Cerca

Pinerolo Under 16-17 Atletico Volvera, Mario Maruzzella

Atletico Volvera Under 16

Atletico Volvera Under 16

Una lenta partenza per l'Atletico Volvera Under 16 che milita nei provinciali di Pinerolo. Con il pareggio contro il Tetti Rivalta per 2-2 e la sconfitta contro il Candiolo per 4-1 i ragazzi allenati da Mario Maruzzella hanno conquistato un solo punto nelle prime tre giornate di campionato. Lo stesso tecnico che si occupa anche dei ragazzi dell'under 17 partiti meglio rispetto ai ragazzi del 2005 con un pareggio contro il Beiborg per 4-4, una sconfitta contro il San Secondo per 3-4 e la vittoria per 0-6 contro l'Onnisport. In aiuto del tecnico per quanto riguarda l'under 16 sono presenti Paolo Gambardello, in qualità di vice, Silvio Scarso e Luca Casassa. Per la categoria under 17, invece, ci sono Stefano Brossa, come vice, Michele Cancelliere e Pasquale Medugno. Riccardo Renati, preparatore Atletico, si occupa di tutte le categorie della società. I capitani delle squadre sono Matteo Coluccia, difensore centrale dal piede destro dell'under 16, e Gabriel Medugno, difensore centrale dal piede destro dell'under 17. Ecco le parole di Mario Maruzzella sulla sua carriera e sulla stagione in corso: «ho iniziato ad allenare dopo che ho smesso di giocare a calcio, questo sport mi appassiona molto e non volevo allontanarmi dal rettangolo di gioco. Alleno dal 2007, ho iniziato con i pulcini dell'Atletico Volvera dove giocava il mio figlio più grande, poi sono andato alla Piscinese e all'Airaschese. Sono tornato infine qua l'anno scorso quando ho preso i ragazzi del 2005 e quest'anno alleno anche i 2004. Sono tornato in questa società perchè ho degli amici e mi è piaciuta l'idea del Presidente che voglia di far crescere questo club e poi questo è il mio paese di origine. Per quanto riguarda lo sviluppo del gioco in sè, mi piace vedere la squadra che gioca bene con un buon possesso palla senza buttarla via, bisogna giocarla passando anche dal portiere. Il modulo che preferisco è il 4-3-3, ma in base alla situazione in campo modifichiamo in corsa. Allenare due squadre è un'esperienza che ho già fatto ad Airasca, in quell'occasione è stato pesante occuparsi di due squadre. Qua abbiamo conciliato i giorni di allenamento, con le giuste collaborazioni è una situazione tranquilla». [caption id="attachment_243421" align="aligncenter" width="396"] Mario Maruzzella[/caption]
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400