Cerca

Under 16

Pro 50 Special, va in gol mezza squadra, capitan Finotti il migliore

Rimonta rossoblù dopo il vantaggio di Chiapusso, Rubino spettacolare deve respingere anche un rigore

Under 16 Pro Collegno

Profetici: Gli autori dei gol della Pro Collegno prima dell'inizio della partita Finotti, Fulgori, Andreotti, Gonzales, Vespa (e dietro c'è Bellino, foto Cassarà))

Pro Collegno 50 Special. 50 come i punti in classifica raggiunti dai rossoblù in questa esaltante stagione, a 5 giornate dal termine del campionato. Il sogno promozione è sempre più vicino, tappa dopo tappa, dopo i pareggi con Lesna Gold e Torinese, la squadra di Claudio De Chirico riprende la marcia vincente. E se il Mercadante sembra un alieno arrivato dalla costellazione dei gemelli con il primo posto prepotentemente ipotecato, i rossoblù rimettono le ali sotto i piedi per la volata di primavera come la Vespa dei Lunapop per blindare la seconda piazza utile per festeggiare.

COLLETTIVO ROSSOBLU'

Il CUS Torino di Ivan Vercelli con la rete di Matteo Chiapusso spaventa la Pro Collegno, la paura rossoblù dura solo pochi secondi, perché il pareggio di Riccardo Fulgori il sorpasso di Lorenzo Andreotti arrivano puntuali come un treno in Giappone. Prima dell'intervallo Vespa, Gonzales e Finotti mettono in cassaforte a doppia mandata la vittoria, addirittura Ivan Tambone si vede respingere un rigore, da lui stesso procurato, dall'ottimo Leonardo Rubino. Nel secondo tempo, la Pro Collegno deve fare i conti con la reazione d'orgoglio del CUS, riuscendo a perforare la porta di casa ancora una volta, a due minuti dalla fine, con Edoardo Bellino ancora su azione di calcio d'angolo, stavolta battuto da Edoardo Bozza. Tre dei sei gol della Pro Collegno arrivano da tiri dalla bandierina (Andreotti, Gonzales, Bellino), segno di un lavoro provato e riprovato in allenamento. Inoltre vanno a segno sei giocatori diversi degli undici titolari, un dato statistico che rende merito a tutto il collettivo della squadra allenata da Claudio De Chirico e Francesco Ottembrini.

VERCELLI E ANDREOTTI TREQUARTISTI

Sistemi di gioco analoghi, il Cus si presenta con due linee a quattro, davanti Matteo Chiapusso con Diego Vercelli a supporto. Idem la Pro Collegno, c'è Andreotti a sostegno di Fulgori che agisce come centravanti. La sblocca a sorpresa la squadra di Ivan Vercelli, quando al 4' Chiapusso vede lo spiraglio giusto e in diagonale rasoterra dal limite dell'area trafigge Dughera. Pareggio della Pro Collegno su azione manovrata, scappa Vespa che con un gesto di grande altruismo mette Fulgori praticamente davanti la porta vuota, per il punto dell'1-1 al 5'. Alessandro Finotti oltre a portare al braccio la fascia di capitano è anche l'incaricato alla battuta dei calci d'angolo, perfetto il suo tiro dalla bandierina col destro da sinistra per la testa di Lorenzo Andreotti che arriva a staccare di testa sul secondo palo per la rete dell'1-2. L'azione parte invece dalle retrovie, precisamente dai piedi di Jacopo Gonzales, in occasione del terzo gol della Pro Collegno, il lancio lungo del centrale pesca Andreotti, assist del numero 10 rossoblù per Vespa, dribbling e tiro, 1-3.

LA MATTONELLA DI FINOTTI

La Pro Collegno gioca in scioltezza, conquista ancora un corner, dalla stessa mattonella di prima Finotti la mette in area dove Gonzales raccoglie e insacca, 1-4. In rapida successione gli attacchi dei rossoblù, 36' Vespa tira, respinge Rubino, arriva Finotti che mira e colpisce l'angolino basso, 1-5. 38', Tambone atterrato in area, calcio di rigore. Il terzino rossoblù si presenta sul dischetto, Rubino respinge battuta e ribattuta dello stesso Tambone, che tira una terza volta, alto.

Nella ripresa Vercelli abbassa Occhiuzzi e Vecchi sulla linea difensiva, il CUS regge meglio, riesce anche a creare qualche insidia alla porta di Dughera, che deve intervenire in uscita efficace bassa sul cross pericoloso di Diego Vercelli da sinistra. La Pro Collegno abbassa i ritmi, De Chirico gioca scacchi scambiando le posizioni in base a chi e entra e chi esce, gestendo bene il vantaggio e arrivando al tiro ancora una volta con Andreotti pescato direttamente da una lunga rimessa laterale con le mani di Vespa (devia Rubino). Poi sul tramonto del match ancora un volo spettacolare del numero 1 del CUS sulla conclusione dai 22 metri di Stefan Chiribau, dal susseguente calcio d'angolo Edoardo Bozza pesca in area Bellino, girata sul palo opposto e rete del 6-1 per la Pro Collegno. Il direttore di gara, Davide Rivoira di Pinerolo, non concede nemmeno un secondo di recupero. La Pro Collegno sale a quota 50, rafforzando il secondo posto, utile per la promozione ai Regionali della categoria Under 16.

IL TABELLINO

CUS TORINO-PRO COLLEGNO 1-6
RETI (1-0, 1-6): 4' Chiapusso (C), 5' Fulgori (P), 9' Andreotti (P), 30' Vespa (P), 32' Gonzales (P), 36' Finotti (P), 38' st Bellino (P).
CUS TORINO (4-4-1-1): Rubino 7.5, Nistor 6 (2' st Roso 6), La Ferrara 6 (1' st Del Pesce 6.5), Capilli 6.5, Sibiglia 6 (1' st Morgante 6), Occhiuzzi 7, Giandinoto 6 (29' st Recchia 6), Vecchi 6.5, Cominotto 6 (1' st Ricca 6), Vercelli 7, Chiapusso 6.5 (35' st Lahbabi 6). All. Vercelli 6.5. Dir. Bochicchio - Capilli.
PRO COLLEGNO (4-4-1-1): Dughera 6 (29' st Quitadamo 6), Pili 6.5 (10' st Balboni 6), Tambone 6.5 (12' st Gerace 6.5), Chiribau 7.5, Bellino 7, Gonzales 7 (21' st Di Noia 6), Vespa 7 (23' st Bozza 6.5), Canavesi 6.5, Fulgori 6.5 (19' st D'Atri 6), Andreotti 7.5, Finotti 8. All. De Chirico - Ottembrini 7. Dir. Bellino.
ARBITRO: Rivoira di Pinerolo 6.

NOTE: 38' Rubino (C) respinge un calcio di rigore a Tambone (P). Calci d'angolo: 5-9.



LE PAGELLE

CUS TORINO

Rubino 7.5 Portiere che ha grande reattività, respinge il rigore di Tambone, la parata più bella la fa sulla bordata di Chiribau.

Nistor 6 Classe 2007, gioca col 2 a sinistra e deve fare i conti con la velocità di Vespa.

2' st Roso 6 Schierato a sinistra a centrocampo, aiuta la difesa in fase di contenimento.

La Ferrara 6 Centrale difensivo, affianca capitan Capilli cercando di chiudere la sua zona.

1' st Del Pesce 6.5 Qualche buon intervento al centro della difesa, ferma anche una bella ripartenza della Pro.

Capilli 6.5 Centrale di gamba, difende e riparte palla al piede verso la destra, zona del campo in cui si esprime bene.

Sibiglia 6 Terzino destro, dal suo lato ha il migliore in campo, Finotti, in gran giornata.

1' st Morgante 6 Si piazza a centrocampo e fa circolare il pallone, cercando anche di fare filtro.

Occhiuzzi 7 Buona spinta nel primo tempo a sinistra alto, si trasforma in terzino dalla parte opposta con grande sacrificio.

Giandinoto 6 Interno di centrocampo, deve sudare parecchio per fermare le avanzate della Pro Collegno.

29' st Recchia 6 Pochi minuti a gara già compromessa.

Vecchi 6.5 Come Occhiuzzi copre due ruoli nell'arco della partita, da centrocampo e esterno basso a sinistra, cavandosela bene.

Cominotto 6 In appoggio a Chiapusso largo a destra, proponendosi anche più avanti.

1' st Ricca 6 Esterno che aiuta la squadra agendo sull'out di destra.

Vercelli 7 Tra i migliori per dinamicità e capacità di spinta, si muove su tutto il fronte offensivo risultando tra i più pericolosi.

Chiapusso 6.5 La timbra anche stavolta per il nono centro stagionale, punto di riferimento avanzato dei biancorossi.

All. Vercelli 6.5  Fa il meglio che può con quello che ha, nella ripresa propone un assetto più solido tenendo testa alla Pro Collegno.

PRO COLLEGNO

Dughera 6 Solo un paio di uscite pericolose, sul tiro di Chiapusso non può arrivarci.

29' st Quitadamo 6 Salutato con gli applausi per il suo rientro in campo dopo l'infortunio, si va vedere anche in qualche disimpegno con i piedi.

Pili 6.5 Trova campo e lo sfrutta sul suo lato, terzino di buona gamba e spinta.

10' st Balboni 6 Prova più volte il tiro, murato dalla difesa del CUS.

Tambone 6.5 Avrebbe dovuto calciare il rigore anche con la Torinese, da ex non se l'era sentita, va senza paura sul dischetto stavolta, trovando l'opposizione di un grande Rubino.

12' st Gerace 6.5 Sicurezza sia da terzino sinistro che da centrale con l'uscita di Gonzales.

Chiribau 7.5 Riproposto playmaker a centrocampo, gioca una gran partita cercando e trovando grazie alla sua tecnica sempre il passaggio in profondità. 

Bellino 7 Rischi zero in fase di marcatura, segna anche un bellissimo gol.

Gonzales 7 Si scambia praticamente la posizione con Chiribau, offrendo fisicità e solidità al reparto difensivo.

21' st Di Noia 6 Con tranquillità nel suo ruolo di terzino a sinistra.

Vespa 7 Assist e gol personale, lucidissimo fino alla fine, pedina super preziosa per la Pro Collegno.

23' st Bozza 6.5 Entra da esterno alto con libertà di attaccare, serve anche l'assist a Bellino.

Canavesi 6.5 Prestazione senza alti picchi ma sempre di estrema affidabilità nel cuore del centrocampo a fianco a Chiribau.

Fulgori 6.5 Non si lascia sfuggire l'occasione servito davanti alla porta da Vespa, partecipa molto all'azione andando a prendere palla anche più dietro.

19' st D'Atri 6 Entra in campo a mille, alto a sinistra, con tanta voglia di mettersi mostra, tanto che rimane deluso dai zero minuti di recupero concessi.

Andreotti 7.5 Non solo gol e assist, fa delle giocate pazzesche, come quel sombrero sulla linea di fondo nel primo tempo. Miglior marcatore stagionale della Pro Collegno con 15 centri.

Finotti 8 Fascia di capitano al braccio, partecipa a quasi tutte le azioni offensive rossoblù, bravissimo alla battuta dei tiri dalla bandierina, segna anche un gol e nel secondo tempo chiude da terzino destro.

All. De Chirico 7  Fa ruotare bene l'organico che ha al momento a disposizione, la promozione ai Regionali è sempre più vicina e sarebbe il premio di una stagione fantastica e emozionante.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400