Cerca

Monza-Cremonese Under 17: tris brianzolo, Parietti, Castaldo e Cereghini stendono i grigiorossi

Monza Cremonese Under18 - Squadre
La quarta giornata di ritorno tra Monza e Cremonese termina con il risultato finale di 3-0 in favore dei padroni di casa, che ottengono i tre punti grazie alle reti di Parietti e Castaldo nel primo tempo e al gol che chiude la partita di Cereghini nel finale di gara. Brianzoli cinici e bravi a portarsi sul doppio vantaggio nella prima frazione con le uniche due nitide occasioni presentatesi nei primi quarantacinque minuti di gioco; Cremonese che invece gioca sul complesso una buona partita, dominando per lunghi tratti per quanto riguarda il possesso, ma che paga la poca attenzione sui due guizzi biancorossi nel primo tempo. Risultato che mantiene i grigiorossi all'ultima posizione in classifica con un solo punto conquistato in sei partite, frutto soprattutto dell'attacco sterile e poco freddo sotto porta (solo 4 gol fatti) e una difesa nel complesso compatta, ma che paga a caro prezzo disattenzioni ed errori di marcatura. Biancorossi che invece con la vittoria interna di oggi scavalca il Cagliari (sconfitto 2-3 dal Milan) portandosi in terza posizione e confermando la notevole evoluzione rispetto all'inizio della stagione (sei punti su dieci sono frutto delle ultime due vittorie consecutive). Doppio vantaggio. Le due squadre si presentano in campo con uno speculare 4-3-1-2, che favorisce soprattutto il gioco per vie centrali e spazi stretti di azione per la densità in mezzo al campo. L'inizio della partita è giocato quindi molto a centrocampo, con continui contrasti e duelli fisici e nessuna chiara minaccia alle porte di Pala e Peschieri. Per lo più è la Cremonese a gestire il gioco e a dare una parvenza di manovra offensiva pericolosa; tuttavia, inaspettatamente, il Monza ha un guizzo e riesce a portarsi in vantaggio al 13': Calacoci esegue una bella verticalizzazione alta sulla sinistra a servire Parietti, che è bravissimo a coordinarsi e tirare di prima intenzione, battendo un poco reattivo Peschieri sul proprio palo. I ritmi della gara però non cambiano, e non si registrano altre occasioni: è ancora la Cremonese però a dettare i ritmi di gioco. Però è ancora il Monza, grazie ad un altro guizzo, a segnare, portandosi sul 2-0: al 25' Castaldo fa un'incursione sulla sinistra, accentrandosi in area dribblando tre avversari, e infine battendo Peschieri ancora poco reattivo sul suo palo. Quindi, Temelin, allenatore grigiorosso, esegue un cambio già a metà del primo tempo, sostituendo Vigalio con Odalo, e cambia modulo, passando ad un 3-5-2 (5-3-2 in fase di non possesso, con Odalo e Malcisi ad alzarsi ed abbassarsi sulle fasce). Così la Cremonese aggiunge copertura difensiva e potenziale offensivo sui lati, contenendo alcune incursioni monzesi. I ritmi di gioco non cambiano però, e non si verificano occasioni per il resto della prima frazione. All'intervallo il risultato è quindi di 2-0 per i biancorossi. Ripresa. I ritmi cambiano un po' durante la ripresa: vediamo infatti le squadre più distese, concedendo quindi più spazio a incursioni e ripartenze, e ciò si traduce in più occasioni da rete per entrambe le compagini. Il Monza si porta quasi sul 3-0 in due occasioni: con un tiro di Parietti, parato in tuffo da Peschieri, e con una spettacolare rovesciata del subentrato Leone, anche questa respinta dall'estremo difensore. I grigiorossi invece sono vicini ad accorciare le distanze con Pentimone, che riceve palla sotto porta dopo un'incursione sulla destra di Odalo, sparando alto da due passi. Al 31', invece, dopo una doppia occasione della Cremonese su calcio d'angolo, c'è la ripartenza biancorossa, con Dell'Orti che arriva fino alla trequarti per poi scaricare su Cereghini, che resiste al duello fisico con il difensore e lascia partire un tiro sotto la traversa, firmando il 3-0. Per l'ultimo quarto d'ora, la Cremo si spinge in avanti per cercare quantomeno di accorciare le distanze, senza però riuscirci. Termina quindi la partita con il punteggio di 3-0 in favore dei brianzoli.

IL TABELLINO

MONZA-CREMONESE 3-0 RETI: 13' Parietti (M), 25' Castaldo (M), 31' st Cereghini (M). MONZA (4-3-3): Pala 7.5, Pandini 7 (44' Fossati 6.5), Basilico 6.5 (5' st Negrini 6.5), Arpino 6 (22' st Usardi 6), Formenti 7, Dilernia 7.5, Calacoci 7.5 (1' st Leone 6.5), Dell'Acqua 6, Parietti 7.5 (22' st Cereghini 6.5), Gittini 7 (22' st Majuri 6), Castaldo 7.5 (1' st Dell'Orti 7). A disp. Malivindi, Abbenante. All. Lasalandra 8. CREMONESE (4-3-1-2): Peschieri 5.5, Pizzoni 6.5, Malcisi 6 (13' st Pentimone 6), Colombo 6, Previtali 6.5 (34' st Bignotti sv), Ventura 5.5, Lanzi 6.5 (34' st Chiesa sv), Musaj 6.5, Basso Ricci 6 (34' st Concari sv), Vigalio 5.5 (32' Odalo 7), Novello 6.5. A disp. Sayaih. All. Temelin 7. ARBITRO: Frosi di Treviglio 7. ASSISTENTI: Consonni di Treviglio e Gambino di Nocera Inferiore.

LE PAGELLE

MONZA Pala 7.5 Mai chiamato in causa nella prima frazione, nella ripresa si mette in mostra con alcune belle parate. Sicuro con i piedi e nelle uscite. Pandini 7 Bravo a spingersi in avanti, sa eventualmente anche accentrarsi e portarsi al tiro. Discreta fase difensiva. 46' Fossati 6.5 Sicuro nei contrasti e bravo nella gestione della sfera. Basilico 6.5 Fa degli ottimi lanci in avanti e sa coprire molto bene sulla fascia. 7' st Negrini 6.5 Intelligente nel fraseggio, affidabile nei contrasti. Arpino 6 Da migliorare in fase di impostazione, è però un buon gregario in fase di non possesso. 23' st Usardi 6 Prova analoga al compagno sostituito, aggiungendo qualcosa nelle verticalizzazioni. Formenti 7 Sicuro nei contrasti e veloce nei recuperi, forse da migliorare in marcatura. Dilernia 7.5 Prova senza sbavature, chiude bene le linee di passaggio e fa contrasti puliti. Calacoci 7.5 Ottima visione di gioco, come si vede nel filtrante per il primo gol. Fa il suo in fase di recupero 1' st Dell'Orti 7 Pericolosissimo nelle ripartenze, esercita un buon pressing sulle retrovie avversarie. Dell'Acqua 6 Smista bene palloni a centrocampo, ma a volte perde palla in zone pericolose del campo. Parietti 7.5 Bravissimo nel dribbling e nel liberarsi al tiro. Gol di prima intenzione da punta vera. 23' st Cereghini 6.5 Fa un gol ma se ne mangia un altro facendosi recuperare de un non irresistibile Ventura. Dimostra una buona reattività e fisicità, ma pecca in velocità e visione. Gittini 7 Buon lavoro nel recupero palloni sulla trequarti; le azioni del tandem offensivo partono da lui. 23' st Majuri 6 Fa il suo, una prestazione senza infamia e senza lode. Castaldo 7.5 Discreti movimenti e dribbling stupendo, specialmente sul suo gol. Pericoloso quando largo sulla fascia. 1' st Leone 6.5 Pericoloso in avanti e sfiora il gol con una rovesciata bellissima. All. Lasalandra 8 Dispone molto bene i suoi, che sono capaci di chiudere le linee difensive e trovare delle idee per spingersi in avanti. Ottimo gioco corale. CREMONESE Peschieri 5.5 Bravo negli interventi durante la ripresa, ma pesa la sua poca reattività sul proprio palo nei due gol del primo tempo. Incolpevole sul terzo. Pizzoni 6.5 Pericoloso nella prima mezzora quando da terzino si spinge spesso in avanti, fa comunque bene quando spostato a difensore centrale. Malcisi 6 Buona fisicità, copre nella prima mezzora le salite di Pizzoni aggiungendosi ai centrali. Da esterno mostra dei buoni piedi. 14' st Pentimone 6 Il suo ingresso dà freschezza e rapidità, e lui stesso è pericoloso nelle sue incursioni sulla fascia. Si mangia però un gol già fatto che avrebbe potuto cambiare la partita nella ripresa. Colombo 6 Bravo nei contrasti, da migliorare in impostazione: molte palle perse. (34' st Chiesa sv) Previtali 6.5 Bravo nelle anticipazioni e nelle chiusure, commette pochi errori e non ha particolari colpe sui gol. Ventura 5.5 Soffre molto negli uno contro uno, sopperisce minimamente con qualche buona intercettazione. Lanzi 6.5 Molto bravo nel lanciare i compagni o a far girare palla .(34' st Bignotti sv) Musaj 6.5 Mostra un discreto repertorio di dribbling e velocità in progressione, che lo fanno uscire a volte da situazioni spinose. Bassoricci 6  Non molto brillante nei passaggi e nel fraseggio, non si vede molto, complice la ottima prestazione difensiva biancorossa (34' st Concari sv) Vigalio 5.5 Sbaglia alcuni passaggi e non vede alcuni spiragli di azione che avrebbero potuto mettere i suoi in buone condizioni per segnare. 26' Odalo 7 Sostituzione azzeccata, aggiunge velocità e aggressività sulla fascia e va vicinissimo ad un assist sul gol sbagliato da Pentimone. Novello 6.5 Buona velocità nelle progressioni e ottima capacità nel liberarsi dal marcatore; viene però marcato molto bene dagli avversari. All. Temelin 7 La sconfitta è più per meriti degli avversari che per demeriti suoi; azzecca il cambio di modulo e schiera molto bene i suoi, che per lunghi tartti sono padroni del gioco. Bisogna migliorare nella freddezza e nella capitalizzazione delle azioni. ARBITRO Frosi di Treviglio 7 Gestisce discretamente una partita molto fisica, con diversi falli ed episodi dubbi; ne esce però senza che nessuna squadra abbia particolari episodi da reclamare.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400