Cerca

Mercato Giovanili

Leonardo Ferroni, dalla FeralpiSalò al Milan: il classe 2005 che ha incantato lo scouting rossonero bruciando le tappe

Il prodotto del vivaio salodiano sbarca nell'Under 17 del Diavolo: per lui già 8 presenze con la Primavera di Mauro Bertoni nella stagione appena conclusa

Leonardo Ferroni

Leonardo Ferroni, difensore classe 2005 prodotto del vivaio della FeralpiSalò

Chi si domandava, a marzo, «come mai fate un articolo proprio su di lui?» a distanza di pochi mesi ha avuto la risposta: Leonardo Ferroni è un nuovo calciatore del Milan. Difensore classe 2005 prodotto del vivaio della FeralpiSalò, il ragazzo non ha attratto solo le attenzioni degli addetti ai lavori che seguono il Settore Giovanile ma evidentemente anche quelli dello scouting del club rossonero, che lo ha seguito e fatto suo ufficialmente nella giornata di giovedì.

Nato e cresciuto nel Settore Giovanile diretto da Pietro Lodi, Ferroni è un difensore centrale che nel club gardesano ha bruciato tutte le tappe diventando, nella stagione appena conclusa, uno dei giocatori più giovani del campionato Primavera 3. Fisico slanciato e una personalità fuori dal comune alla sua età, Leonardo passa al Milan entrando a far parte della formazione Under 17 allenata da Lantignotti. Nulla però è precluso, nemmeno un eventuale impiego in una categoria superiore: il ragazzo del resto è abituato a giocare con i più grandi, come successo anche in quest'ultima stagione. Ferroni, che aveva iniziato il 2020-2021 nella rosa dell'Under 17 da sottoetà con i 2004, è stato poi addirittura promosso nella formazione Primavera di Mauro Bertoni con la quale ha collezionato 8 presenze - di cui ben 5 da titolare - con 375 minuti giocati. Peraltro, in una squadra che ha fatto sì giocare tanti "under" ma che, come dimostra il terzo posto finale alle spalle di Padova e Albinoleffe, non ha assolutamente tralasciato il risultato del campo.

Ferroni si disimpegna da centrale indifferentemente in una difesa a tre o a quattro, e ha chiuso quest'ultima stagione con 13 presenze totali tra Primavera (8) e Under 17 (2 nel campionato poi annullato, 2 nel mini-girone successivo, 1 nei quarti di finale contro il Renate). L'anno scorso, nel campionato Under 15, 16 presenze e 1 gol con la formazione allenata da Francesco Pellegrini prima della sospensione totale. La firma nella vittoria per 3-2 contro la Reggiana è l'unica segnatura in maglia verdeblù, e proprio su quest'aspetto Leonardo può ulteriormente migliorare. Proverà a farlo e lo farà, ma con la maglia del Milan.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400