Cerca

Under 16 Serie C

Lecco, a sorpresa cambia la guida tecnica dei classe 2006: Tedoldi saluta, in arrivo Davide Bianchessi

Dopo l'ultima stagione alla guida della Primavera della Pergolettese, l’ex tecnico del Renate torna in pista ed è pronto a sostituire Emanuele Tedoldi, diretto verso l’Under 15 del Perugia

Davide Bianchessi, Renate

Davide Bianchessi, a sorpresa torna in pista: allenerà la formazione Under 16 del Lecco

Dopo il clamoroso ritorno di Giovanni Cristiano, non sembrano esser finite qua le sorprese per il Lecco, perché c’è un’altra grande e inaspettata notizia che riguarda il vivaio bluceleste: si tratta della panchina Under 16.

Tedoldi ai saluti, c’è il Perugia dietro l’angolo. Il Lecco ha da tempo definito tutti i suoi allenatori del settore giovanile 2021-2022, anche se manca ancora l’ufficialità. Ed era tutto deciso anche per la promozione di Emanuele Tedoldi alla guida dell’Under 16 - arrivato soltanto qualche mese fa nel ruolo di tecnico dell’Under 15 - ma l’esperienza del tecnico ex Olginatese e Pro Sesto con il Lecco è già finita. Difatti, per sua spontanea volontà, il tecnico pare abbia deciso di lasciare la società bluceleste, forte di una proposta da parte del Perugia. Il tecnico dovrebbe prendere in mano la formazione Under 15 degli umbri. Una notizia che desta sicuramente stupore per le tempistiche, ma tutt’altro che sorprendente nei contenuti, visto che il Perugia proprio quest’anno ha raggiunto la promozione in Serie B, un anno dopo la retrocessione in Serie C. E per Tedoldi significa cogliere al volo un’opportunità, ovvero quella di allenare una formazione Under 15 Nazionale di Serie B.

Bianchessi torna in pista. L’addio di Tedoldi non ha colto di sorpresa comunque il direttore Paolo Pennati, e il cambio di panchina sembra essersi risolto nel giro di pochissimo tempo, visto che l’ex tecnico dei Canarini era già in trattative da diverse settimane con il Lecco. Situazione che si è sbloccata in queste ore e che porta al lieto fine tra le due parti. Davide Bianchessi è pronto, e dopo l'ultima esperienza con la Primavera della Pergolettese durata soltanto una stagione, torna subito in pista. Il gruppo che gli verrà affidato è lo stesso che avrebbe preso in mano Tedoldi, quello dei classe 2006.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400