Cerca

Under 16

Probabili formazioni 2022/23: Ivrea formato duttilità

Talentino dà continuità al suo 4-2-3-1: affollamento di qualità in attacco

Probabili formazioni 2022/23:

Alessandro Tozzoli, attaccante dell'Ivrea in gol nella finale BPT contro l'Ivrea

L'Ivrea 2007 ha voglia di ripartire in fretta, soprattutto per riconfermare quantomeno il quinto posto della passata stagione. Quinto posto che piazza gli orange sì lontano dalla zona calda della retrocessione, ma lontanissimo anche dal Volpiano campione (+21 punti). Urge un cambio di rotta per il prossimo campionato per dare continuità all'ottimo percorso fatto anche nel Best Practice Tournament.

Da cosa deve ripartire Manuel Talentino? L'allenatore degli eporediesi può sicuramente contare su una discreta solidità difensiva: solo 37 gol subiti e addirittura dieci clean sheet, di cui nove del solo Peyrani. Manca qualcosina in fase d'attacco, dato che neanche un giocatore è arrivato in doppia cifra. Ci sono quasi riusciti Piretto e Tozzoli, i mattatori dell'attacco, rispettivamente a nove e otto centri. Loro che, il più delle volte, hanno addirittura agito da esterni del 4-2-3-1, con Fadda Ardissone pronti a servirli in profondità per calciare in porta. Modulo, interpreti e dinamiche che han visto i ragazzi di Tolentino accarezzare la coppa del primo posto del BPT nella finale contro il Bra. Finale in cui ad aprire le marcature è stato proprio Alessandro Tozzoli, ma che poi ha visto la rimonta braidese. 

I NUOVI INNESTI

alessandro ferraris

Alessandro Ferraris, in arrivo dal Venaria

A poco meno di un mese dall'inizio della preparazione (i ragazzi si ritroveranno il 22 agosto), l'Ivrea ha già ufficializzato due colpi importanti. Arriva dal Banchette il portiere Mattia Da Soghe, pronto a dare il cambio a Peyrani quando ci sarà bisogno. Spostandoci più avanti, è ufficiale anche Alessandro Ferraris dal Venaria. Talentino lo ha presentato così: «Nel Venaria nasce come centrocampista centrale, per poi agire prevalentemente da esterno o ala destra. E' un ragazzo ben dotato tecnicamente ed è molto dedito al lavoro. Si è trovato benissimo fin da subito con il nuovo gruppo. Siamo molto contenti del suo acquisto». Sfumato, invece, il colpo Emanuel Rosano dal Chieri. L'attaccante ha preferito rimanere nella vecchia squadra. 

PROBABILE FORMAZIONE E VARIANTI TATTICHE

talentino

 Manuel Talentino, tecnico dell'Ivrea 2007

L'allenatore Talentino continuerà la strada che ha iniziato la scorsa stagione. Anche quest'anno il 4-2-3-1 sarà il modulo base. In porta Peyrani non si tocca, nonostante il ragazzo sia corteggiato anche da squadre professionistiche. La linea difensiva, da destra a sinistra, vedrà certamente capitan Poma (rigorista della squadra), poi gli intoccabili Ubertino e Mitola come centrali, e il ballottaggio Costa/Audisio. La mediana è insostituibile: Gagliardi e Gamba si trovano insieme a meraviglia. Davanti, invece, c'è tanto traffico per quattro posti. La linea della trequarti vedrà un ricchissimo ballottaggio tra Ferraris e Tozzoli per il ruolo di esterno destro. Al centro la spunterà il solito Ardissone, abile a disegnare le trame di gioco, mentre sulla sinistra spazio ovviamente a Piretto. Quest'ultimo, però, sarà indisponibile per le prime giornate di campionato causa infortunio al menisco. Davanti, la lotta è a due tra Fadda e Toscano, ma entrambi possono ricoprire anche tanti altri ruoli. La parola chiave dell'Ivrea 2007 sarà quindi "duttilità". Difficilmente vedremo ruoli fissi, vista la qualità dei giocatori a disposizione di mister Talentino. 

ivrea 2007 probabile formazione

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400