Cerca

Under 16 Serie C

Seregno-Pro Sesto: Marchetti show, tripletta da giocatore vero che fa volare i suoi a punteggio pieno

Risultato netto e partita senza storia: Grossi apre le danze, poi si scatena il numero dieci che rovina l'esordio di Domenico Anania sulla panchina dei 2006 seregnesi

Seregno-Pro Sesto Under 16

Mattia Tommaso Marchetti, Pro Sesto: hattrick e pallone portato a casa

Partita senza storia dall'inizio alla fine, la Pro Sesto arriva a Biassono e domina in lungo e in largo, il risultato parla chiaro, 0-4 per gli ospiti firmato da Grossi e da una super tripletta di Marchetti, che segna in tutti i modi: di testa, tap-in e infilando il portiere. Sono loro a decidere il match, il parziale già al termine del primo tempo recitava un netto 0-3, il Seregno non riesce a controbattere alle numerose offensive portate dagli avversari che predominano a livello fisico ma sopratutto qualitativamente parlando sono di un'altra categoria. Per il Seregno dopo questa netta sconfitta ci sarà da lavorare, sicuramente mettendo benzina nelle gambe perché si sono visti dei problemi, ma sopratutto il tecnico, Anania, dovrà lavorare sulla testa di questi ragazzi facendoli crescere e migliorare per affrontare le situazioni future che si verranno a creare.

La cronaca. La Pro Sesto ha una marcia in più e anche in questo inizio di gara lo si vede, parte forte pressando a pieno regime uomo su uomo e al 3' da un corner arriva la prima occasione della partita con Vischioni che di testa scheggia la traversa. Al 18' è subito vantaggio: sempre da corner, saranno un fattore le palle inattive in questo match, il più lesto di tutti è Grossi che di testa infila in rete il suo secondo gol di questo campionato. Il raddoppio arriva subito, sull'azione successiva Koco sbaglia tutto e regala palla a Osnato che è bravo e rapido a servire Marchetti per il 2-0 al 20'. I ragazzi di Schenato non mollano di un centimetro e continuano a macinare per chiudere i conti all'intervallo, infatti il solito Marchetti tutto solo sempre da calcio d'angolo colpisce di testa per la doppietta personale e lo 0-3 che sancisce un dominio assoluto nel primo tempo. Nella ripresa il copione non cambia, la Pro Sesto gioca come se il risultato fosse ancora inchiodato sullo 0-0, crea occasioni con Di Noi e Osnato ma a timbrare il poker ci pensa sempre Marchetti che in questo caso lavora da attaccante vero a centro area sfruttando una grande palla di Di Noi e realizza una tripletta meritatissima per quanto fatto vedere in campo. I padroni di casa cercano di smuovere un minimo la partita con alcuni cambi ma la sostanza non cambia, la Pro Sesto porta via altri 3 punti pesanti per il proseguo del campionato mentre per il Seregno c'è da migliorare: Anania lo sa e dovrà insistere sui suoi schemi e sui punti di forza per far crescere una rosa che ha le qualità per fare una buona stagione, magari togliendosi anche qualche soddisfazione nel girone di ritorno.

Mattia Marchetti. È lui il migliore in campo di questa partita, sicuramente per i tre gol realizzati, da opportunista vero sempre nel momento giusto al posto giusto e bravo a ribattere in rete, ma anche per il modo di stare in campo e per la qualità espressa fino al momento del cambio. Nei momenti di difficoltà non è mai andato sotto pressione e ha fatto sempre la giocata giusta per il compagno, ha qualità e intensità veramente sopra la media che mette a servizio di tutta la squadra. Lui insieme a Di Noi formano una coppia ben assortita e capace di affrontare chiunque avversario in qualsiasi occasione.

IL TABELLINO

SEREGNO-PRO SESTO 0-4
RETI: 18' Grossi (P), 19' Marchetti (P), 35' Marchetti (P), 25' st Marchetti (P).
SEREGNO (4-2-3-1): Koco 5, Montagliani 5.5 (27' Molinaro 6), Cattaneo 6.5, Borgonovo 6 (26' st Brugora 6), D'Aquino 6.5, Re 6, Ieva 5.5 (13' st Montoncelli 6), Suatoni 5.5, Marelli 5 (26' st Ciapparelli 6), Natoli 6 (13' st D'Onofrio 6.5), Calegari 6 (13' st Cesana 6). A disp. De Gennaro, Bruno, Varenna. All. Anania 6.
PRO SESTO (4-3-3): Bove 6, Marson 6.5 (27' st Albertazzi 6), Nucifero 7 (27' st Sommella 6.5), Vischioni 7, Russo 7, Milan 7, Osnato 7.5, Bandara Manamperi 7 (16' st Mandelli 6), Grossi 7.5 (16' st Bianchi 6), Marchetti 8 (27' st Trapani 6), Di Noi 7.5. A disp. Saccone. All. Schenato 7.
ARBITRO: Bonfanti di Bergamo 6.5.
AMMONITO: Molinaro (S).

LE PAGELLE

SEREGNO

Koco 5 Non è la sua giornata, sbaglia tutti i rinvii e regala il raddoppio agli avversari.

Montagliani 5.5 Davanti a sé si trova Marchetti, osso duro per lui, partita da dimenticare.

27' Molinaro 6 Entra a freddo

Cattaneo 6.5 Non era semplice ma disputa una gran bella partita.

Borgonovo 6 Partita difficile ma gioca al meglio, nonostante avesse di fronte Grossi. (26' st Brugora 6).

D'Acquino 6.5 Leader vero, l'ultimo a mollare la barca.

Re 6 Con D'Acquino formano una bella coppia, è andato in difficoltà diverse volte ma ha saputo recuperare bene.

Ieva 5.5 Poco presente nel match e poco grintoso, non benissimo in generale. (13' st Montoncelli 6).

Suatoni 5.5 Molto confusionario, sbaglia le scelte e manca di cattiveria.

Marelli 5 Poco aiutato dai compagni, non si vede quasi mai e perde tutti i duelli contro una coppia di difensori insuperabili. (26' st Ciapparelli 6).

Natoli 6 Mette in campo la sua fantasia a tratti, alti e bassi, poco incisivo.

13' st D'Onofrio 6.5 Entra in campo deciso e con la voglia di far bene e questo si vede.

Calegari 6 Cerca di lottare e di far la cosa giusta ma non è semplice, meglio nel primo tempo, si vede poco nella ripresa. (13' st Cesana 6).

All. Anania 6 Sicuramente c'è da lavorare ma la sua grinta e il suo spirito sono il punto da cui partire per far meglio nelle prossime giornate.

PRO SESTO

Bove 6 Mai impegnato, guida i suoi passo dopo passo.

Marson 6.5 Terzino di contenimento, gestisce l'avversario e non sbaglia un colpo. (27' st Albertazzi 6)

Nucifero 7 Freccia, ara le due fasce in maniera egregia, e le palle inattive son tutte sue.

27' st Sommella 6.5 Entra bene, non sbaglia una giocata.

Vischioni 7 Partita stupenda in entrambe le fasi, difensivamente e offensivamente, da lì non si passa.

Russo 7 Diga in mezzo al campo, pressa per tutta la partita e gestisce i palloni sporchi perfettamente.

Milan 7 Comanda il reparto e sbaglia veramente poco, gran bella partita.

Osnato 7.5 Intraprendente sopratutto nel primo tempo, cerca il gol in diverse occasioni ma è poco preciso.

Bandara 7 Mezzala di spinta, inserimenti e palle gol, ottima prova. (16' st Mandelli 6).

Grossi 7.5 Bomber vero, una palla gol e un gol, oltre a questo lotta contro tutti per tutta la partita. (16' st Bianchi 6).

Marchetti 8 Tripletta, migliore in campo e pallone portato a casa. (27' st Trapani 6).

Di Noi 7.5 Qualità sopraffina, quando la squadra è in difficoltà la palla passa da lui e si sistema tutto.

All. Schenato 7 Ottima partita dei suoi ragazzi, concedono zero palle gol agli avversari e sfruttano al meglio le occasioni avute a tu per tu con il portiere. Può ritenersi soddisfatto.

LE INTERVISTE

A fine della partita Schenato è molto soddisfatto dei suoi «Siamo partiti veramente bene, abbiam fatto un ottimo primo di qualità e intensità, dobbiamo migliorare in fase realizzativa perchè abbiamo sbagliato troppi gol per tutte le occasioni che abbiamo creato. Nella ripresa dovevamo gestire meglio le cose ma nel complesso sono molto soddisfatto della prova di tutti». Dall'altra parte Anania, appena arrivato al Seregno, sta cercando di costruire una squadra per il futuro appoggiato dalla società: «Noi stiamo cercando di costruire una rosa adeguata per il futuro, in questo momento tra noi e gli altri c'è una differenza importante però con grinta, motivazione, voglia e sopratutto passione vogliamo fare bene e ridurre il gap con le altre squadre».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400