Cerca

Under 16

Di prepotenza i rossoneri si prendono la semifinale! Battuto il Villa Valle di Gatti

Summa e Bertoni tra i protagonisti nella sfida, ora ad attenderli in semifinale ci sarà l'Ausonia

Bertoni e Summa

Bertoni e Summa, tra i migliori in campo del Lombardia Uno contro il Villa Valle

Il Lombardia Uno di Massimo Innamorato è in semifinale, battuto il Villa Valle di Giorgio Gatti per 4-2 in una partita spettacolare e ricca di emozioni. Sicuramente migliore l’approccio alla gara dei rossoneri, che scendono in campo giocando fin da subito su ritmi altissimi. In poco più di mezz’ora il punteggio è già sul 3-0 per i padroni di casa, con le marcature di Summa, Bertoni e Cannata. I bergamaschi sembrano completamente fuori dalla partita, ma alla fine del primo tempo trovano il 3-1 con Mocchi; nella ripresa i padroni di casa vogliono chiuderla, ma non ci riescono e sono invece i bergamaschi a trovare il 3-2 che mette tutto in discussione. Testa entra dalla panchina per fare la differenza, ma purtroppo si rende protagonista in negativo facendosi espellere per cattiva condotta al quarto d'ora del secondo tempo. In dieci contro undici gli ospiti fanno quello che possono, ma Innamorato la vince con i cambi: Cara entra alla mezz'ora e dopo neanche tre minuti fa 4-2 con un'azione personale mettendo la parola fine alla partita. In semifinale sarà Innamorato-Di Benedetto; Lombardia Uno-Ausonia.

APPROCCIO AGGRESSIVO

Nei primissimi minuti la partita è molto tattica e le due squadre cercano di studiarsi. Dopo sei minuti c’è la prima occasione del match per Bertoni, lanciato in profondità da D’Agati: il 9 corre, arriva in area, va sul destro e calcia, ma il suo tiro è respinto dal corpo di Martinengo. Poco dopo, intorno al 9’, Raimondi viene trovato tra le linee: il 7 serve Bertoni che trova Summa sul lato destro dell’area, controllo e destro potente del numero 11 con palla che si infila sotto la traversa e il risultato è sbloccato. La squadra di Gatti sembra aver accusato un po’ questo colpo iniziale e fatica ad uscire in palleggio, mentre i padroni di casa sfiorano anche il raddoppio al 15’ con una perfetta torre di testa di Bertoni per Raimondi che calcia al volo di mancino, trovando la deviazione in corner di Carrara. Il secondo gol dei rossoneri è nell’aria e arriva al 17’ con la firma di Bertoni. Gran recupero palla a centrocampo di Marra, Raimondi parte palla al piede e punta tutti: il suo tiro in porta è respinto da Zanchi con un buon riflesso, ma la sfera finisce sul destro di Bertoni che non perdona e fa 2-0. Il Villa Valle prova a farsi vedere con qualche lancio lungo: in una di queste Turani corre veloce ed è bravo in area di rigore a puntare Petruzzelli, ma il centrale è attento e lo chiude in corner. I ragazzi di Innamorato provano anche a sfruttare la velocità di Raimondi e Summa per ripartire: il numero sette rossonero parte palla al piede ancora una volta puntando tutta la difesa e servendo Cannata dentro l’area: il mancino del numero dieci è deviato in angolo da un grande intervento di Zanchi. Per il diez è solo questione di tempo, perché pochi minuti dopo, al 34’, si inventa da fuori area un destro incredibile che finisce nell’angolo basso per il 3-0. Le emozioni della prima frazione però non sono ancora finite, perché dopo che Petruzzelli lascia il campo per farsi medicare al naso, un bel cross di Tirano da sinistra a destra trova sul secondo palo il colpo di testa ad anticipare l’uscita di Pastore di Mocchi che accorcia le distanze e dà speranze ai suoi in vista della ripresa.

TENTATIVO DI RIMONTA, MA CARA CHIUDE

Inizia il secondo tempo e i padroni di casa iniziano fin da subito a spingere per trovare il quarto gol. Le seconde palle sono tutte rossonere ed è proprio su una di queste situazioni che si crea la prima occasione della ripresa con un recupero al limite di Bertoni e un cross di Marra sul secondo palo trova la testa di Polizzi, che non trova la porta. Al 12’ l’episodio della partita: Pastore esce dall’area stoppando di petto un pallone per anticipare Tirano, ma viene steso, l’arbitro non ferma il gioco e a porta spalancata Beloli fa 3-2 riportando definitivamente i bergamaschi in partita. Le proteste rossonere sono molto accese e costano il cartellino giallo a Raimondi; la partita si innervosisce e due minuti più tardi Testa esagera con le mani in un faccia a faccia: il direttore di gara estrae il cartellino rosso e allontana il giallorosso dal terreno di gioco. Nella fase finale regna la confusione, con nessuna delle due squadre che riesce a costruire l’azione in modo pulito. I ragazzi di Gatti cercano in inferiorità numerica di sfruttare le palle inattive per colpire, mentre i rossoneri vogliono ripartire, ma non sempre ci riescono con qualità. Appena entrato Cara, con una grande azione sulla destra, entra in area e dopo una finta calcia di mancino sul primo palo trovando il poker; il tocco di Zanchi non può evitare che la palla si insacchi. In pieno recupero, dopo un’azione personale di Summa è Zippo a calciare in porta di prima intenzione da fuori area, ma senza trovare la porta. Su questa chance si chiude il match, che spedisce i rossoneri in semifinale dove affronteranno l'Ausonia.

IL TABELLINO

LOMBARDIA UNO-VILLA VALLE 4-2
RETI (3-0, 3-2, 4-2): 9' Summa (L), 17' Bertoni (L), 34' Cannata (L), 39' Mocchi (V), 12' st Beloli (V), 33' st Cara (L).
LOMBARDIA UNO (4-3-3): Pastore 6.5, Aguiari 7, Polizzi 7 (30' st Cara 7), Nava 7.5, Petruzzelli 7, D'Agati 7.5, Raimondi 7 (34' st Zippò sv), Marra 7.5 (30' st Gandini sv), Bertoni 8 (36' st La Mantia sv), Cannata 7.5, Summa 8.5 (41' st Chawla sv). A disp. Cattaneo, Pasetto, Lionello, Lisco. All. Innamorato 7.5. Dir. Zanforlin.
VILLA VALLE (3-4-3): Zanchi 7, Carrara 6, Falgari 6, Martinengo 6.5, Buzzoni 6, Delle Donne 6.5, Ceroni 6 (31' st Filipponi sv), Beloli 7 (27' st Siragusa sv), Turani 7 (27' st Lo Iacono sv), Mocchi 7 (8' st Paris 6), Zanardi 6.5 (1' st Testa 5.5). A disp. Bonetti, Hallva, Pedrali, Carlucci. All. Gatti 6.5. Dir. Testa.
ARBITRO: Semeraro di Monza 6.5.
ESPULSO: 14' st Testa (V).
AMMONITI: Raimondi (L), Buzzoni (V).

LE PAGELLE

LOMBARDIA UNO

Pastore 6.5 Bravo in fase di disimpegno: l’azione parte sempre palla a terra da dietro e lui si comporta bene in questo tipo di situazioni, ma sul gol del 3-2 ha un’indecisione non da poco, che costa caro alla squadra.
Aguiari 7 Sulla destra gioca una buona partita da terzino, lui che fa sempre l’esterno alto. Sfrutta la sua fisicità per avere la meglio e fa a sportellate con gli avversari senza paura.
Polizzi 7 Il classe 2007 viene schierato titolare e gioca davvero un’ottima partita. Si sovrappone spesso e partecipa attivamente alla manovra d’attacco con inserimenti interessanti.
30' st Cara 7 Entra a dieci dalla fine e ci mette soltanto tre minuti a lasciare il segno. Prende palla, punta l’uomo, entra in area e dopo una finta chiude il match con un mancino sul primo palo perfetto.
Nava 7.5 Davanti alla difesa è la roccia e il cuore della squadra. Recupera palloni, va a contrasto senza paura e gioca sempre bene la palla ai compagni dando ritmo al palleggio rossonero.
Petruzzelli 7 Esce dal campo per farsi medicare il naso sanguinante, in quei due minuti la squadra prende gol. Quando c’è lui dietro sono tutti più tranquilli; i palloni di testa sono tutti suoi: dominante.
D'Agati 7.5 Oltre ad essere un ottimo difensore centrale è il solito centrocampista aggiunto quando esce palla al piede. Ormai la sua infinita qualità non ci è nuova; davvero un giocatore completo e pronto.
Raimondi 7 Quando punta l’uomo e parte in velocità è infermabile, ma non gioca la sua solita partita da giocatore immarcabile; perde palla un paio di volte e si fa ammonire per proteste esagerando un po’ (34' st Zippò sv).
Marra 7.5 Se Nava è il cuore della squadra lui è sicuramente il cervello: tatticamente intelligentissimo come sempre, dà tanta qualità al centrocampo e anche lui aggredisce con voglia affondando il contrasto; da un suo recupero a centrocampo nasce il gol del 2-0. (30' st Gandini sv).
Bertoni 8 Sfrutta i suoi centimetri per dominare negli scontri aerei, ma il lavoro che fa spalle alla porta è il suo vero punto di forza. Usa sempre il fisico, ma gioca con qualità; il gol di tap-in mostra il DNA da centravanti; nel posto giusto al momento giusto. (36' st La Mantia sv).
Cannata 7.5 La trequarti è roba sua: in quella zona del campo domina creando spesso superiorità numerica a centrocampo. Prima Zanchi gli nega il gol con una gran parata, poi con una magia segna di prepotenza.
Summa 8.5 Questo ragazzo può giocare in tutte le zone del campo. Fa il terzino, l’esterno a tutta fascia, il centrocampista e ora anche l’ala. Alla prima occasione che ha con una velocità di esecuzione impressionante stoppa e calcia sotto la traversa quasi da attaccante; forte vero. (41' st Chawla sv).
All. Innamorato 7.5 Partita quasi perfetta. Approccio azzeccato con due gol nei primi minuti e il terzo a chiudere il primo tempo. I due gol del Villa Valle arrivano su due episodi sui quali si può lavorare; brava la squadra a non perdere la calma sul 3-2, a continuare a giocare e trovare il gol che ha poi chiuso la partita. Mantenere questa mentalità sarà importante per poter affrontare al meglio la semifinale contro l’Ausonia.

La rosa del Lombardia Uno a disposizione di Innamorato per la sfida al Brusaporto; tre classe 2007 a distinta

VILLA VALLE

Zanchi 7 Sono quattro i palloni che deve raccogliere dal fondo del sacco, ma la sua è una partita tutt’altro che pessima. Para diverse volte su Raimondi e su Bertoni. Nella ripresa tiene a galla più volte la propria squadra prima di subire il qiarto gol che ha chiuso i conti.
Carrara 6 A lui tocca marcare Raimondi e l’impresa è tutt’altro che semplice: il numero sette rossonero gli va via diverse volte.
Falgari 6 Anche per lui una partita non facile per via dei continui inserimenti dei centrocampisti e le azioni in velocità che lo trovano spesso impreparato.
Martinengo 6.5 Salva più di una volta su Bertoni mettendoci il corpo e quando il bomber avversario va a prendersi la palla a centrocampo lui lo segue e gli dà sempre fastidio; aggressivo.
Buzzoni 6 Soffre troppo la fisicità e la rapidità dell’attacco avversario, non riesce a fare la differenza come vorrebbe; peccato.
Delle Donne 6.5 Alla fine svolge il suo compito abbastanza bene, senza sbagliare troppo, ma senza eccellere; anche lui soffre Summa.
Ceroni 6 Si mette sulla fascia, ma non riesce a sfondare da quella parte, anche per merito di Polizzi che fa davvero un grande lavoro. (31' st Filipponi sv).
Beloli 7 L’unico centrocampista che davvero prova a far girare la palla e dare un’idea di gioco importante. Ringrazia Pastore dell’errore e a porta spalancata insacca per il 3-2. (27' st Siragusa sv).
Turani 7 Non segna, sicuramente anche per merito della solidità difensiva avversaria, ma i movimenti, le giocate e i controlli sono da attaccante vero, non a caso uno dei marcatori più prolifici del suo girone. (27' st Lo Iacono sv).
Mocchi 7 Gioca un primo tempo non brillantissimo, ma nel momento importante, quando contava, lui si butta in mezzo con i tempi giusti e segna il gol che riapre la partita riportando i propri compagni con la testa nel match.
8' st Paris 6 Entra e prova a metterci del suo, anche se non riesce a fare la differenza come vorrebbe, anche per via del possesso avversario destabilizzante.
Zanardi 6.5 Si schiera a destra sulla carta, ma in realtà gioca vicinissimo a Turani come a comporre un attacco a due. Ottimi movimenti, gli manca solo la giusta chance per dimostrare che ha il colpo.
1' st Testa 5.5 Entra e dopo quattordici minuti si fa espellere lasciando la squadra in dieci in un momento chiave del match; purtroppo per lui è una giornata da dimenticare.
All. Gatti 6.5 L’approccio del Lombardia Uno è devastante, la squadra non riesce a contenere la furia rossonera nella prima mezz’ora. Nel secondo tempo i suoi ci provano riaprendo il discorso con cuore e coraggio, ma l’espulsione taglia le gambe ai bergamaschi nel loro momento migliore.

l?undici titolare del Villa Valle di Giorgio Gatti 

NON PERDERTI IL GIORNALE LUNEDÌ IN EDICOLA CON UNA MEZZA PAGINA DEDICATA A DICHIARAZIONI E CONTENUTI SULLA PARTITA

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400