 7.5, Piazzo 6.5 (35' st Guglielmi sv), Giacovelli 6.5 (28' st Santoro 6.5), Padalino 6.5, Bruscolini 7, Villano 7, Novara 6.5, Redoglia 6.5 (11' st Chiarello 6.5), Tagliento 6.5 (16' st Gatto 6.5), Pastiu 6.5, Pregnolato 7. A disp. Mattrel, Boncristiano, D'Angelo, Danci, Palermo. All. Straforini - Molinelli 6.5. Dir. Redoglia - Piazzo.

ARBITRO: Vaglio di Pinerolo 6.5.

COLLABORATORI: Beltramino e Beltramo.

AMMONITI: 26' Piazzo (M), 28' Sacco (C), 36' Redoglia (M), 6' st Campanile (C), 32' st Urzi (C), 42' st Pregnolato (M), 48' st Farello (C).

IL MARCATORE

cit

Edoardo Sanna, il marcatore dell'1-0 per il Cit Turin

LE PAGELLE

CIT TURIN

cit turin

Serra 8 Sottoleva Super. Tutto quello che passa davanti alla sua linea di porta finisce tra i suoi guantoni. La punizione su Villano vale il prezzo del biglietto.

Di Lorenzo 6.5 Tiene bene la destra sia nel marcare Novara che Redoglia. Non trova molti spazi per salire sulla corsia. Peccato per la traversa dagli 11 metri.

Urzi 6.5 Prestazione sporcata da un calcio di rigore che Battista gli para, nei recuperi palla era uno dei migliori  ( 40' st Barbarossa sv).

Bellavita 7 Agisce in mezzo alla difesa al fianco di Giannatasio. I rischi aumentano nel secondo tempo quando entra Chiarello ma lui regge bene.

Giannatasio 7 Il Capitano fa reparto con Bellavita, marca bene e salva nel primo tempo sia su Novara che su Pastiu.

Campanile 7 Play di centrocampo, in mezzo a Sacco e Cossetti. Sfiora il gol nel secondo tempo ma da due passi spara alto con Battista battuto.

Sacco 7 Mezzala tuttocampista. Prova a spingere e tiene bene la posizione ripiegando su Redoglia e su Tagliento.

11' st Sanna 7.5  "Entro, segno, esulto, ciao". Questa è la sua partita in quattro parole. Subentra e decide il match con il suo diagonale.

Cossetti 7 Agisce sul fronte sinistro come mezzala di centrocampo, non trova molti spazi per colpire gli avversari  ( 42' st Farello sv).

Tizzani 7.5 Assist di esterno che vale come un gol, l'attaccante numero 9 del Cit fa salire la squadra e smista bene sulle corsie  ( 32' st Cassiani sv).

Pardi 7.5 Letteralmente infermabile. Rigore conquistato a suon di dribbling, mancino di fino e tanti pericoli creati.

Gerbino 7 Il classe 2007 si piazza sulla corsia di sinistra e gioca nel tridente, non si rende molte volte pericoloso.

8' st Della Corte 7.5 Subentra alla grande. Palo colpito di destro dopo la deviazione di Battista. Spina nel fianco per il Mirafiori sul finale.

All. Capello 7  Cambi azzeccati, Della Corte e Sanna entrano ed incidono sul match. Sanna segna il gol del vantaggio che vale la salvezza.

MIRAFIORI

mirafiori

Battista 7.5 Il rigore parato su Urzi nel secondo tempo vale tanto, sul gol poteva fare poco, l'avversario era tutto solo. 

Piazzo 6.5 Agisce da terzino destro, sulla corsia con Novara. Prova a far di tutto per tenere le sortite offensive  ( 35' st Guglielmi sv).

Giacovelli 6.5 Terzino sinistro, sporca la prestazione nell'azione che porta al rigore di Urzi. Tenere Pardi sulla corsia era più complicato del previsto.

28' st Santoro 6.5 Subentra e svaria molto. Il suo tecnico le prova tutte, lo butta nella mischia e lui ci prova piazzandosi nella metà campo.

Padalino 6.5 Agisce come centrale difensivo al fianco di Bruscolini. Lotta molto e ci prova, sul rigore effettua una scivolata ma colpisce la palla con la mano rialzandosi.

Bruscolini 7 Due scivolate clamorose a sventare qualsiasi pericolo. Il classe 2007 la gioca tutta, con grinta e determinazione.

Villano 7 Ci prova da fuori, traversa. Ci prova su punizione, miracolo di Serra. Il Capitano gialloblù non molla letteralmente mai.

Novara 6.5 Sprint e rapidità. Il suo mancino crea pericoli sia sulla corsia di sinistra che sulla destra quando il tecnico lo scambia.

Redoglia 6.5 Prova ad aumentare i giri del motore in mezzo al campo ma fatica nel creare grosse occasioni da gol.

11' st Chiarello 6.5 Il sottoleva ci prova, si piazza nel suo habitat, l'area di rigore. Ha una grande occasione per segnare ma Serra para tutto.

Tagliento 6.5 Si piazza sulla metà campo al fianco di Villano. Anche lui prova a smarcarsi ma finisce spesso nella morsa avversaria.

16' st Gatto 6.5 Subentra nella metà campo come mezzala, prova a spingere e a dare quel qualcosa in più ma il Mira non riesce a segnare.

Pastiu 6.5 Il numero 10 gialloblù fa la boa in attacco, ha una buona palla per colpire ma il suo mancino non va a segno.

Pregnolato 7 Il Play dei 2007 agisce da fantasista e cerca spesso la giocata rapida. La sua punizione sul finale lascia con il fiato sospeso tutto il Cit.

All. Straforini 6.5 Le prova tutte ma la palla non voleva entrare. Ci prova anche grazie al supporto dei sottoleva ma neanche Chiarello incide. 

ARBITRO

Vaglio 6.5 Dirige bene un match più che delicato, il primo rigore concesso in favore del Cit Turin era netto, nel secondo c'è qualche protesta ma il direttore sembrava sicuro.

MVP

cit mvp

Jacopo Serra e Edoardo Sanna, portiere e centrocampista del Cit Turin

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400