Cerca

Torinese Under 16: Dalla solidità difensiva allo strapotere offensivo, tutti gli assi di Giuseppe Ussia

Torinese under 16

Torinese under 16

La Torinese è rinata da poco ma non si può dire che non abbia già le idee chiare. Dalla prima Squadra all’under 15, i gruppi oronero stanno dimostrando sul campo di voler raggiungere importanti risultati e l’ Under 16 di Giuseppe Ussia non è assolutamente da meno. Il tecnico si è trovato a dover costruire da zero un gruppo composto da ragazzi che arrivavano dalle più diverse realtà: Accademia Real Torino, Real Orione, Mercadante, Bsr, Rebaudengo..  Non sembrava un compito facile, ma Giuseppe Ussia sottolinea come tutto il suo organico sia composto da giocatori disponibili e seri, che gli hanno permesso di schierare una squadra competitiva e affiatata: «E’ andata benissimo. Non mi posso assolutamente lamentare. Oltre ad essere un gruppo già tecnicamente molto valido, sono sempre stati presenti a tutti gli allenamenti, hanno lavorato in modo serio e con voglia». L’obiettivo è sicuramente quello di far bene alla ripresa e puntare a competere, nella prossima stagione, nel campionato Regionale. «Prima dell’inizio di stagione abbiamo partecipato a tornei e allenenti congiunti nei quali i ragazzi hanno avuto la possibilità di affiatarsi come gruppo e imparare a giocare insieme, ottenendo anche buonissimi risultati – sottolinea Ussia – E anche il campionato è iniziato benissimo». La Torinese ha infatti collezionato 6 punti in due partite, vincendo 5-1 con il Valdruento e 9-2 con il Sanmauro. [caption id="attachment_256081" align="aligncenter" width="444"] Torinese under 16[/caption] Gli oronero scendo in campo, schierati dal tecnico, con il 4-4-2. «Sono un gruppo molto omogeneo – spiega Ussia – ci tengo che giochino tutti, anche perché il livello è molto buono». Tra i pali si alternano Sergio Rossi e Loris Tugnolo. A destra gioca il velocissimo Simone Lanciano (ex Accademia Real Torino) o Luca Picardi. «Luca si impegna moltissimo – dice di lui il tecnico – vuole imparare e questo è ottimo». A sinistra invece la fantasia e il dribbling di Aleks Pashja (ex Real Orione). Per quanto riguarda i difensori centrali, Ussia si affida alla sicurezza di Alberto Botti e Simone Calabrese. C’è poi un vero e proprio jolly, Alessandro Musa,  che può giocare sia come centrale che come terzino destro o sinistro, insomma una vera arma in più per il tecnico. In mezzo al campo, a impostare l’azione c’è Simone Ussia, affiancato dal tecnico Denis Fanolla. In alternativa, in mezzo, gioca anche Stefano Pellegrino. Come esterno destro c’è Simone Cilenti, ex Pozzomaina e Accademia Real Torino, con il fiuto del gol nel sangue. A sinistra invece Alessandro Lanciano. Salem Bilel (ex Mercadante) e Giorgio Accolti possono giocare sia a destra che a sinistra. L’attacco poi è una vera macchina da guerra. A guidare, in tutti i sensi, gli orornero c’è Emanuele Taurisano, ex Bsr, che è anche il capitano del gruppo: «E’ un ragazzo serissimo – spiega Ussia – si impegna, lavora e vuole migliorare. La sua pacatezza unita però alla determinazione sono le qualità che lo rendono il capitano, infatti ha un grande rapporto con il resto dei ragazzi». Accanto a Taurisano c’è Nino Iachetta, il bomber ex Rebaudengo ha scelto proprio la Torinese per tornare a segnare la sua valanga di gol. Le alternative non sono affatto da meno. Tra le fila oronere anche Oliver Ghiglieri (ex Real Orione e Mercadante) che dopo l’esperienza regionale della scorsa stagione si aggiunge al gruppo di Ussia, e Simone Capola, prima punta di fisico ex Carrara. Ma, una macchina bel oliata, ha bisogno di tutti gli ingranaggi, per questo il tecnico ci tiene a sottolineare il lavoro dei suoi collaboratori: «Ci tengo in particolar modo a ringraziare chi collabora con me, i dirigenti che fanno un lavoro incredibile. Da Savino calabrese che si occupa di tutto e mi dà una mano in campo, che non è da tutti, a Nicola Fanolla. Sono figure davvero fondamentali». [caption id="attachment_256082" align="alignleft" width="205"] Giuseppe Ussia Giuseppe Ussia[/caption] Un gruppo solido, tecnico, e già rodato, nonostante il poco tempo a disposizione, che non vede l’ora di poter tornare a dimostrare di che pasta è fatto. «Sento quasi quotidianamente i ragazzi – racconta Ussia – e non vedo l’ora di poter tornare a giocare. A loro manca il campo, il calcio e il confronto e manca anche a me. Speriamo di poter riprendere almeno con gli individuali, in attesa della ripresa effettiva».      

LA ROSA DELLA TORINESE

PORTIERI: Sergio Rossi, Loris Tugnolo DIFENSORI: Simone Calabrese, Alessandro Musa, Aleks Pashja, Luca Picardi, Alberto Botti, Simone Lanciano CENTROCAMPISTI: Denis Fanolla, Stefano Icardi, Stefano Pellegrino, Simone Ussia, Bilel Salem ATTACCANTI: Giorgio Accolti, Emanuele Taurisano, Simone Capola, Simone Cilenti, Antonino Iachetta, Alessandro Lanciano, Oliver Ghiglieri ALLENATORE: Giuseppe Ussia DIRIGENTI: Savino Calabrese, Nicola Fanolla. CLASSIFICA UNDER 16 TORINO GIRONE B: Mercadante 9, Rebaudengo 9, Torinese 6, Dorina 6, Leinì 6, Valdruento 6, Fiano Plus 3, Mappanese 3, Ardor Sf 3, Barcanova 0, Sanmauro 0, Real Orione 0.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400