Cerca

Luserna - Piscinese Riva: Stallè di razza!

Luserna Under 16

Il gruppo 2003 di Massimiliano Bobba

In un campionato 2003 mai così pazzo, la gara dai mille volti tra Luserna e Piscinese è una bilancia che non decide mai da che parte pendere, fino a quando non le vengono applicati i “pesi” Stallé e Ricca. Affrontare la Piscinese non sarebbe stato facile ed il primo bel tiro di Viscardi dopo appena 17’’ ne è la prova. Gli affondi improvvisi arrivano dalle fasce ma le difese nella prima frazione sono impermeabili; al 6’ sulla fuga di Maiorano rischia grosso Ferrato, mentre saranno decisivi gli interventi in extremis di Fiorletta al 13’ sul cross di Vogel e di Serra sulla conclusione di Francesco Galetto, ai quali farà coro l’uscita perfetta di Giusiano in chiusura di frazione su Stallé. La ripresa è uno schock per la Piscinese: dopo 7’ Stallé serve al limite dell’area Maiorano, palla dal piede destro al sinistro e bellissima conclusione che si spegne sotto l’incrocio. Nemmeno il tempo di annotare il nome sul tabellino e il Luserna fa il bis: palla rubata, Stallé si allarga a destra e in caduta, da pressato, batte con un gran destro ad incrociare Giusiano. La Piscinese fatica a riprendersi, fino ad arrivare sul baratro. Al 14’ lancio sopra la testa di Ferrato, uscita indecisa coi piedi di Giusiano che calcia addosso a Stallé; il bomber blocca la sfera, si gira spalle alla porta e, nonostante il recupero della difesa, opta per un pallonetto degno del miglior Mertens per scavalcare un incredulo Giusiano. La gara sembra chiusa ma i cambi danno ossigeno alla Piscinese. Al 26’ scavicchio di Fiorletta per Solari, conclusione ribattuta da Ricca ma il primo sulla ribattuta è Picaniello, che fa 1-3. Il Luserna non riesce ad amministrare e sbanda con la spinta da penalty di Serra sullo scatenato Picaniello. Dal dischetto però Paira calcia malissimo e Ricca blocca. In un finale caldissimo nemmeno una punizione a 2 in area cambia le cose: il treno di testa è lanciato, il Luserna vuole raggiungere la carrozza di guida.

Luserna 3 Piscinese Riva 1 RETI (3-0, 3-1): 7' st Maiorano (L), 8' st Stallè (L), 16' st Stallè (L), 26' st Pisaniello (P). Ammoniti: 9’ st Zomorraud (P), 13’ st Lovera (L), 44’ st Serra (L). ARBITRO: Pascali di Pinerolo 6 Fuorigioco difficili e un paio di sbavature, però disciplina in pugno.

[caption id="attachment_131109" align="aligncenter" width="1024"] Il gruppo 2003 di Cristiano Cataldo[/caption]

LUSERNA 4-3-3 All. Bobba 7 Vetta ampiamente alla portata. Ricca A. 7.5 Due parate che valgono una doppietta. Camusso 6 Fiorletta gli va spesso via. 16’ st Falcone R. 7 Ingresso al fulmicotone. Serra 6 Grande avvio, poi si perde. Vogel 6 Lo si vede troppo poco. Ricca D. 7 Mette una pezza. Re 7 Anche se Fiorletta scappa, lui arriva sempre per primo. Maiorano 7 Sblocca una gara difficile nel migliore dei modi. Danna 6.5 Ha compiti di copertura più che di creazione. 37’ st Leo sv. Stallé 8 “Ciro” Stallé mai banale: due gol splendidi ed un assist. Merlo 6 Non così preciso. Lovera 6.5 L’altra freccia sulla fascia. 20’ st Falcone F. 6.5 Si butta dentro. Dir: Ricca.

PISCINESE RIVA 4-4-2 All. Cataldo 6 1-2 che taglia le gambe, ma buona reazione. Giusiano 6 Tra sicurezza ed un paio di uscite troppo avventate. Pucci 7 Sugli scudi in avvio, tira un po’ il fiato nel secondo tempo. Galetto M. 6.5 Arriva anche al tiro. Ferrato 6 Grande avvio, ripresa maluccio. 16’ st Collarino 6 Stoico. Zomorraud 6 Sa uscire palla al piede ma sempre a testa bassa. Paira 5 Errore decisivo. Iaccarino 6 Gara un po’ timida. 16’ st Solari 6.5 Propizia il 3-1. Galetto F. 5.5 Centrocampo biancorosso grande assente di giornata. Viscardi 6 Un tiro, poi nulla. Mhand 6 Scende a prenderla. 23’ st Pisaniello 7 Dà la scossa ai suoi. Fiorletta 6.5 Avvio al top, nella ripresa va un po’ in loop, fino a perdersi. Dir: Bonanno.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400