Cerca

Monza – Cittadella Under 17, Genna apre le danze, Parietti le chiude. È una vittoria importante a Monzello per la squadra di Lasalandra

Monza – Cittadella Under 17, Genna apre le danze, Parietti le chiude. È una vittoria importante a Monzello per la squadra di Lasandra

Monza – Cittadella Under 17, Genna apre le danze, Parietti le chiude. È una vittoria importante a Monzello per la squadra di Lasandra

Vittoria pesantissima quella del Monza, una di quelle difficili da scordare, perché maturata in novanta minuti in cui sono emerse tutte le emozioni che può regalare una partita di calcio. L’inizio mostra due squadre molto aggressive, e il ritmo è altissimo da entrambe le parti.  La partenza è decisamente in discesa per il Monza, all’11 minuto è avanti: Leone calcia un buon pallone, salvato inizialmente sulla linea dal difensore centrale del Cittadella che non riesce ad evitare l’incursione di Genna che batte Manfrin, per la rete dell’1-0. Partita che non trova mai un ritmo basso, infatti al 17’ il Cittadella di Donazan si avvicina al pareggio con un colpo di testa di Reato che finisce fuori. Al 22’ sempre il Cittadella ci riprova con un tiro di Pierobon da fuori area, ma è troppo centrale e non mette in difficoltà Mazza. Ma, i padroni di casa occupano meglio il campo e costruiscono tanto, scelta che porta al raddoppio alla mezz’ora: Genna pesca con una prelibatezza Gittini in area, che s’infila in mezzo ai due difensori cittadellesi e con un gran tiro in diagonale sigla il gol del 2-0. Il primo tempo si conclude con un calcio d’angolo del Cittadella che prova in tutti i modi a trovare la rete del 2-1. Meglio il Monza certamente, ma la partita è ancora incerta. Entrambe le squadre al rientro in campo effettuano delle sostituzioni. L’intervallo non fa rallentare nessuna delle due squadre, i ritmi sono alti, il match frizzante e così i ragazzi di Donazan, sotto di due, trovano la forza per riaprirla: al 9’ Thioune trova e guadagna il rigore da lui stesso realizzato. I minuti successivi sono molto intesi, da una parte il Cittadella che cerca di agguantare il pareggio e dall’altra c’è il Monza che invece cerca di chiudere definitivamente la partita. La situazione cambia totalmente al 16' quando, sempre su palla recuperata da Leone che vede uno spazio e passa a Agliardi, che questa volta non sbaglia e tira il pallone in rete, valido per il 3-1. La gestione del risultato, però, non è contemplata dall’undici biancorosso, che continua a portarsi nell’area del Cittadella: proprio al 22’ con un gran tiro da fuori area del neo-entrato Cereghini arriva il quarto gol per la formazione di casa. I ragazzi di Lasalandra continuano a pressare e il quinto gol arriva al minuto 34 da una ripartenza sulla fascia destra: Melsaux recupera prima un pallone e lo passa a Dell’Orti, che da fuori area tira ma il pallone viene respinto dalla difesa cittadellese, proprio qui Melsaux si fa trovare nelle vicinanze e insacca il pallone in rete. Al 46′ il Monza trova anche la rete definitiva del 6 a 1 che chiude di fatto una partita intensa, con un tiro da fuori area arriva la gioia del gol anche per Parietti, che già in diverse occasioni precedenti si era avvicinato a segnare. La partita si chiude con il risultato finale di 6-1 per i padroni di casa. Per il Monza una vittoria super meritata, maturata in novanta minuti in un continuo crescendo di intensità e gioco, per il Cittadella sicuramente una sconfitta che fa molto male.

IL TABELLINO

MONZA - CITTADELLA 6-1 RETi: 11’ Genna (M), 34’ Gittini (M), 9’st rig. Thioune (C), 16’st Agliardi (M), 22’st Cereghini (M), 35’st Melseaux (M), 46’st Parietti (M) MONZA (4-3-1-2): Mazza 6.5, Pandini 6.5 (1’st Melseaux 6.5), Negrini 6.5 (33’st Basilico), Genna 7 (1′ st Colio 6), Abbenante 7, Castoldi 7, Gittini 7 (31’st Dilernia), Dell’Acqua 7.5 (1′ st Caccavo 7), Agliardi 6.5 (18’st Parietti 6.5), Leone  6.5 (18’st Dell’Orti), Castaldo 6 (18′ st Cereghini 7). A disp. Malvindi, Formenti. All. Lasalandra 7. CITTADELLA (4-3-1-2): Manfrin 6, Momentè 6.5 (1'st Bertoncello 6), Lando 6 (1'st Franzolin 6), Pierobon 6.5, Zanata 6 (19'st Gusso 6), Campominosi 6, Ben Rajhi 6 (1'st Pan 6), Badon 6.5 (25'st Guizzini), Reato 6 (19'st Stangherlin), Thioune 6.5, Schivazappa 6 (25'st Panzeri) A disp. Veneran, Mamprin All. Donazzan 6 ARBITRO: Peletti di Crema 6.5: Dirige molto bene il match, forse poteva tirare fuori qualche cartellino in più in alcune occasioni ASSISTENTI: Annoni di Como e Nechita Eudebiu di Lecco AMMONITO: 13’ Genna (M), 44’st Campominosi (C)

LE PAGELLE:

MONZA Mazza 6.5: Non può fare niente sul rigore, ma nei momenti decisivi risponde presente Pandini 6.5: Spinge di meno rispetto a Negrini e gioca più in copertura (1’st Melseaux 6.5: Buona prova del giocatore biancorosso, difficilmente sbaglia la scelta ) Negrini 6.5: Ottima presenza in campo (33’st Basilico) Genna 7: Presente sia nella fase offensiva, sia nella fase difensiva . È lui a segnare il primo gol (1′ st Colio 6 Disciplinato, molto attento e deciso in fase difensiva. Prova molto positiva. ) Abbenante 7: Sempre attento, tante chiusure fondamentali. Una certezza per i suoi compagni Castoldi 7: Impeccabile, insuperabile nell’uno contro uno e molto sicuro. Gittini 7: Si muove sempre, fa movimenti e contro movimenti continui. Non lascia un sospiro di sollievo alla difesa avversaria e trova anche il gol. (31’st Dilernia) Dell’Acqua 7.5:  Tecnica e visione di gioco strabordanti, senza dubbio tra i migliori in campo. (1′ st Caccavo 7: Il possesso palla viene affidato spesso a lui e questo mette in difficoltà la difesa ospite ) Agliardi 6.5:  Durante la gara è un pilastro offensivo, si fa sempre trovare dai compagni (18’st Parietti 6.5: Trova il gol all'ultimo minuto, buona partita la sua ) Leone 6.5: Ottimo collante tra i reparti con i suoi continui movimenti a fisarmonica tra le linee (18’st Dell’Orti) Castaldo 6: Un po' sottotono, ma comunque cerca di dare una mano con i movimenti ( 18′ st Cereghini 7: Entra e si fa trovare pronto, la sua partita è impreziosita dal gol vittoria.) All. Lasalandra 7: Vittoria importante per i monzesi, partita preparata e disputata dai ragazzi alla perfezione CITTADELLA Manfrin 6: Non può fare quasi niente su tutti i gol, prova in ogni caso a tenere sempre in gioco i suoi con delle ottime parate Momentè 6.5: Quando parte è un treno ad alta velocità che abbina anche alla corsa ottime doti tecniche (1'st Bertoncello 6: Impatto positivo ) Lando 6: Pendolino sulla fascia, inesauribile in attacco e in difesa ( 1'st Franzolin: 6 Disputa una buona gara, niente di eccezionale ) Pierobon 6.5: Fa ordine a centrocampo e sfrutta molto bene la sua tecnica, cerca sempre di fare la giocata corretta. Zanata 6: Soffre l’attacco biancorosso, resiste come può ( 19'st Gusso 6: Entra e fa il suo, salva la situazione per ben due volte su Cereghini) Campominosi 6: Tanto sacrificio, cerca di fare il possibile contro il reparto d'attacco monzese Ben Rajhi 6: Giocatore di quantità, recupera diversi palloni. (1'st Pan 6: Leggermente anonimo rispetto ai compagni ) Badon 6.5: Tanta forza e sempre deciso (25'st Guizzini) Reato 6: Non crea molto, sbaglia il possibile gol che avrebbe portato la sua squadra in parità ( 19'st Stangherlin) Thioune 6.5: Il migliore tra i suoi, si inserisce molto e viene cercato sempre dai compagni Schivazappa 6: Manca il gol, è vero, ma finché è in campo svolge bene il suo compito ( 25'st Panzeri) All. Donazzan 6 Cerca di spronare i suoi ragazzi in ogni occasione, sicuramente una sconfitta che fa male al morale
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400